Scopri l'Ebook

Colori naturali: quali indossare in base al sottotono della tua pelle

17 lug

I colori naturali non possono mancare nella tua personale palette di trucchi: sono essenziali per ottenere un look naturale e allo stesso tempo ti permettono di giocare con mille sfumature delicate e d’effetto.

 

Quando indossare i colori naturali?

Sfatiamo il mito che vuole che i colori naturali debbano essere indossati solo di giorno: moltissime si trovano a proprio agio con un make up leggerissimo anche di sera, enfatizzato quanto basta da una passata di mascara nero. Ma non solo: i colori naturali, che richiamano le nuance della terra, sono l’ideale quando vuoi sottolineare la tua pelle medio scura o vuoi dare un tocco di leggerezza alla tua abbronzatura. Senza dimenticare che sono l’ideale per scaldare le carnagioni più pallide.

 

Le due tonalità dei colori naturali: caldi e freddi

Sbagli se pensi che i colori naturali siano tutti uguali o sia indifferente utilizzare una tonalità piuttosto che un’altra. Per questo motivo è necessario fare una distinzione e suddividere i colori naturali in caldi e freddi. Come si può ben intuire, i colori naturali caldi staranno meglio a chi ha un sottotono di pelle calda o gialla, mentre quelli freddi vanno meglio per tutte coloro che presentano un sottotono di pelle fredda o rosata.

 

Colori naturali caldi

Indossa questi colori naturali se sei abbronzata o hai, come la maggior parte delle donne, un sottotono di pelle calda o gialla.

ombretto marrone caldoGli occhi: utilizzare ombretti marroni faranno apparire subito più intensi i tuoi occhi, ma senza necessariamente renderli appariscenti.  In questo modo valorizzi i tuoi occhi, qualsiasi colore essi siano, ma senza andare troppo in contrasto con la tua carnagione olivastra. Basta infatti scegliere una nuance leggera e delicata, facilissima da stendere su tutta la palpebra mobile e ottenere subito un look semplice e naturale. In alternativa puoi sempre realizzare un trucco più sofisticato applicando una nuance più chiara sulla palpebra mobile ed una leggermente più scura nelle tonalità cioccolato lungo la piega e per completare un color crema sotto le sopracciglia che dia subito luce allo sguardo.

 

mascara marrone per pelli dal sottotono caldoLe ciglia: per te che hai una carnagione calda le ciglia vanno rigorosamente truccate con un mascara marrone. E’ l’ideale da indossare di giorno quando il trucco è solitamente più soft e la luce del sole lo mette subito in risalto. Crea una cornice perfetta utilizzando anche una matita dello stesso colore. Per maggiore definizione abbonda con il mascara e fai più passate, oppure applicalo sopra quello nero.

fard beige per pelli olivastreLe guance: i colori da ricercare sono sicuramente il beige o il mattone, che mettono in risalto gli zigomi e ben si sposano con i sotto toni di pelle ambrati. Perfetti da utilizzare anche i bronzer che contengono all’interno microparticelle dorate che fanno risplendere il tuo viso nelle occasioni speciali.

 

 

Colori naturali freddi

I colori naturali freddi stanno bene a chi ha non solo la pelle molto chiara, ma anche occhi azzurri o verde brillante e capelli biondi.

ombretto antracite per pelli dal sottotono freddoGli occhi: i colori da ricercare sono ad esempio testa di moro, antracite o grigio perla, che donano moltissimo alle carnagioni molto chiare o in generale a chi ha un sotto tono di pelle fredda. Inoltre sono perfetti perché sono colori che vanno in abbinamento a guance e labbra nelle tonalità naturali leggermente rosate. Anche in questo caso, come per i colori caldi, l’ombretto avorio può aiutare ad ottenere uno sguardo molto più luminoso: da stendere sotto le sopracciglia oppure lungo l’angolo interno dell’occhio. Se non dovessi averlo, anche un ombretto bianco perlato può andare bene.

mascara nero per carnagioni freddeLe ciglia: le carnagioni fredde sono valorizzate moltissimo dai colori decisi. E’ per questo motivo che se hai la carnagione chiara e dal sottotono freddo due strati di mascara volumizzante nero ti aiuteranno a creare un bellissimo contrasto con la tua pelle candida, dando allo stesso tempo molta più intensità ai tuoi occhi, siano esse azzurri, verdi, castani o grigi. Puoi accompagnare il mascara con un tratto di matita o di eyeliner nero, che tra l’altro farà anche sembrare più folte le tue ciglia.

fard rosato per pelli dal sottotono freddoLe guance: per un’aria delicata e sensuale basta applicare un velo di blush rosa pastello sui pomelli delle guance. Questo colore ha l’effetto di illuminare immediatamente la carnagione e dona nuova vita alle pelli spente, opache e poco vitali. L’alternativa potrebbe essere un color rosa carne, di appena un tono più scuro della tua pelle, da abbinare al rossetto. Per finire, per le occasioni particolari, punta su un’illuminante in crema avorio da applicare sopra gli zigomi.

 

Leggi anche l’articolo sui colori scuri caldi e freddi che completano il trucco.

 

 

Articoli correlati:

2 Responses to “Colori naturali: quali indossare in base al sottotono della tua pelle”

  1. jasmine 5 dicembre 2013 at 02:27 #

    Ciao, sono una ragazza di 19 anni e per quanto io riesca a riconoscermi nelle liste dei sottotoni che hai messo e abbia fatto i test per il sottotono, non è mai ugualissimo.(infatti ho provato una miriade di make up e abiti, e mi sembra che mi stiano bene pochissimi colori e anche , anche.)

    Allora quando mi abbronzo divento di un giallino dorato leggermente grigiastro e guance rosse con delle lentiggini leggermente marcate ma molto piccole e poche. quando invece è inverno e c’è nuvolo sono rosa maialino tenue e superficialmente chiara/molto chiara , però se compro il fondotinta rosa ad esempio (porcellana o colori simili) sono troppo rosa troppo rosa chiaro,se provo i fondotinta dorati (dal beige in poi) è troppo scuro o troppo marrone, se uso l’avorio la tonalità è giusta ma troppo chiara e mi spegne il colorito.

    I miei capelli, hanno fatto degli auto-cambiamenti nel corso degli anni; elenco:

    Appena nata: Castano carota.

    Dai 1-2 anni Castano cenere chiaro (circa).

    3 anni Castano medio cenere (con qualche riflesso dorato/ramato.

    dai 4 ai 7 anni castano scuro medio leggermente cenere.

    dai 8 ai 9 Castano chiarissimo Cenere dorato .

    dai 9 ai 14 Castano medio-scuro.

    Dai 14 ai 16 Castano cenere medio-scuro.

    Dai 17 ai 18 Biondo Cenere medio-scuro.

    dai 18 fino ora di nuovo Castano Cenere medio-scuro.

    Che cosa mi consigli??

    • Maria Carmela
      Maria Carmela 7 gennaio 2014 at 22:04 #

      In questo caso ti consiglio di acquistare due fondotinta, magari uno avorio ed un altro rosato, e mescolarli. So che può sembrarti uno spreco, ma avrai comunque due fondotinta che sfrutterai completamente :)

Leave a Reply