Come ci si trucca con l'abbronzatura: valorizza il tuo nuovo colorito!
Scopri l'Ebook

Come ci si trucca con l’abbronzatura: valorizza il tuo nuovo colorito!

25 ago

Durante l’estate o una volta ritornate dalle vacanze si ha difficoltà a capire come ci si trucca con l’abbronzatura: per tutto l’anno hai utilizzato determinati colori di ombretto e matite, per non parlare di fondotinta, correttori e ciprie che, una volta acquistato un po’ di colorito in viso, risultano inevitabilmente troppo chiari e non più utilizzabili. Quindi, quando prendi un po’ di sole, devi inevitabilmente riadattare il tuo make up e capire come ci si trucca con l’abbronzatura in modo da far apparire il tuo viso quanto più naturale, sano ed armonioso.

il make up per l'abbronzatura

 

Correttore e fondotinta

correttore e fondotinta per pelle abbronzataLa prima parte della base, quella che prevede l’applicazione di correttore e fondotinta, è essenziale perché è la diretta responsabile dell’aspetto generale del tuo make up. Iniziamo a capire come ci si trucca con l’abbronzatura partendo dal correttore: se non hai particolari problemi di pelle è bene evitare di applicare il correttore, per limitare al minimo l’applicazione di prodotti sul viso che tendono inevitabilmente ad appesantirlo. Solitamente, infatti, con l’abbronzatura i piccoli difetti come le macchie lasciate dall’acne o le occhiaie vengono ben camuffate e puoi permetterti di saltare la fase del correttore. Ma se ritieni di averne bisogno assicurati che non sia troppo chiaro, soprattutto quello che applichi sulle occhiaie: rischi di farle apparire grigiastre ed ottenere così un antiestetico “effetto panda”. Anche il fondotinta che usi solitamente d’inverno non va più bene: sostituiscilo con una crema colorata o un fondotinta in polvere o liquido.

 

Cipria, terra abbronzante, illuminante e fard

trucco viso per pelle abbronzataImparare come ci si trucca con l’abbronzatura vuol dire anche valorizzare la naturale luminosità della pelle e per farlo è consigliabile non applicare sopra la base nessuna cipria: al massimo utilizzala solo per fissare il correttore in modo che duri a lungo. Ma se hai la pelle grassa e non vuoi farne a meno puoi sempre utilizzare una terra abbronzante da spennellare leggermente su tutto il viso: è un’ottima sostituta della cipria ed esalta moltissimo la tua abbronzatura. L’importante è che tu non ecceda con il prodotto: un’applicazione di terra abbronzante troppo omogenea renderebbe il tuo viso eccessivamente piatto. Per dargli volume ricorri all’utilizzo di illuminanti, in crema o compatti, da stendere sopra le guance: così le metti in rilievo e sottolinei i tuoi lineamenti. Per finire sulle mele delle guance sfuma un po’ di fard: per orientarti e scegliere i colori che più vanno bene con la tua abbronzatura, punta su rosa accesi o colori caldi, come pesca e arancio per dare vivacità al viso senza andare in disaccordo con il colore della tua pelle. Se noti che questa tipologia di colori non ti si addice, allora utilizza un fard nei toni del marrone oppure passa un po’ di terra abbronzante, possibilmente nei toni bronzo, finché avrai ottenuto un effetto simile a quello del fard.

 

Ombretto e rossetto

ombretto e rossetto per pelle abbronzataSe per un effetto quanto più naturale devi prestare molta attenzione alla base del trucco, per ottenere un aspetto armonioso devi invece stare attenta ai colori, soprattutto a quelli di ombretto e rossetto. Per quanto riguarda gli ombretti è sempre bene anzitutto sceglierli perlati e brillanti piuttosto che opachi. Se questo effetto non ti piace puoi sempre optare per ombretti di nuova generazione dall’effetto vellutato o metallizzato, che vanno utilizzati prevalentemente bagnati per amplificarne l’effetto ed i colori. Perfetti anche gli ombretti in crema che resistono meglio al caldo. Se hai gli occhi castani sono perfetti ombretti e matite turchesi e verde acqua, per gli occhi verdi va bene il fucsia, il bronzo o il viola. Con gli occhi azzurri scegli invece il blu, l’azzurro, l’argento metallizzato o il rame. La cosa che non deve mai mancare sull’occhio sono i punti luce: tutte possono usare colori come champagne, avorio e madreperla per dare un tocco di brillantezza al make up. Anche le labbra hanno bisogno di essere valorizzate da un bel rossetto: i colori che più di tutti danno risalto alla tua pelle abbronzata sono sicuramente bronzo, corallo, rosa pesca o addirittura beige, che ricrea l’effetto nudo sulle labbra.

 

 

Articoli correlati:

No comments yet

Leave a Reply