Colori pastello: come usare tutte le tonalità
Scopri l'Ebook

Colori pastello: come usare tutte le tonalità

21 giu

I colori pastello sono tipici della stagione primaverile ed estiva e sono un ottimo metodo per ottenere uno sguardo intrigante e innocente allo stesso tempo. Puoi ottenere diversi look dolcissimi, ma con i colori pastello il rischio di sembrare un clown è sempre in agguato. Ecco quindi diversi spunti su cui contare per fare sempre bella figura.

come utilizzare i colori pastello

 

Colori pastello caldi

tonalità pastello caldeI colori pastello nei toni caldi sono l’ideale sulle pelli abbronzate o che hanno comunque un sottotono di pelle giallo. Se sei alla ricerca di un colore che illumini la pelle devi assolutamente provare una di queste tonalità su occhi e guance: ombretti dorati, color pesca, albicocca o arancio intenso danno uno splendido tocco di colore che rende subito più fresco il tuo viso.

♦  Rosso: il rosso non è esattamente il primo colore che ti viene in mente quando pensi ai colori pastello. Più che da solo si utilizza in abbinamento all’arancio o per creare sfumature con il giallo. Esistono inoltre dei fard nelle tonalità del rosso pastello, oltre che, ovviamente, rossetti.

♦  Arancio: è un colore che spesso possiamo ritrovare nelle tonalità pastello, come pesca, albicocca, mandarino e salmone. Sono le nuance più delicate dell’arancio, che possono essere applicate su occhi, labbra e guance. Perfetti i fard aranciati per chi ha la carnagione olivastra.

♦  Giallo: è un colore molto difficile da portare, se non abbinato a qualche altra tonalità. Lo trovi per lo più come ombretto oppure di una tonalità giallo paglierino, perfetta per fare da illuminante sulla pelle.

 

Colori pastello freddi

tonalità pastello freddePer le carnagioni chiare e chiarissime, che presentano caratteristiche quali capelli biondi, occhi verdi o azzurri, i colori pastello più adatti sono sicuramente quelli freddi. Quindi puoi dare spazio non solo al rosa, ma anche all’azzurro, al verde menta e al grigio perla. Se invece hai gli occhi o i capelli scuri, pur avendo una pelle chiara, basta scegliere delle tonalità leggermente più scure, come un rosa scuro o viola sulle guance e ombretti acquamarina come ombretto.

♦  Rosa: uno dei colori pastello più visti e anche utilizzati è sicuramente il rosa. Lo trovi nelle tonalità come il rosa chiaro e il rosa antico, soprattutto sotto forma di fard e rossetti. Meno utilizzati sono gli ombretti in queste nuance, in ogni caso da sfumare con altri colori pastello freddi, come il lilla o il viola.

♦  Verde: verde mela o verde menta sono le sfumature pastello di verde che puoi trovare. Queste sono nuance che invece sono molto utilizzate come ombretto: danno subito un’aria fresca al viso, a patto che vengano in ogni caso ben sfumati.

 

Colori pastello neutri

colori pastello neutriI colori pastello neutri sono le tonalità mattone, biscotto, beige, tortora o avorio. Possono essere indossati da tutte le carnagioni e sono sicuramente nuance molto più portabili e sfruttabili rispetto alle precedenti. Sono considerati infatti la base di ogni collezione beauty e vanno sia da soli che in abbinamento a colori pastello sia caldi che freddi.

♦  Beige: assolutamente la più naturale delle tonalità. E’ indicata anche come “color carne” e spesso fa da base a moltissimi make up occhi. In questi colori trovi anche moltissimi rossetti che danno il classico effetto “nude”.

♦  Tortora: è un soffice grigio chiaro, perfetto per creare sfumature delicate sugli occhi in abbinamento ad altri colori, non necessariamente pastello.

♦  Avorio: è il colore neutro per eccellenza. Serve essenzialmente per sottolineare il colore degli occhi e creare punti luce sugli occhi, specialmente sull’angolo interno e sotto le sopracciglia.

 

Idee per un trucco nei colori pastello

Con i colori pastello puoi divertirti a creari tanti nuovi look: ecco qui tre esempi su come abbinare alcuni colori pastello.

♦  Trucco azzurro e lilla: è perfetto se hai gli occhi castani. Inizia ad applicare l’ombretto azzurro chiaro sull’angolo interno dell’occhio, finendo un po’ sulla palpebra sia superiore che inferiore. Stendi invece il colore lilla sul resto dell’occhio: parti dal centro della palpebra mobile, spostati verso l’esterno e poi termina sotto le ciglia inferiori fino ad incontrare l’azzurro applicato prima.

♦  Trucco verde menta e avorio: sfuma il verde menta sulla palpebra mobile con un pennello piatto, mentre sia sotto che all’angolo interno dell’occhio traccia una riga di matita bianca per sottolineare meglio un bel paio di occhi verdi.

♦  Trucco azzurro e avorio: mentre l’ombretto avorio va steso sulla palpebra mobile, quello azzurro serve a creare un bel gioco di colori e si applica sull’angolo esterno dell’occhio e sotto le ciglia inferiori. Utilizza questi colori per dare maggiori risalto agli occhi azzurri.

 

Consulta anche l’articolo sui colori trucco e scopri quali sono le nuance più adatte a te.

 

 

Articoli correlati:

No comments yet

Leave a Reply