Cura dei piedi: mettili in mostra senza paure!
Scopri l'Ebook

Cura dei piedi: mettili in mostra senza paure!

20 giu

Arriva l’estate ed i piedi non sono più fasciati da calze pesanti o collant, ma iniziano ad uscire allo scoperto, vestendosi di sandali ed infradito. Il problema sta nel fatto che solitamente durante l’inverno li hai un po’ trascurati: così, proprio quando vorresti mettere quel paio di scarpe che sognavi di indossare ti accorgi che non hai proprio voglia di mettere in mostra talloni secchi e unghie non perfettamente in ordine.

come curare i piedi

Come fare? Niente paura, ci sono piccoli ma efficaci rimedi naturali che puoi tu stessa fare in casa per la cura dei piedi senza dover necessariamente ricorrere all’estetista: in poco tempo avrai piedi lisci e setosi, proprio come li avevi lasciati un anno fa!

 

Morbidi con gli oli essenziali

La prima cosa da fare quando vuoi rimettere in sesto i tuoi piedi è quella di ammorbidirli per poi rendere più facile l’esfoliazione. I piedi sono infatti la parte del corpo che presenta la maggiore quantità di ispessimenti cutanei: la pelle, a contatto costante con scarpe (spesso scomode) mette in atto una sorta di difesa aumentando la quantità di cellule epidermiche che rivestono il piede: per questo motivo alla fine dell’inverno ci ritroviamo con duroni e talloni piuttosto ruvidi. La soluzione? Basta un buon pediluvio per ammorbidire la pelle che poi verrà eliminata nel passaggio successivo. Prepara una bacinella con dell’acqua tiepida aggiungendo oli essenziali a seconda dell’effetto che vuoi ottenere:

♦  per rimediare a piedi e gambe gonfi e affaticati scegli gli oli essenziali di timo, lavanda, menta, ginepro o eucalipto

♦  se il tuo problema è un’eccessiva sudorazione mescola all’acqua qualche goccia di olio essenziale di limone, lemon grass (citronella) o tea tree (melaleuca).

In entrambi i casi puoi mettere una decina di gocce di un olio essenziale o un mix di oli, ma senza mai superare le 10-15 gocce complessive. Lascia i piedi a mollo per circa 15 minuti.

 

Levigati con la pietra pomice

Adesso che i piedi sono morbidi ti verrà semplice esfoliare anche le zone più critiche, come ad esempio il tallone. Ci sono diversi strumenti che puoi utilizzare: tra i più diffusi ci sono sicuramente la pietra pomice e la spatola, che puoi trovare facilmente nei negozi che riforniscono le estetiste oppure nei grandi supermercati. Sia la pietra pomice che la spatola presentano una superficie ruvida che se passata sulle zone da trattare contribuisce a renderle lisce e levigate.

 

Protetti con una maschera fai da te

Dopo aver passato la pietra pomice o la spatola è essenziale risciacquare i piedi ed applicare una crema idratante. Ma non utilizzarne una qualsiasi! Le creme per il corpo non vanno bene per i piedi, perché difficilmente si assorbono e li lasciano unti e scivolosi. In questi casi è bene avere una crema specifica, che si assorbe subito e ti permette di indossare qualsiasi tipo di calzatura senza problemi! Se però i tuoi piedi sono particolarmente secchi o trascurati, dopo averli esfoliati puoi fare a casa una maschera facilissima, unendo la tua crema per il corpo con dell’olio di mandorle dolci: lascia in posa per mezz’ora, massaggiando di tanto in tanto ed insistendo sulle zone più critiche, poi sciacqua con acqua tiepida e tampona con un telo.

 

E tu come ti prendi cura dei tuoi piedi?

 

 

Articoli correlati:

4 Responses to “Cura dei piedi: mettili in mostra senza paure!”

  1. Cri 20 giugno 2013 at 17:37 #

    A me piace riempirli di burro di karitè e infilare i calzini di cotone..lascio in posa tutta la notte e la mattina dopo sono morbidissimi! :)

  2. Rossella 21 giugno 2013 at 14:21 #

    Io mi prendo cura dei miei piedi tutto l’anno. Quindi quando arriva l’estate, la mia unica preoccupazione è solo quella di mettere lo smalto… Sono sempre perfetti :-)! Comunque, ogni settimana faccio un pediluvio, passo la pietra pomice e regolo la lunghezza delle unghie. Infine applico una crema specifica, che ammorbidisce e previene la secchezza cutanea ;-).
    P.S: la crema la metto anche tutti i giorni.

    • Mary 22 luglio 2013 at 16:35 #

      Ciao, che tipo di crema usi?

      • Maria Carmela
        Maria Carmela 29 luglio 2013 at 08:29 #

        Ho utilizzato la crema ammorbidente per talloni e gomiti di Fitocose e mi sono trovata benissimo :)

Leave a Reply