Come applicare l'ombretto nero: 4 diverse tecniche!
Scopri l'Ebook

Come applicare l’ombretto nero: 4 diverse tecniche!

27 apr

Come avevo già anticipato durante il video di presentazione, i video mi serviranno tantissimo per riprendere molti degli articoli che ho scritto nei quali illustro tecniche particolari che è sicuramente più immediato  mostrare in un video piuttosto che spiegarlo per iscritto. E’ per questo che ho deciso di dedicare un intero video all’applicazione dell’ombretto nero: ci sono almeno 4 modi diversi per applicarlo e creare look sempre nuovi.

 

 

 

L’ombretto nero che ho utilizzato per mostrare tutte e quattro le tecniche di applicazione è il Black sheep di Neve Cosmetics. Vediamo quindi le 4 tecniche da utilizzare per applicare l’ombretto nero.

 

Come un eyeliner

Per utilizzare un ombretto nero come fosse un vero e proprio eyeliner ti basterà avere: un pennello piatto e angolato, un mixing medium (Neve Cosmetics, Rugiada per Makeup) e, ovviamente, un ombretto nero. Bagna il pennello prima nell’ombretto nero e poi con il mixing medium, ripetendo questa operazione più volte fin quando, provando il pennello sul dorso della mano, non otterrai una riga molto simile a quella di un eyeliner. Quando il risultato ti soddisfa, inizia a disegnare una riga sull’occhio, proprio come se fosse un eyeliner.

 

Per scurire un ombretto

Se hai un ombretto troppo chiaro o semplicemente per il make up che hai in mente avresti bisogno di un ombretto dalla tonalità più scura ed intensa, allora questa tecnica può certamente esserti di grande aiuto. Ti basterà applicare una base di ombretto nero e poi applicare sopra l’ombretto che desideri rendere più scuro: grazie all’ombretto nero che hai applicato sotto otterrai un colore deciso e molto più intenso! Se vuoi che la tonalità sia molto più scura applica l’ombretto nero in modo concentrato, altrimenti sfuma solo un po’ di nero con un pennello morbido per ottenere solo una leggera intensificazione.

 

Per sfumature intense

L’ombretto nero è ovviamente il più adatto per creare sfumature molto intense, soprattutto se accostato ad ombretti chiari o colorati e accesi. Io nel video ho scelto di utilizzare un ombretto marrone chiaro (Neve Cosmetics, Madison) dai riflessi perlati, che ho applicato su tutta la palpebra mobile con un pennello piatto. Dopo di che, con l’ombretto nero, ho picchiettato prima il bordo esterno e poi la piega dell’occhio. Per non creare stacchi netti di colore, infine, ho sfumato l’ombretto nero sia con l’ombretto marrone che verso le sopracciglia con l’aiuto di un pennello morbido da sfumatura.

 

Per uno smokey eyes

Quarto modo per utilizzare un ombretto nero è quello di creare un intenso e deciso smokey eyes! Comincia picchiettando l’ombretto nero su tutta la palpebra mobile, arrivando fino all’angolo interno dell’occhio e insistendo molto lungo l’attaccatura delle ciglia superiori in modo da evitare di dover lasciare spazi bianchi, piuttosto antiestetici da vedere. Con un pennello piatto e angolato applica l’ombretto nero lungo il bordo delle ciglia inferiori ed anche qui arriva fino all’angolo interno. Per finire, con un pennello da sfumatura, ammorbidisci i bordi sfumando l’ombretto lungo la piega dell’occhio verso le sopracciglia ed anche lungo le ciglia inferiori.

 

 

Articoli correlati:

2 Responses to “Come applicare l’ombretto nero: 4 diverse tecniche!”

  1. Dora Rattigan 28 aprile 2013 at 00:18 #

    Grazie, davvero molto utile!

  2. teresa 28 aprile 2013 at 15:41 #

    Grazie! Questo tutorial è davvero utilissimo!!!

Leave a Reply