Come sfumare la matita nera
Scopri l'Ebook

Come sfumare la matita nera

24 mar

Oggi un tutorial completamente dedicato a come sfumare la matita nera! E’ un argomento molto richiesto da chi mi segue, soprattutto perché mi è capitato spesso di inserire nei miei tutorial tratti di matita sfumata.

cme sfumare la matita nera

A mio avviso il segreto per sfumare la matita nera correttamente risiede anzitutto nella tipologia di matita che si sceglie: è fondamentale che abbia una mina morbida, facile da stendere e di conseguenza semplice da sfumare. Io per questo tutorial ho utilizzato la Natural Kajal Nero di Benecos, che puoi acquistare qui.

come sfumare la matita nera

Inoltre, come ti spiegherò più avanti, sono fondamentali i movimenti, specialmente se si vuole sfumare la matita nera su una porzione di spazio limitata. Ma vediamo qui di seguito come sfumare la matita nera e quali sono i passaggi da seguire nel dettaglio.

 

Step 1: riga sottile

Il primo passaggio per sfumare la matita nera è quello di disegnare la base di partenza: io in questo caso ho iniziato disegnando una riga sottile lungo il bordo superiore dell’occhio.

riga sottile matita

Un consiglio per ottenere una riga non troppo spessa è quello di applicare la matita tenendola non di punta, ma quasi come se volessi scrivere con la parte laterale della mina: in questo modo il tratto risulterà molto più fluido.

riga sottile matita nera

Parti sempre dal centro della palpebra per poi spostarti verso l’angolo interno e l’angolo esterno per completare il tratto. La riga deve essere molto sottile inizialmente perché ti accorgerai tu stessa che con la sfumatura il tratto si amplierà molto: ad ogni modo, se ti sembrerà troppo sottile anche dopo aver sfumato la matita nera c’è sempre tempo per rendere il tratto più spesso, mentre il contrario è decisamente più complicato! Inutile dire che non è necessario che la riga sia perfetta!

matita nera

Ho disegnato  una riga grossolana anche lungo la palpebra inferiore: anche questa verrà sfumata in un secondo momento.

 

Step 2: sfumatura con ombretto nero

La sfumatura vera e propria inizia utilizzando un pennello dalla punta piatta, il famoso push eye brush, sporco di ombretto nero: spingi il pennello lungo la riga che hai creato per intensificare il tratto vicino l’attaccatura delle ciglia, la parte che più di tutte deve mantenersi scurissima (sarà il punto di intensità del make up).

push eye brush sfumatura matita

Con lo stesso pennello inizia a picchiettare spingendoti verso l’alto: in questo modo inizierai a creare la sfumatura.

pennello push eye brush

Ripeti gli stessi movimenti sulla palpebra inferiore.

 

Step 3: sfumatura con pennello pulito

A questo punto la sfumatura è quasi ultimata: prendi un pennello piatto pulito ed esegui gli stessi movimenti: quindi picchietta il pennello ma solo sulla zona che vuoi sfumare.

pennello pulito sfumatura matita

Gli stesso movimenti vanno ripetuti naturalmente sulla palpebra inferiore. Prima di terminare ripassa la matita nera solo lungo l’attaccatura delle ciglia per accentuare il punto di intensità del trucco. Infine, puoi rendere ancora più soft il trucco sfumando un ombretto color carne opaco lungo il tratto sfumato. Questo è il risultato finale!

sfumatura palpebra inferiore

 

Questo invece è il look completo, con la matita nera applicata anche all’interno della rima interna, superiore ed inferiore, ed il mascara nero (Glorious Volumizer – Purobio).

cme sfumare la matita nera

 

Qui il riassunto del tutorial su come sfumare la matita nera!

tutorial come sfumare la matita nera

 

Mentre qui puoi guardare il VIDEO TUTORIAL!

 

Se questo tutorial ti è stato utile lascia un commento, grazie!

 

Articoli correlati:

No comments yet

Leave a Reply