Bronzer liquido: applicazione e consigli utili!
Scopri l'Ebook

Bronzer liquido: applicazione e consigli utili!

19 ago

In estate c’è bisogno di dare alla pelle un’aspetto più sano e vitale, ma senza togliere luminosità al viso: per questo motivo chi vuole un look radioso non può far altro che scegliere di utilizzare un bronzer liquido. Anche se hai sempre preferito utilizzare i prodotti in polvere, non devi avere timore di provare nuove formulazioni: il bronzer liquido è altrettanto facile da stendere, l’importante è seguire alcune regole.

come usare la terra abbronzante liquida

 

Come applicare il bronzer liquido

Quando si applica il bronzer liquido, oltre a capire come fare, è fondamentale anche sapere dove applicarlo. Il bronzer, infatti, ha la particolarità di ricreare quell’effetto abbronzato sul viso, davvero molto glamour. Ma vediamo come procedere.

♦  Sopra le guance: metti uno o due puntini di prodotto sulla punta delle dita, prima picchietta sulle guance e poi sfuma il prodotto tirandolo con movimenti delicati verso l’esterno.

♦  Sulla fronte: per rendere il tuo ovale più definito applica il bronzer liquido vicino l’attaccatura dei capelli e sfuma bene. Attenta a non finire sulle radici dei capelli, altrimenti si noterà!

♦  Su naso e mento: con le dita appena sporche di bronzer passa il prodotto che è rimasto sul naso e sul mento, le due zone che di solito vengono colpite dal sole.

♦  Collo e decollété: puoi sfumare un po’ di bronzer liquido anche sul corpo, proprio come faresti con una terra abbronzante. Stendilo ai lati del collo e sotto le ossa che senti proprio alla base del collo.

 

Per ottenere il massimo dal tuo bronzer liquido..

Se la pelle non è ben preparata al make up, anche se la base che hai realizzato è perfetta non otterrai mai un buon risultato. Per questo è sempre meglio curare e dare molte attenzioni alla pelle ancor prima di applicare i prodotti per il trucco.

♦  Per prima cosa assicurati di avere una pelle libera da imperfezioni e cellule morte: per liberartene subito non dimenticare di esfoliare il viso una volta alla settimana. Non solo avrai un aspetto più luminoso (le cellule morte rendono la pelle opaca e grigia), ma la pelle risulterà subito più liscia e levigata.

♦  Se desideri un effetto più intenso, non fare l’errore di applicare più bronzer liquido in una sola volta! Sempre meglio prenderne poco alla volta e procedere a strati: non solo il prodotto si stende e si sfuma meglio, ma non rischi di esagerare e dover ricominciare tutto da capo.

♦  Non rischiare di sembrare un pellerossa! Se ti sei accorta che il bronzer liquido che hai scelto è troppo scuro per la tua carnagione puoi benissimo riutilizzarlo come base per ombretto o semplicemente mescolarlo ad un po’ di idratante per diluirne i pigmenti.

♦  Per finire, non insistere con il bronzer sulle zone segnate: il rischio è sempre quello che il prodotto, nel corso delle ore, vada a finire tra le rughette, mettendole in evidenza. Lo stesso vale per i brufoli: tenderebbe ad attirare l’attenzione su di essi!

♦  Trattandosi di un prodotto liquido, non va bene utilizzato su una base creata con i prodotti in polvere, altrimenti rischi di impastarti il viso. Se sai di doverlo utilizzare scegli di applicare solo l’idratante, oppure una BB Cream o un fondotinta liquido.

 

 

Articoli correlati:

No comments yet

Leave a Reply