Come mettere l'ombretto: applicare luci ed ombre agli occhi
Scopri l'Ebook

Come mettere l’ombretto: applicare luci ed ombre agli occhi

18 gen

Mettere l’ombretto è ormai diventata quasi una scienza. Gli artisti del make up, i professionisti, fino alle meno esperte, aspirano a creare look sempre perfetti per gli occhi. Come abbiamo già detto, quando abbiamo parlato di tipi di ombretto, l’ applicazione dell’ombretto segue specifiche regole, dal momento in cui anche quando trucchiamo gli occhi dobbiamo stare attente agli effetti di luci ed ombre che si creano, proprio come accade per il contouring per il viso.

Anzi possiamo dire che il trucco occhi è un vero e proprio contouring, perché, come vedremo, già mettere tre ombretti, vuol dire riuscire a dare profondità agli occhi, che quindi non appariranno “piatti”, come quando sono al naturale.

Vediamo come mettere l’ombretto:

Tampona, prima di tutto, un velo di cipria sulle palpebre: puoi farlo benissimo con un piumino, ma anche con un pennello di media grandezza a setole morbide. In questo modo non solo elimini la naturale oleosità della pelle, ma ti assicuri di mantenere il trucco più a lungo.

tampona cipria sull'occhio

Stendi una base chiara su tutto l’occhio: può essere in crema, oppure, se hai problemi di pelle grassa, anche uno in polvere compatta che non permette all’ombretto di finire nelle pieghe dell’occhio.

Stendi una base chiara su tutto l’occhio

Metti con lo sfumino, o con il pennello, l’ombretto più chiaro solo sulla palpebra mobile, dall’angolo interno dell’occhio, fino a quello più esterno.

applica ombretto più chiaro

Sfuma sull’area centrale dell’occhio, sempre sulla palpebra mobile, un altro ombretto  di una tonalità appena più scura del primo, tirandolo un po’ anche verso l’esterno e mescolandolo  al primo.

Sfuma sull’area centrale dell’occhio

Picchietta un altro ombretto ancora più scuro esclusivamente sulla punta esterna dell’occhio, cercando di amalgamarlo bene con il secondo. Lo sguardo acquisterà subito intensità.

picchietta ombretto più scuro

Per valorizzare i colori dei tre ombretti, puoi applicarne anche un quarto, proprio sotto la parte finale dell’arcata sopraccigliare: il colore può essere bianco, avorio o panna, ma sempre ben sfumato. Infine metti il mascara.

ombretto su arcata sopraccigliare

 

Articoli correlati:

No comments yet

Leave a Reply