Acne sul viso: l'importanza dei pennelli per il trucco
Scopri l'Ebook

Acne sul viso: l’importanza dei pennelli per il trucco

22 apr

L‘acne sul viso è un problema di molte donne e ragazze, ma sapevi che ha molto a che fare anche con il trucco? In particolare gli accessori per il trucco e i cosmetici che utilizzi ogni giorno influiscono sull’acne del viso e se non sai come gestirla bene puoi rischiare anche di peggiorare la situazione.

acne sul viso e pennelli

 

 

Struttura delle setole

struttura setole pennelliIn poche sanno che la struttura delle setole dei pennelli non è tutta uguale ed è uno dei fattori che influenza la comparsa di acne sul viso. C’è infatti una gran differenza tra i pennelli naturali e quelli sintetici. I pennelli naturali sono derivati da peli di animali e come tali hanno una struttura esterna formata da scaglie poste una sopra l’altra come le tegole di un tetto, che aiutano a raccogliere meglio i prodotti in polvere e li applicano sul viso in modo più omogeneo. Ma queste scaglie sono anche il nido preferito dei batteri: l’acne sul viso è infatti spesso causata dall’uso di pennelli a setole naturali, soprattutto se non vengono lavati bene e spesso, perché la pelle viene contaminata dai germi presenti su di essi. I pennelli sintetici sono invece più facili da pulire perché la loro superficie è liscia e pertanto hanno anche un minore rischio di causare l’acne sul viso. Questi pennelli hanno inoltre il vantaggio di poter essere puliti molto più facilmente e vanno benissimo per applicare i prodotti in crema.

 

La scelta giusta

scelta giusta dei pennelliNon è detto però che utilizzare pennelli sintetici sia la scelta migliore: spesso, infatti, anche questi tipi di pennelli, se non sono di ottima qualità, rilasciano sostanze dannose sulla pelle, e considerando il fatto che li utilizzi ogni giorno è bene prestarci molta attenzione. I pennelli ideali da utilizzare sarebbero quelli in Taklon: questo materiale innovativo riproduce perfettamente la struttura delle setole naturali, ma allo stesso tempo è molto facile da pulire e quindi è particolarmente indicato per chi soffre di acne sul viso. Se non trovi questi pennelli le alternative possono essere due:

♦  Utilizzare pennelli sintetici solo di ottima qualità.

♦  Lavare con cura i pennelli a setole naturali, con le modalità descritte sotto.

 

 La pulizia

la pulizia dei pennelliSe soffri di acne sul viso è importante lavare con cura i tuoi pennelli: devi ripetere questa operazione almeno una volta alla settimana. Nell’articolo su come lavare i pennelli per il trucco trovi tutti i modi per tenere sempre perfetti i tuoi accessori. Ma oltre alla pulizia, chi ha spesso acne sul viso, deve prestare attenzione anche a come vengono asciugati. Mai lasciare i pennelli ancora bagnati o umidi coperti, perché così non fai altro che aiutare germi e batteri a crescere tra le setole. Invece, dopo averli lavati, tamponali con una pezza di stoffa pulita e lasciali in un luogo ben areato dove sei sicura che non cada niente sopra. Ogni tanto girali in modo da far prendere aria anche alle altre parti del pennello.

 

Consigli generali

consigli generali sulla scelta dei pennelliDopo aver osservato le poche ma buone regole dette sopra, è bene seguire anche questi consigli generali:

♦  Non scambiare mai i pennelli con le amiche: scambiare pennelli e spugnette con le amiche non è mai una buona idea. Può succedere infatti di scambiarsi a vicenda batteri dannosi, rischiando di prendere qualche brutta infezione o di trasmetterla.

♦  Non toccare le setole con le mani: se hai il vizio di toccare le setole con le mani in continuazione non farlo più. Le mani sono il primo veicolo di germi e batteri, capaci di irritare la pelle e causare, tra gli altri, anche l’acne sul viso.

 

 

Articoli correlati:

No comments yet

Leave a Reply