Il contouring: come contornare il viso per correggere i lineamenti
Scopri l'Ebook

Il contouring: come contornare il viso per correggere i lineamenti

24 dic

Il contouring è una particolare tecnica utilizzata dai più grandi artisti di make up, che puoi realizzare anche tu sul viso per correggere i tuoi lineamenti. Questo metodo si basa essenzialmente sull’utilizzo studiato del chiaro-scuro. Infatti, per un effetto ottico che si viene a creare, quando guardiamo un oggetto o una forma; ad esempio un cerchio, di colore nero o comunque scuro, ci apparirà più piccolo rispetto ad un cerchio di colore chiaro. È lo stesso principio per cui chi vuole appiattire un po’ la silhouette e sembrare più magra, inizia a vestirsi di nero!

terra per effettuare il contouring

Dunque il nero ti fa sembrare più magra, e il bianco allora? Il bianco al contrario sottolinea la tua linea. Bene: lo stesso vale esattamente per il trucco. Tutte le zone in cui applichiamo colori scuri si rimpiccioliscono, mentre quelle dove mettiamo colori chiari o luccicanti vengono messe in risalto. È naturale che il fatto che siano più piccoli o più grandi resta un effetto ottico! È dunque una “illusione” che i nostri occhi ci danno, non di certo la realtà.

Il contouring viene eseguito per la maggior parte con la terra, perché dà un effetto più naturale e si può sfumare meglio. Ma in mancanza, si possono utilizzare anche ombretti di un colore adatto, quindi attenzione a non sceglierli troppo scuri, oppure, per le più esperte, si possono usare anche matite color biscotto, molto naturali.

In base alla forma del tuo viso puoi decidere di modificare alcune zone. Vediamo quali:

zone viso per contouring

 

  Zigomi: quando sono evidenti e ben definiti, caratterizzano il viso. Se li accentui con il trucco, ti regalano un’aria forte e determinata. Se invece li minimizzi, fai emergere il lato più dolce e femminile. Nel primo caso devi passare la terra sotto l’osso che senti quando tocchi le guance, altrimenti devi stendere il fard proprio sopra gli zigomi. Ricorda di sfumare bene verso le orecchie. Ti consiglio di leggere l’articolo “Trucco zigomi sporgenti” per approfondire.

♦   Mandibole: se sono pronunciate danno grinta al viso. Ma se le vuoi rendere meno evidenti, scurisci con la terra i lati del viso in corrispondenza delle mandibole: parti dalla base dell’orecchio e, arrotondando, arriva ai lati del mento.

♦   Naso: un naso troppo pronunciato può essere benissimo mimetizzato strategicamente con un buon make up. In generale devi scurire tutte le zone troppo pronunciate, che possono essere o la punta oppure le narici troppo larghe. Stendi un velo di illuminante sul dorso del naso, mentre applica la terra ai lati e sulla punta. Per un effetto ottico il naso apparirà più fine.

♦   Mento e doppio mento: è facile dargli meno risalto. Basta passare la polvere scura sulla punta troppo evidente del mento, e fare la stessa cosa sotto, dove si nota di più la rotondità. Per capire come effettuare il make up completo leggi “Il trucco per il doppio mento“.

♦   Occhi: possono essere troppo vicini o troppo lontani. Nel primo caso bisogna allargare lo spazio tra gli occhi, quindi agli angoli interni degli occhi applica un ombretto bianco ( Leggi ” Trucco occhi vicini “). Nel secondo caso, invece, devi scurire questa zona, in modo da farli sembrare più vicini (Leggi ” Come truccare gli occhi distanti “).

♦   Fronte: se è alta e spaziosa puoi renderla più armoniosa passando la terra nella zona dell’attaccatura dei capelli e sulle tempie, in modo da ridurne l’ampiezza con un gioco di ombre. (Per approfondimenti leggi “Trucco fronte alta“)

 

 

Articoli correlati:

2 Responses to “Il contouring: come contornare il viso per correggere i lineamenti”

  1. mari 4 giugno 2013 at 04:35 #

    quella che tu definisci mascella si chiama mandibola in italiano :)
    per il resto grazie mille, articolo molto utile

    • Maria Carmela
      Maria Carmela 4 giugno 2013 at 13:37 #

      Ops, hai ragione, correggo subito ^_^ Grazie!!

Leave a Reply