Come applicare il correttore ottenendo un buon risultato
Scopri l'Ebook

Come applicare il correttore ottenendo un buon risultato

17 dic

L’applicazione del correttore, come quella del fondotinta, è da sempre stato un argomento che sta molto a cuore a chi vuole iniziare a truccarsi, e vuole farlo sempre meglio. Naturalmente se all’inizio applicare il correttore vi sembrerà difficile, non preoccupatevi. Anzi, il consiglio è quello di provare e riprovare, soprattutto se si è alle prime armi. Dall’estetista o dalla commessa della profumeria fatevi consigliare quello più adatto a voi, oppure sceglietelo in base ai miei consigli sul correttore. A casa, quando avete un po’ di tempo per voi, provate ad applicare il correttore: vi accorgerete da sole che è facile abituarsi alla tecnica, e diventerete man mano più esperte.

pennello per l' applicazione del correttore

Vediamo come applicare il correttore:

L’area da trattare: può essere molto piccola, ad esempio un brufolo o una macchia. Ma può anche riguardare zone leggermente più estese come il contorno occhi, sia sotto che sopra l’occhio (sulla palpebra, per intenderci). Nel primo caso procurati un pennellino dalla punta abbastanza fine, nel secondo può andare bene un pennello leggermente più grande: in entrambi i casi la parola d’ordine è precisione!

pennellino dalla punta fine per correttorepennello contorno occhi per correttore

La gravità del problema da coprire: infatti se il problema è un leggero rossore, un piccolo foruncolo, o ancora delle occhiaie appena accentuate, puoi rivolgerti ai classici correttori che hanno toni sul beige. Ma se le imperfezioni sono più importanti, come acne, occhiaie pronunciate, rossore evidente, allora c’è bisogno che ricorri ai correttori colorati, che ti danno di sicuro un risultato di gran lunga migliore.

Il tuo tipo di pelle: in commercio esistono diversi tipi di correttori, che si adattano alle tue esigenze. Sono specifici per pelli grasse, secche o normali.

 

Come applicare il correttore

Detto questo, cerchiamo di capire come applicare il correttore. Qui trovi tutto ciò che ti serve sapere, descritto passo per passo:

        Preleva una minima quantità di correttore: in caso di zone molto piccole, come i brufoli basta bagnare appena la punta. Se non risulta abbastanza, puoi sempre aggiungerne un altro po’ dopo.

come prelevare il correttore

♦        Applica il correttore sulla zona interessata: fallo picchiettando il pennello, senza strisciarlo, altrimenti tirerai via il colore. Devi fare molta attenzione a coprire solo quello che è necessario: non uscire mai fuori dai bordi della zona da trattare, altrimenti l’applicazione del correttore si noterà.

come applicare il correttore

♦         Sfuma i bordi del correttore: con movimenti leggeri, rendi i “confini” del correttore meno evidenti sfumandoli con un pennellino. In questo caso possiamo spostarci un po’ al di fuori dei bordi perché la sfumatura non si noterà molto, dato che dopo dobbiamo applicare il fondotinta.

come sfumare contorni

♦        Fissa il tutto con un velo di cipria: non esagerare, altrimenti rischi di impastare tutto quando applichi il fondotinta, specialmente se esso è in crema, stick o fluido.

fissare con la cipria

 

 

 

Articoli correlati:

No comments yet

Leave a Reply