Ottieni di più dalla tua crema contorno occhi!
Scopri l'Ebook

Ottieni di più dalla tua crema contorno occhi!

9 feb

Davvero in poche rinuncerebbero ad una buona crema contorno occhi! Come dico spesso, bisognerebbe iniziare ad utilizzarla già a partire dai 20 anni, in modo da prevenire i segni d’espressione e ritardare il più possibile la comparsa delle rughe più profonde: ti posso assicurare che un utilizzo costante, nel lungo periodo, fa la differenza eccome!

crema contorno occhi con oli

Ma forse non sapevi che la tua crema contorno occhi può essere potenziata! Grazie infatti all’aggiunta di particolari oli, puoi ottenere un effetto mirato per un particolare problema che desideri risolvere. Vediamo subito quali sono questi oli ai quali mi riferisco e come possono arricchire la tua crema contorno occhi!

 

Con olio di ricino

L’olio di ricino, che puoi trovare facilmente in erboristeria come in farmacia o nei negozi bio, è davvero un toccasana per la salute delle ciglia! Nell’articolo che ho dedicato all’olio di ricino ho parlato infatti del suo utilizzo puro sulle ciglia, ma non è assolutamente escluso il fatto che qualche goccia di questo olio, aggiunta alla tua crema contorno occhi, possa avere quasi lo stesso effetto. Naturalmente, per un’azione “urto” è sempre meglio applicarlo puro, ma in fase di mantenimento o per chi non tollera bene il prodotto puro, questa può essere davvero un’ottima soluzione: cura di ciglia e contorno occhi in un solo gesto! Attenzione: prima di utilizzare l’olio di ricino, soprattutto se puro, assicurati di tollerarlo bene provandone prima un po’ sulla parte interna dell’avambraccio. La dose consigliata sono due gocce per la quantità di crema sufficiente per un occhio.

 

Con olio di argan

L’olio di argan è invece un validissimo alleato contro le rughe, perché stimola la pelle a produrre più collagene ed elastina, favorendo dunque l’elasticità cutanea. Aggiungere alla tua crema contorno occhi due gocce di olio di argan ne potenzierà l’azione antirughe, oltre che renderla molto più nutriente. Se due gocce per parte ti sembrano troppe, perché senti la zona del contorno occhi eccessivamente appesantita dalla presenza dell’olio, allora ti consiglio di ridurre la quantità, anche per evitare fastidi agli occhi.

 

Con olio essenziale di limone

L’olio essenziale di limone è utilizzato moltissimo in campo cosmetico per diversi motivi. Una delle sue funzioni è quella di stimolare la circolazione e questo si rivela fondamentale nei casi in cui il microcircolo sul contorno occhi risulta essere “intasato”, cosa che porta, come diretta conseguenza, alla formazione delle tanto temute occhiaie! Ma con gli oli essenziali non c’è da scherzarci: fai sempre una prova all’interno dell’avambraccio e, se non noti nessuna particolare reazione, puoi aggiungere massimo una goccia di olio essenziale di limone alla quantità di crema sufficiente per entrambi gli occhi! Inoltre ricorda che l’olio essenziale di limone, così come altri oli essenziali, è fotosensibilizzante, ovvero reagisce a contatto con i raggi UV scatenando fastidi e macchiando la pelle. Per questo motivo è assolutamente sconsigliato utilizzare questo metodo al mattino!

 

Qualche consiglio in più:

  • E’ sempre bene non addizionare gli oli direttamente all’interno della crema (anche perché immetterli all’interno di confezioni come i tubetti e mescolare bene il prodotto non è per nulla semplice). Gli oli, così come gli oli essenziali, vanno aggiunti alla quantità di crema che si sta per applicare sul viso.
  • Evita di aggiungere questi oli nella crema contorno occhi al mattino, altrimenti la pelle che rimane inevitabilmente un po’ scivolosa, finirebbe per far scivolare anche il make up. Meglio fare questa operazione la sera prima di andare a letto!

 

 

Articoli correlati:

7 Responses to “Ottieni di più dalla tua crema contorno occhi!”

  1. chiaretta 9 febbraio 2014 at 08:43 #

    Ciao Maria Carmela! Un chiarimento…ho letto che l’olio essenziale di limone è fotosensibilizzante, quindi forse sarebbe meglio evitarne l’applicazione la mattina, dovendo poi uscire. Tu che ne pensi? Tu stessa suggerisci di applicare gli oli in aggiunta alla crema la sera, ma nel caso dell’olio essenziale di limone forse andrebbe specificato meglio…

    • Maria Carmela
      Maria Carmela 9 febbraio 2014 at 12:13 #

      Hai ragione, meglio specificare ^_^ Grazie per il suggerimento!

  2. silvia 9 febbraio 2014 at 10:47 #

    Grazie!!!! io cerco di curare molto il contorno occhi e ho cambiato spesso marca e genere per trovarne uno veramente efficace e adatto alla mia tipologia di anestetismi,occhiaie in primis,occhi sempre appesantiti e piccole rughette.
    Voglio prpr tentare l’aggiunta di questi oli essenziali!!!!

  3. GigiZ 9 febbraio 2014 at 16:54 #

    Ciao Mary,
    Io amo questi oli essenziali sopratutto quello di ricino :)
    Sei sempre accurata e esaustiva complimenti :)

  4. Mery 8 marzo 2014 at 16:06 #

    Ciao vorrei complimentarmi con te per le tue spiegazioni e i tuoi utilissimi segreti che ci sveli sono una grande appassionata di cosmetici e cura del corpo e sto’ imparando ancora di piu’,ma lasciando stare tutto volevo farti una domanda perche’ tutte le creme contorno occhi che uso tendono a gonfiarmelo invece di trarre benefici come dovrebbe essere? e ti assicuro che ne ho provati davvero tanti ora sto’optando per le creme bio spero bene ma ancora deve arrivarmi il pacco

  5. Luna 27 aprile 2014 at 22:13 #

    Ciao, i tuoi consigli sono veramente utili e , soprattutto, molto particolareggiati e questo è importante perché in genere vengono molti dubbi quando si vuole provare ad utilizzare un olio, una maschera fatta in casa ecc. Per quanto riguarda i miei dubbi vorrei chiederti questo: ho delle smagliature sui glutei e vorrei utilizzare un mix di oli (tipo mosqueta+argan+calendula+borragine) e al tempo stesso vorrei rassodare la pelle che in quella zona appare un po’ rilassata. Potrei applicare sopra l’olio una crema rassodante glutei o non farebbe effetto perché sotto c’è l’olio? Oppure se volessi curare sia le smagliature che la cellulite (edematosa, da ritenzione), potrei appunto mettere l’olio per le smagliature sotto e poi sopra la crema anticellulite o non farebbe effetto? Grazie mille.

  6. Roberta 25 settembre 2014 at 17:18 #

    Ciao! Ho appena scoperto il tuo blog e lo trovo molto interessante! Complimenti!
    Volevo chiederti una cosa. Sto cercando una buona crema contorno occhi, ma non vorrei spendere cifre esorbitanti. Ho un contorno occhi abbastanza scuro, sul marrone e borse non troppo gonfie.
    In più vorrei chiederti dove si posso acquistare gli oli di cui parli, se ci sono marche più o meno affidabili
    Grazie

Leave a Reply