Come conservare i pennelli trucco in modo corretto!
Scopri l'Ebook

Come conservare i pennelli trucco in modo corretto!

23 lug

Oltre ad esserci un modo corretto per scegliere i pennelli per il trucco, lavare i pennelli trucco e disinfettarli, forse non sapevi che esiste anche un modo corretto per conservarli.

come conservare i pennelli per il trucco

 

Perché stare attente a come conservare i pennelli per il trucco?

I pennelli per il trucco cono costituiti da setole, che possono essere sintetiche o vere (pelo). Mentre utilizzi i pennelli li sporchi con cosmetici in polvere, prodotti cremosi, fluidi e così via: inoltre tra le setole vanno a finire anche i residui di cellule morte che si distaccano naturalmente ogni giorno dal nostro viso. Ma non è finita qui: un’altra insidia, spesso poco considerata da chi è appassionata di make up è rappresentata dalla polvere. Ad occhio nudo non la vediamo, perché si deposita tra le setole, ma un pennello con della polvere dentro non può che creare dei problemi alla tua pelle nel momento in cui andrai ad utilizzarlo.

 

Mai lasciarli scoperti!

Anzitutto partiamo dalla posizione corretta in cui vanno riposti: assolutamente vietato mettere il pennello a testa in giù! Le setole vanno sempre rivolte verso l’alto, altrimenti il pennello perderebbe la sua forma originale, rovinandosi del tutto. Ma se le setole vanno rivolte verso l’alto il problema rimane la polvere: allora come fare? E’ molto semplice!

conservare-i-pennelli-trucco

Basta non lasciarli scoperti: utilizza se puoi grandi contenitori (vanno bene quelli in vetro) trasparenti, all’interno dei quali metterai sul fondo delle piccole biglie o sali da bagno. In questo modo puoi incastrare il manico dei pennelli e richiudere la confezione senza che le setole si prendano di polvere.

 

Le alternative ai contenitori in vetro

Se non vuoi spendere ulteriore denaro per acquistare dei contenitori in vetro, ricorda che ci sono sempre delle valide alternative da adottare:

♦  custodia originale: se hai acquistato un set di pennelli è molto probabile che tu abbia con essi anche la custodia originale. Mantienila sempre pulita ed in ordine: questo è infatti uno dei posti ideali per riporre i tuoi pennelli.

♦  porta pennelli fai da te: se non hai una vera e propria custodia, non disperare, perché puoi sempre farne una da te con un po’ di pazienza. Ti basterà procurarti una stuoietta di quelle che servono per arrotolare il sushi ed all’interno delle bacchettine passare un elastico dove inserire i pennelli. Per capire meglio come fare puoi consultare l’album sulla mia pagina facebook.

♦  pochette grande: come ultima spiaggia puoi sempre utilizzare una pochette, che sia ovviamente richiudibile, dove tenere i pennelli senza che prendano polvere. L’importante è che sia abbastanza grande in modo che le setole dei pennelli stiano distese e non piegate.

 

Attenta soprattutto ai pennelli naturali

Se all’interno della tua collezione di pennelli per il trucco ne hai qualcuno in setole naturali, allora è bene che tu faccia molta attenzione. Infatti, mentre le setole sintetiche hanno una superficie liscia e piuttosto regolare, le setole costituite da pelo naturale conservano la loro struttura originale, molto più complessa e “frastagliata”. I peli sono infatti costituiti da piccole scaglie e sono disposti l’una sull’altra come le tegole di un tetto. E’ facile che tra di esse rimangano spesso residui di sporco, pur lavando bene il pennello. E’ anche per questo motivo che non amo utilizzare i pennelli con setole naturali, perché sono sempre i più difficili da pulire bene e non si è mai sicuri al 100% di aver rimosso trucco, cellule morte e polvere appunto.

 

 

Articoli correlati:

4 Responses to “Come conservare i pennelli trucco in modo corretto!”

  1. Javeria 24 luglio 2013 at 23:00 #

    Dove si possono trovare questi contenitori in vetro con coperchio, abbastanza alti per metterci i pennelli ?

    • Maria Carmela
      Maria Carmela 29 luglio 2013 at 08:26 #

      Da Ikea o nei Brico 😉

  2. Erika 7 gennaio 2014 at 14:15 #

    E le spugnette? Io la uso ancora per applicare il fondotinta liquido, ma come lavarla e conservarla?

    • Maria Carmela
      Maria Carmela 7 gennaio 2014 at 21:52 #

      Puoi lavarla con acqua calda e sapone liquido, meglio se antibatterico. Per conservarla io consiglio sempre una bustina da cambiare di tanto in tanto (vanno bene anche quelle che si utilizzano per congelare gli alimenti) :)

Leave a Reply