Blush in polvere: come utilizzarlo ed applicarlo correttamente
Scopri l'Ebook

Blush in polvere: come utilizzarlo ed applicarlo correttamente

30 ott

Il blush in polvere è una delle tante tipologie di blush che puoi trovare sul mercato: se saputo utilizzare può donarti un aspetto davvero magnifico, ma l’errore è dietro l’angolo: con i prodotti in polvere, infatti, l’errore che più di frequente si commette è quello di non dosare bene il prodotto. Più avanti troverai il metodo più giusto da seguire per applicare il blush in polvere.

fard in polvere

 

Caratteristiche del blush in polvere 

Per utilizzare al meglio il blush in polvere vediamo prima quali sono esattamente le sue caratteristiche.

♦  Praticità: come tutti i prodotti in polvere spesso non è semplice gestirlo, ma utilizzando le tecniche che vedrai più avanti puoi tranquillamente evitare di combinare pasticci.

♦  Effetto: come dirò anche più avanti, l’effetto che da un blush in polvere è molto luminoso e naturale, anche se si può tranquillamente modulare come si vuole seguendo alcune semplici indicazioni.

♦  Tipo di pelle: se hai la pelle mista o grassa, che tende ad “assorbire” il tuo blush nel corso delle ore, allora il blush in polvere è quello che fa per te. Essendo molto pigmentato tende a durare di più ed evitare l’antiestetico effetto lucido che solitamente compare dopo qualche ora.

 

Come utilizzare il blush in polvere

Come dicevo, con il blush in polvere si possono ottenere diversi effetti e questo è dovuto dal fatto che può essere utilizzato in due modi diversi. Puoi infatti scegliere di usare il blush in polvere asciutto oppure bagnato. Ecco come.

♦  Utilizzo asciutto del blush in polvere: l’applicazione asciutta del blush in polvere consiste semplicemente nell’utilizzare un pennello pulito e asciutto, con il quale poter prelevare il prodotto. Ti consiglio questo metodo se sei solita utilizzare come base prodotti in polvere, quindi fondotinta in polvere o compatto, cipria e così via. Con sotto una base che è anch’essa “polverosa”, il blush in polvere scivola meglio e per questo si sfuma molto bene. Adatto ad un tipo di make up dal finish opaco.

♦  Utilizzo bagnato del blush in polvere: per questo tipo di utilizzo bisogna bagnare, o meglio inumidire, il pennello. Io preferisco farlo vaporizzando sopra del tonico o dell’acqua termale, ma ovviamente si può utilizzare anche della semplice acqua. In questo caso bisogna stare attente a non inzuppare troppo il pennello, altrimenti si rischia davvero di combinare un pasticcio non appena si passa il prodotto sulla pelle. Consiglio quindi di mettere l’acqua all’interno di un qualsiasi spruzzino oppure di bagnare la mano o una pezza e passarci sopra il pennello. Una volta fatto questo basta prelevare il prodotto (come si vede più avanti) e applicarlo. Al contrario del precedente, questo metodo è consigliabile utilizzarlo se la tua base è un fondotinta liquido o in crema: l’effetto che si ottiene è trasparente e naturale, quasi fosse un blush in gel. Perfetto se si vuole ricreare un make up leggero e luminoso.

 

Come applicare il blush in polvere

Indipendentemente dal modo che scegli per utilizzare il blush in polvere, il metodo di applicazione rimane il seguente. Personalmente mi trovo molto bene con i pennelli, un po’ perché sono abituata ad utilizzarli da sempre, un po’ perché credo che, soprattutto nel caso in cui si utilizza il blush in polvere bagnato, non si rischia di creare antiestetiche macchie non sfumate sulla pelle. Ma veniamo subito al procedimento.

Anzitutto versa un po’ di prodotto sul tappo del contenitore: nel caso in cui l’astuccio non presenti i forellini fai molta attenzione, perché potrebbe cadere più prodotto di quello che in realtà ti serve.

versare un po' di blush in polvere sul tappo

Con un pennello (asciutto o inumidito) preleva un po’ di blush in polvere dal tappo in modo da far aderire bene il prodotto alle setole.

prelevare il blush in polvere con il pennello

Dato che è inevitabile che rimanga polvere in eccesso sulla superficie del pennello, sbattilo in modo da eliminare il prodotto in più ed evitare così che la polvere superflua crei chiazze di colore troppo forti e definite.

scuotere il pennello dagli eccessi

Quindi passa il pennello sulle guance: i movimenti devono essere inizialmente molto delicati e leggeri, in modo che tu possa vedere subito che intensità di colore si sta depositando sulle tue guance. Continua fin quando non avrai raggiunto il risultato che ti soddisfa.

 

applicare blush in polvere

 

Qualche consiglio in più sull’applicazione del blush in polvere:

  • Se nonostante tu abbia seguito questi passaggi hai alla fine ottenuto guance “da clown” puoi alleggerire il risultato passando una spugnetta con sopra del fondotinta.

 

 

 

Articoli correlati:

No comments yet

Leave a Reply