Cosmetici a pelle umida: si o no?
Scopri l'Ebook

Cosmetici a pelle umida: si o no?

8 feb

Scrivo questo articolo per dare una risposta chiara a tutte coloro che molto spesso mi chiedono come vanno applicati i cosmetici sulla pelle, ovvero se la pelle deve essere prima inumidita con dell’acqua termale o anche con della semplice acqua oppure non è necessario. I casi da considerare sono essenzialmente due: quando si applicano gli oli e quando si applicano le creme. Come vedremo, bisogna fare attenzione perché si rischia di vanificare le proprietà benefiche che un olio o una crema può darci, semplicemente perché la applichiamo nelle condizioni sbagliate.

applicazione dei cosmetici a pelle umida

 

Il film idrolipidico

Prima di passare alla pratica, come spesso accade, è necessaria un po’ di teoria. Non lo faccio di certo per annoiarti, ma ti assicuro che una volta capito il meccanismo ti verrà molto più semplice ricordare quando è meglio inumidire la pelle e quando invece non è il caso. Parliamo appunto di pelle: non ci interessa sapere tutta la sua struttura, ma bensì solo cosa c’è sulla superficie. La parte più esposta della pelle, quella cioè a contatto con l’esterno, è ricoperta da un sottile ed invisibile rivestimento, che prende appunto il nome di film idrolipidico. Come puoi notare, la parola è formata da idro- (che significa acqua) e -lipidico (che significa grasso). Dunque questo film sottile ed invisibile è composto sia da una parte acquosa che da una grassa, ovvero oleosa. Da questo si deduce semplicemente che una qualsiasi sostanza, per superare questa barriera, ha bisogno di avere con se sia una parte acquosa che una parte oleosa, altrimenti rimarrà in superficie e non potrà essere assorbita. Come ben sai, infatti, olio e acqua non si mescolano tra loro, quindi sarebbe impossibile per una sostanza solo grassa o solo acquosa passare il film idrolipidico.

 

Applicazione degli oli

L’olio è una sostanza formata esclusivamente da componenti grasse. Come detto sopra, una sostanza del genere non può quindi passare il film idrolipidico, perché andrebbe a “scontrarsi” con la parte acquosa che non le permetterebbe di passare e quindi di essere assorbito. In questi casi è necessario quindi inumidire la pelle! Basta anche della semplice acqua, oppure ancora meglio dell’acqua termale, da vaporizzare sulla parte interessata dove poi andrai a massaggiare il tuo olio. Per questo è preferibile applicare l’olio sul corpo dopo la doccia. Quindi, se stai utilizzando degli oli puri, ad esempio sul contorno occhi o sul viso, non fare l’errore di metterli sulla pelle asciutta, ma metti sotto dell’acqua, in modo che l’olio venga realmente assorbito. Senza acqua, l’olio non solo rimane in superficie (anche se sembra essersi assorbito) e non nutre la pelle, ma anzi a lungo andare tenderebbe a seccarla.

 

Applicazione delle creme

Le creme non sono altro che delle emulsioni, ovvero dei mix di olio e acqua. Grazie infatti ai procedimenti che subiscono durante la lavorazione e ad alcuni ingredienti che li “legano”, olio e acqua riescono a mescolarsi benissimo tra loro, senza distaccarsi. Quindi, quando applichi la crema, non è necessario inumidire la pelle, dato che essa contiene già una parte di acqua al suo interno che fa in modo di far assorbire tutte le sostanze idratanti e nutrienti. Ma non solo non è necessario: applicare la crema a pelle umida è pure svantaggioso! L’acqua presenta nella crema è infatti quella essenziale per poterla far funzionare correttamente: se ne aggiungi dell’altra non farai altro che “annacquare” la tua crema, ovvero diluire i principi attivi contenuti al suo interno, diminuendo così i suoi benefici.

 

Ricapitolando:

♦  gli oli puri vanno sempre applicati a pelle umida (questo vale anche se applichi l’olio sui capelli o sulle ciglia, come l’olio di ricino!)

♦  le creme si applicano a pelle asciutta

 

 

 

8 Responses to “Cosmetici a pelle umida: si o no?”

  1. Barbara 13 marzo 2013 at 22:27 #

    Ciao Maria Carmela! Qui si parla dell’applicazione di oli e creme, io vorrei sapere come si applicano invece i gel, ad se. il gel di acido ialuronico. Teoricamente essendo presente solo una fase acquosa ne andrebbe aggiunta una oleosa?
    Grazie!

    • Maria Carmela
      Maria Carmela 16 marzo 2013 at 12:55 #

      Ciao! :) Per il gel di acido ialuronico la questione è un po’ diversa. Normalmente l’acido ialuronico è una molecola molto grossa che non viene assorbita dalla pelle, per questo può essere applicato anche da solo, tanto non verrebbe assorbito. Esiste anche quello micronizzato, cioè reso molto più piccolo, ma se non è riportato nella confezione vuol dire che è semplice acido ialuronico :)

  2. Nikla 12 settembre 2013 at 09:23 #

    Ciao Maria :) quindi se voglio utilizzare l’olio di ricino sulle ciglia, devo pima bagnare quest’ultime?
    Grazie :)

    • Maria Carmela
      Maria Carmela 12 settembre 2013 at 13:48 #

      Esatto :)

  3. chiara 30 settembre 2013 at 22:30 #

    Ciao..e per quanto riguarda i burri?come per es burro di karite’?

    • Maria Carmela
      Maria Carmela 2 ottobre 2013 at 19:06 #

      Anche quelli vanno applicati a pelle umida :)

  4. Stefano 27 giugno 2014 at 01:03 #

    Ciao,

    posso miscelare l’olio di ribes nero alla mia crema idratante prima di andare a letto?
    Per fare un impacco pre shampoo sui capelli cosa posso usare con l’olio?
    Ho la pelle e lo scalpo secchi e screpolati.

    Grazie mille!

  5. rossella 28 giugno 2016 at 16:32 #

    Ciao Carmela, l articolo e’ davvero interessante, anche il burrocacao va applicato sulle labbra umide?

Leave a Reply