Come definire gli occhi con la matita!
Scopri l'Ebook

Come definire gli occhi con la matita!

6 dic

Diverse volte ho parlato di come definire gli occhi, sia con gli ombretti che con le matite scure, in special modo con la matita nera. Infatti, quando si tratta di dover definire gli occhi si pensa subito a colori piuttosto decisi e intensi che permettano di contornare l’occhio ed evidenziarne bene i suoi tratti.

come definire gli occhi con una matita

Ma non sempre è possibile utilizzare colori troppo scuri, come ad esempio nel caso degli occhi piccoli, oppure spesso non si vuole esagerare con il trucco troppo pesante. Per questo motivo adesso vedremo come definire gli occhi senza appesantirlo troppo, non utilizzando i soliti ombretti, ma bensì una matita! Si otterrà un effetto molto simile a quello che vedi indossato da Jennifer Lopez in occasione dei Golden Globe del 2013. La tecnica passo passo puoi invece vederla in questo post presente sulla mia pagina Facebook!

 

 

La scelta della matita

Come dicevamo poc’anzi, la matita non deve essere necessariamente scura, anche perché la zona in cui andremo ad utilizzarla non è il bordo dell’occhio, bensì la piega. Infatti, grazie a questa tecnica, potrai definire l’occhio rendendo più visibile la piega naturale che c’è tra la palpebra mobile e quella fissa. Io consiglio sempre di scegliere un colore medio, né troppo chiaro, né troppo scuro. Se la matita è troppo chiara non servirà a definire l’occhio perché risulterà poco visibile, mentre se è troppo scura appesantirà l’occhio, anche se, nel caso in cui si volesse costruire un trucco particolare, come ad esempio il classico cut crease, potrebbe andare bene. Non sai cos’è un trucco “cut crease”? Lo puoi scoprire nell’articolo “Dizionario cosmetico“, dove trovi le spiegazioni di tanti altri termini di cosmesi/make up!

 

La tecnica per definire gli occhi

Ma passiamo subito a capire come definire gli occhi con una matita attraverso questa tecnica, che non è assolutamente nulla di difficile, anzi ti permetterà di creare un trucco semplice in pochissimo tempo! Tutto quello che ti servirà sarà una matita di tonalità media: ad esempio marrone o grigia. Una volta scelto il colore, puoi procedere così:

 traccia una riga, che inizialmente deve essere sottile e leggera, proprio in corrispondenza della piega dell’occhio. In principio non calcare troppo la mano, altrimenti sarebbe poi difficile correggere eventuali errori. Quando sei sicura, ripassa la matita per ottenere un tratto un po’ più netto.

♦  con le dita, o se preferisci con un pennello, sfuma la linea che hai disegnato facendo dei piccoli movimenti verso le sopracciglia e se necessario da destra a sinistra e viceversa per alleggerire la linea.

A questo punto hai ottenuto in pochissimo tempo un trucco che definisce l’occhio in modo molto naturale e senza dover utilizzare ombretti di tanti colori. Naturalmente, sopra la matita, se lo desideri, puoi anche sfumare un po’ di ombretto di un colore simile per aumentarne la tenuta, specialmente se sai di dover indossare il trucco per molte ore.

 

 

Qualche consiglio in più su come definire gli occhi con una matita:

  • La matita che scegli è importante, non solo per il suo colore, ma anche per la sua consistenza! Ad esempio, matite troppo dure e poco scriventi non ti aiuteranno di certo a disegnare una riga precisa o ad ottenere una sfumatura omogenea: assicurati quindi che la matita che stai utilizzando sia piuttosto morbida. Puoi regolarti così: se la matita scrive all’interno dell’occhio vuol dire che è morbida abbastanza per essere utilizzata anche per questa tecnica!

 

 

 

Articoli correlati:

No comments yet

Leave a Reply