Come evitare di applicare troppo trucco e apparire più naturali
Scopri l'Ebook

Come evitare di applicare troppo trucco e apparire più naturali

29 lug

Non possiamo proprio negarlo: almeno una volta nella vita tutte abbiamo visto qualcuna con un viso nascosto da strati su strati di trucco. Avere un aspetto simile è veramente sgradevole, quindi, la prima cosa da fare quando ti trucchi, è sempre stare molto attenta a cosa metti in viso.

effetto naturale sul trucco

 

Il trucco durante il giorno

Distingui anzitutto un trucco da sera da un trucco da giorno: quest’ultimo, sotto la luce del sole, metterà in evidenza tutto ciò che hai sulla pelle, senza eccezioni. Un po’ differente è il discorso per quanto riguarda il make up da sera, che solitamente può essere un po’ più pesante. Ma fai attenzione: anche se le luci artificiali camuffano un po’ il trucco, ricorda che quando stai dialogando con qualcuno a distanza ravvicinata il trucco in eccesso si noterà comunque.

 

L’alternativa al fondotinta pesante

Per coprire gli inestetismi della pelle, come piccole macchie dovute all’acne, brufoli o occhiaie, non affidarti solo al fondotinta. In questo modo ci vorranno grandi quantità di prodotto affinché tu possa riuscire a coprire ed uniformare perfettamente il tuo incarnato. Al contrario, quello che devi fare, è puntare su due diversi prodotti, cioè correttore e fondotinta insieme. Ma c’è un trucco per usarli bene: di giorno è meglio passare il fondotinta e poi, se ci sono imperfezioni, applicare sopra una punta di correttore esclusivamente nelle zone da coprire. Di sera, invece, si fa al contrario: si mette il correttore su brufoli, macchie o occhiaie, si fissa con un velo cipria e si passa il fondotinta. Risultato omogeneo garantito in entrambi i casi ma con due finiture leggermente differenti, una più naturale e l’altra più uniforme.

 

Al posto della riga spessa di matita

Altro errore che spesso si commette è quello di disegnare una riga di matita nera esageratamente spessa. Soprattutto di giorno questo andrebbe sempre evitato per non caricare troppo lo sguardo e far apparire gli occhi pesti. Da preferire quindi una riga più sottile e delicata, possibilmente nelle tonalità del marrone o del grigio. Altro modo per sostituire la matita pesante è disegnare una riga ma stavolta con un ombretto. Farlo è semplice: basta avere un pennello piatto con il quale prelevare il tuo colore di ombretto preferito. In seguito basta passare il pennello nella zona attaccata alle ciglia, in modo da ottenere subito un risultato simile a quello che ottieni con la matita ma decisamente più delicato e che per di più non corre il rischio di colare.

 

Contorno labbra nude

Le matite di un tono più scuro del rossetto sono decisamente da abolire: prima di tutto perché ti daranno un aspetto più pesante marcando i lineamenti del viso, poi perché col passare delle ore rischi che il rossetto scompaia lasciando scoperta la matita che era sotto e che ora si nota tutta attorno alle tue labbra. Per evitare tutto ciò basta optare per la scelta di un rossetto naturale senza mettere nulla sotto. Se proprio non puoi farne a meno opta per una matita color carne.

 

Crea diversi stili

Per chi è sempre stata abituata a vedersi con molto trucco in viso può sicuramente risultare difficile dover rinunciare a tutti questi passaggi e diminuire il carico di trucco. Ma la soluzione sta proprio in questo: ovvero fare a meno di un particolare alla volta, scegliendo ad esempio di eliminare un giorno la matita pesante e un giorno il rossetto troppo scuro, per riabituarsi pian piano a ritrovare un aspetto naturale e semplice, che poi è sempre quello più apprezzato. In questo modo potrai inoltre sperimentare diversi stili di trucco e capire con quale di essi ti vedi meglio.

 

 

Articoli correlati:

No comments yet

Leave a Reply