Come mettere Khol e Kajal: il metodo per il Khol
Scopri l'Ebook

Come mettere Khol e Kajal: il metodo per il Khol

23 dic

Il khol, a differenza del kajal,  si presenta in polvere, ed è l’ideale per avere un effetto intenso, ma allo stesso tempo molto sfumato. Lo puoi trovare in barattolini di vetro, che devi avere la cura di tenere ben chiusi, perché l’umidità può danneggiare il prodotto.

Questo vale per tutti i cosmetici in polvere, ma in particolare per questo, perché potrai mettere il Khol anche sul bordo interno dell’occhio, e quindi una contaminazione può essere molto pericolosa per la tua salute.

Vediamo adesso, dopo aver visto in un articolo precedente come mettere il kajal, come mettere il Khol:

 

Bastoncino

khol con bastoncino di legno

Come abbiamo già detto anche per il kajal, anche per la polvere khol  si può utilizzare un bastoncino di vetro o legno. In questo caso procedi così:

          Immergi il bastoncino nella polvere, in modo da ricoprirlo bene di prodotto almeno per metà. Non avere paura che il prodotto scivoli, perché il vetro raccoglierà quello necessario. Se poi vuoi un effetto più deciso puoi provare ad inumidire leggermente il bastoncino, in modo da poter prelevare più prodotto. Ma in questo caso devi fare attenzione ad eliminare l’eventuale eccesso di colore, che può cadere sotto gli occhi quando devi mettere il Khol.

          Tieni il bastoncino tra le dita e posizionalo orizzontalmente sopra il bordo interno dell’occhio.

applicazione bastoncino kajal

♦          Chiudi gli occhi e tira verso l’esterno, in modo da passare il colore anche sul bordo interno superiore dell’occhio, per ottenere uno sguardo più intenso e deciso.

applicazione kajal su occhio chiuso

          Ripeti l’operazione se il colore ti sembra ancora poco intenso, sia dall’angolo interno dell’occhio verso l’esterno, che al contrario, dall’esterno verso l’interno.

applicazione kajal

 

Applicatore

khol boccetta e applicatore

E’ la versione più moderna del bastoncino classico in vetro. Esteticamente è molto simile. La differenza sta nel materiale: infatti è composto da feltro, che raccoglie meglio il prodotto. Quando è ancora chiuso, agita il flaconcino del khol per far aderire meglio la polvere. Anche questo però va ben privato del prodotto in eccesso.

 

 Pennello

pennello eyeliner kohl

Anche il pennello, leggermente inumidito, può essere una buona soluzione. Lo bagni appena e tracci linee più precise, soprattutto quando tratti l’esterno dell’occhio. È perfetto se scegli di mettere il Khol con il pennellino dell’eyeliner, che ti da un tratto definito.

 

Sfumino

khol con sfumino

Alcuni prodotti hanno inserito uno sfumino al posto dell’applicatore. Lo puoi usare sia per metterlo all’interno, ma anche per tracciare una linea molto sfumata all’esterno.

 

 

Articoli correlati:

No comments yet

Leave a Reply