Crema colorata: come utilizzarla e farne una in casa
Scopri l'Ebook

Crema colorata: come utilizzarla e farne una in casa

17 giu

La crema colorata può definirsi una via di mezzo tra una normale crema idratante ed un fondotinta: la sua particolarità sta proprio nel fatto di avere praticamente due prodotti in uno e con un unico gesto avere una pelle nutrita e dal colorito più sano.

caratteristiche della crema colorata

 

Le caratteristiche della crema colorata

Se hai deciso di orientare il tuo acquisto verso una crema colorata, scopri qui quali sono le caratteristiche principali da tenere in considerazione prima di sceglierne una.

♦  Leggerezza: la crema colorata potrebbe sembrare a prima vista simile ad un fondotinta, ma essendo costituita da pigmenti colorati uniti ad una crema, risulta estremamente leggera sul viso, senza dare quella sensazione eccessivamente pesante e soffocante sul viso.

♦  Effetto: anche alla vista puoi riconoscere la differenza tra una crema colorata ed un fondotinta. Quando la applichi, infatti, avrai il viso solo leggermente colorato, giusto per dargli un’aria più sana e luminosa, ma non noterai l’effetto “a strati” che spesso qualche fondotinta può darti, soprattutto quelli più densi e coprenti.

♦  Coprenza: è scontato che non essendo molto ricco di pigmenti la crema colorata abbia una coprenza bassa. E’ perfetto se vuoi solo un accenno di colore sul viso, giusto quello che serve per uniformare un po’ l’incarnato.

 

Vantaggi e svantaggi della crema colorata

I vantaggi della crema colorata  sono tutti dovuti alla sua particolare composizione. Come abbiamo appena detto, una delle sue caratteristiche principali è il fatto di essere molto leggera, cosa che le permette di rendere più omogeneo il colore della pelle, ma senza appesantire. Questi fattori la rendono perfetta per quel genere di pelle che, essendo già di base priva di particolari imperfezioni, trovano in una crema colorata la soluzione perfetta. Infatti, chi ha una bella pelle e applica sopra un fondotinta classico, non fa altro che appesantire il viso, dando come risultato un effetto innaturale, che è tutto il contrario di quello che si vorrebbe ottenere. Ma la crema colorata può anche essere utilizzata da chi non ha una pelle perfetta ma vuole comunque un prodotto facile da stendere e che lasci respirare la pelle. C’è da tenere presente, però, qualche piccolo svantaggio: infatti in questo caso  non si avrà la stessa coprenza che si può ottenere con un normale fondotinta, quindi difficilmente si possono coprire bene macchie e brufoli. Una buona soluzione potrebbe però essere quella di abbinare la crema colorata all’uso del correttore da picchiettarte esclusivamente nei punti più critici.

 

Come applicare la crema colorata?

Una volta acquistata la tua crema colorata il dubbio sorge immediatamente: è meglio applicarla direttamente in viso, visto che si tratta pur sempre di una crema, o è necessario mettere prima l’idratante? Anche in questo caso è la tua pelle a decidere. Infatti se hai una pelle grassa è meglio non imbottirla eccessivamente di creme e scegliere di stendere direttamente la crema colorata è la cosa migliore. Al contrario, se la tua pelle tende facilmente a seccarsi, allora è meglio applicare prima la tua crema idratante abituale e dopo stendere quella colorata. La crema colorata si applica molto facilmente: i movimenti sono gli stessi che fai quando applichi il fondotinta. Il consiglio è quello di metterne un po’ in alcuni punti del viso, come fronte, guance, naso e mento e poi spalmare su tutta la parte circostante.

 

Due metodi facili per fare una crema colorata in casa

Esistono in commercio diversi tipi di creme colorate, ma se non vuoi spendere altro denaro puoi benissimo farne una a casa tua. Ti basterà infatti unire la tua crema per il viso al tuo fondotinta seguendo principalmente due metodi. Il primo metodo consiste nell’unire alla tua crema idratante un po’ del tuo fondotinta in polvere: esegui questa operazione in un barattolino e mescola bene fin quando tutta la polvere non si sarà sciolta. Poi fai delle aggiunte fono ad ottenere la colorazione che desideri. Il secondo metodo, invece, è più immediato e veloce: basta unire alla crema il tuo fondotinta liquido o in crema e passare poi la crema colorata così ottenuta sul viso. Essendo due prodotti cremosi sarà più facile mescolarli. Questi due metodi hanno un grande vantaggio: utilizzando il tuo fondotinta, infatti, il colore che otterrai sarà perfetto per la tua pelle.

 

 

Qualche consiglio in più sulla crema colorata:

  • Se hai una bella pelle con lentiggini non fare l’errore di tentare di coprirli con un fondotinta eccessivamente pesante perché l’effetto non sarebbe molto naturale. Affidati invece ad una crema colorata, specialmente di giorno. Se vuoi saperne di più puoi leggere l’articolo su come realizzare un perfetto trucco per le lentiggini.

 

 

Articoli correlati:

2 Responses to “Crema colorata: come utilizzarla e farne una in casa”

  1. Federica 8 maggio 2013 at 18:03 #

    articolo interessante! io adoro queste creme colorate perchè cerco sempre una coerenza minima e legger nel fondotinta. l’unico inconveniente è che mettendo la mia crema e questa colorata mi sembra troppo eccessivo per il mio viso; nonostante Abbia la pelle sensibile e leggermente grassa solo sulla zona T mi risulta sempre pesante il binomio! però poi non mi fido ad abbandonare la mia crema viso per questa a doppia formulazione, fatto sta che la uso solo in viaggio;)! una domanda: d’estate queste creme colorate possono essere usate o vige il principio di evitare di ingolfare troppo la pelle come per il fondotinta? grazie

    • Maria Carmela
      Maria Carmela 9 maggio 2013 at 08:41 #

      Ciao! In teoria la crema colorata funge sia da crema idratante che da fondotinta con effetto leggero, quindi messa da sola in estate è perfetta! Ma se metti sia crema idratante che crema colorata, allora è facile che la tua pelle non regga ed il tutto sembri troppo pesante ed eccessivo, specialmente se tendi ad averla mista. Meglio allora una leggerissima spolverata di fondotinta in polvere (possibilmente minerale) che uniforma l’incarnato e assorbe il sebo in eccesso :)

Leave a Reply