Paura dei colori scuri? Provali così!
Scopri l'Ebook

Paura dei colori scuri? Provali così!

28 giu

I colori scuri e troppo intensi fanno spesso paura a chi non li ha mai provati: così un rossetto rosso, un blush rosa acceso o un ombretto blu scuro rimangono sempre tonalità che amiamo vedere sulle altre ma che non abbiamo mai il coraggio di indossare! A questo proposito ecco una carrellata di cosmetici che potrai imparare ad indossare senza doverti sentire a disagio!

rossetto scuro make up

 

Rossetto scuro

Quante volte hai visto sugli scaffali rossetti rossi, prugna, vinaccio, che ti piacevano tantissimo ma che non hai mai avuto il coraggio di acquistare? Provare colori nuovi, tonalità insolite, può davvero aiutarci a vederci diverse e, perché no, a piacere di più! Certo, passare dai rossetti nude, rosati, color pesca a tonalità decisamente meno soft non è cosa da poco. Anche il nostro occhio deve abituarsi a vederci cambiare. Per quanto riguarda il rossetto ci sono due metodi che puoi mettere in atto che ti faranno sicuramente cambiare idea sui rossetti scuri!

♦  Con le dita: il metodo delle dita lo avevo già spiegato durante questo video, ma per chi se lo fosse perso ecco una semplice spiegazione di questa tecnica. Si tratta di prelevare il rossetto con il polpastrello e picchiettarlo sulle dita, anziché stenderlo direttamente dall’applicatore. Ma c’è di più: ciò che rende questo metodo particolare è che si parte da una base neutra. Quindi, prima di stendere il rossetto sulle labbra è bene applicare un velo di fondotinta: in questo modo si applica il colore su una base chiara e non sulle labbra, che sono già rosate di natura.

♦  Fazzoletto e gloss: questi due strumenti sono un’accoppiata davvero vincente. Anche in questo caso la tecnica è davvero semplice e non occorre essere bravi make up artist per metterla in pratica. Stendi il rossetto che hai scelto e per smorzarne i toni procedi così: per prima cosa tampona le labbra con un fazzoletto, in modo da scaricare l’eccesso di prodotto, e poi passa sopra un gloss color carne. Il risultato sarà un colore diverso da quello che indossi di solito, ma assolutamente portabile!

 

Fard acceso

Tante case cosmetiche offrono una gamma davvero vasta di fard, alcuni dei quali dai colori accesi ed unici nel loro genere. Se anche in questo caso sei tentata di provare, ma temi che l’effetto sulle tue guance possa farti somigliare ad un clown, la soluzione c’è ed è più semplice di quel che pensi! Metti da parte il pennello che di solito utilizzi per il fard e scegli invece quello per la cipria: essendo le sue setole molto più larghe, diffonderà il colore con più facilità, senza che tu debba poi pentirti di averlo applicato!

 

Ombretto intenso

Per l’ombretto scuro (blu intenso, verde bottiglia, nero, grigio scuro e così via) vale praticamente lo stesso principio adottato per il fard, ovvero si utilizza un pennello abbastanza morbido per poter spargere il colore e non avere un effetto finale più soft. Allora anziché utilizzare le dita per stendere l’ombretti sulla palpebra, o ricorrere al classico pennello piatto, è meglio adoperare in questo caso un pennello da sfumatura!

 

 

Articoli correlati:

2 Responses to “Paura dei colori scuri? Provali così!”

  1. chiara 29 giugno 2014 at 15:20 #

    semplice ma geniale!

  2. Antonella 28 settembre 2014 at 19:11 #

    Bellissimo trucco quello in foto.
    Ricordo che negli anni 1998/99 andava molto di moda questo make up cupo. Avevo comprato un rossetto bordeaux e marrone scuro bellissimi ma che potevo usare pochissimo perché erano impegnativi come effetto :-)

Leave a Reply