3 consigli dai make up artist per la pelle secca!
Scopri l'Ebook

3 consigli dai make up artist per la pelle secca!

31 ott

I make up artist si ritrovano a dover lavorare con ogni tipologia di pelle, dalle più grasse a quelle secche. E’ della pelle secca che oggi ti voglio parlare, e in particolar modo di come trattarla durante in trucco. Infatti, non è sempre facile ottenere un risultato perfetto se la pelle appare arida, spenta e opaca. Vediamo qui di seguito quali sono gli stratagemmi che i make up artist mettono in pratica quando devono truccare una pelle secca.

consigli make up per la pelle secca

 

Occhio al fondotinta!

Lo abbiamo già detto tantissime volte, ma ripetere il concetto non fa mai male. Quando si ha a che fare con una pelle secca si devono evitare tutti quei prodotti in polvere, sia libera che compatta: le polveri, infatti, tendono ad asciugare il sebo della pelle. Le pelli secche già di per sé non producono molto sebo e risultano quindi di natura poco idratate: le polveri, quindi, peggiorano la situazione. Dunque i fondotinta da scegliere sono quelli fluidi o cremosi. Andando più a fondo nell’argomento, bisogna però precisare che non tutti i fondotinta fluidi o cremosi sono uguali e quindi non tutti vanno bene! Quando sei in profumeria chiedi di testare il fondotinta: se lo senti troppo asciutto e pastoso forse è meglio cambiare prodotto. Stai lontana inoltre da tutti quei fondotinta che riportano la scritta “oil free” o “effetto matt” sulla confezione, perché, pur essendo liquidi non sono adatti alle pelli secche. Se vuoi andare sul sicuro scegli fondotinta che hanno una funzione idratante (anche questa dicitura, solitamente, è riportata in etichetta).

 

Idrata mentre applichi il fondotinta

Per le pelli più secche utilizzare semplicemente un fondotinta fluido e idratante potrebbe non bastare. Allora, una tecnica che mettono in pratica i make up artist quando si trovano davanti a pelli particolarmente secche e aride è quello di stendere il fondotinta con un pennello piatto a lingua di gatto impregnato con della crema idratante. Volendo, potresti anche applicare la crema con il pennello (che naturalmente deve essere pulito) e poi, con lo stesso, applicare il fondotinta. Un po’ di crema viso rimarrà sul pennello e si mescolerà bene con il fondotinta che andrai ad applicare dopo.

 

Non dimenticare le labbra

Quando si ha la pelle secca, solitamente anche le labbra risultano essere aride e screpolate. Labbra così non valorizzano di certo un bel rossetto, quindi è necessario correre ai ripari per farle apparire sempre morbide e idratate. Come fare? Prima di procedere con il make up fare uno scrub delicato e veloce mentre ti lavi i denti: passa lo spazzolino pulito  sulle labbra fino a rimuovere le eventuali pellicine in eccesso. Adesso procedi con il burro cacao: applicalo quando le labbra sono ancora umide, così i principi attivi verranno assorbiti senza che le labbra rimangano troppo scivolose. Se utilizzi la matita labbra, traccia solo il bordo, senza riempirle: la matita tende infatti a seccarle. Poi sfuma il tratto verso l’interno e procedi con il rossetto. Per le labbra secche sono da bandire tutti i rossetti long lasting o opachi, ma anche le tinte per labbra: meglio scegliere rossetti morbidi, dalla specifica azione idratante o quelli ad effetto lucido.

 

 

Articoli correlati:

No comments yet

Leave a Reply