Detersione del viso: 4 curiosità interessanti da scoprire!
Scopri l'Ebook

Detersione del viso: 4 curiosità interessanti da scoprire!

31 ott

La detersione del viso è di sicuro un momento molto importante nella beauty routine. Infatti, è proprio in questo momento che si creano le basi per avere una pelle liscia, morbida e senza imperfezioni. E’ ovvio che per natura ognuna di noi ha una pelle più o meno problematica, ma con una corretta detersione del viso molto problemi possono essere facilmente risolti.

consigli detersione del viso

Questo e molto altro puoi leggerlo consultando la mia GUIDA AI COSMETICI, che ho voluto mettere a disposizione di tutte in modo completamente GRATUITO! Oggi vediamo quali sono le 4 curiosità che spesso mi sento rivolgere sulla detersione del viso!

 

Se non possiedo i dischetti, posso sostituirli con un fazzoletto?

Meglio di no. I dischetti di cotone sono formulati appositamente per essere delicati con la pelle: il fazzoletto, invece, crea troppo attrito sulla pelle e si rischia così di irritarla. Se proprio non hai i dischetti, perché ti sono momentaneamente terminati, puoi sostituirli con un batuffolo di cotone. Per evitare che si sfaldi troppo, è sempre meglio inumidire la superficie con il detergente, in modo da utilizzare il batuffolo senza problemi!

 

E’ importante detergere anche il collo?

La pelle del collo è delicata tanto quanto quella del viso, quindi si, direi che è addirittura fondamentale detergere anche il collo! Alla luce di questo, quindi, è importante anche non trattare la pelle del collo (ed aggiungerei anche quella del decollete) come tratti quella del resto del corpo. Per cui, quando esegui la detersione del viso non dimenticare mai queste altre due zone delicatissime e, cosa molto importante, evita di lavarle con il sapone, troppo aggressivo.

 

La pelle grassa va detersa con più “decisione”?

E’ un mito già sfatato da tempo, ma vale sempre la pena ripetere certi concetti. La pelle grassa non va assolutamente sfregata con più energia, nel tentativo di ottenere un effetto “sgrassante”. Al contrario, questo può portare ad un peggioramento delle condizioni dell’epidermide: prima di tutto perché si rischia di sensibilizzare la pelle, ed inoltre, in questo modo, non si fa altro che stimolare i follicoli a produrre ancora più sebo. Questo fenomeno prende il nome di “iperseborrea da rimbalzo” e rende bene l’idea dell’effetto indesiderato che questa cattiva abitudine può portare.

 

Se il tonico è momentaneamente finito, come posso rimediare senza dover cimentarmi in ricette di bellezza casalinghe?

Di rimanere momentaneamente sprovviste di qualche cosmetico per la detersione capita un po’ a tutte, ma non bisogna lasciarsi prendere dal panico! In particolare, per quanto riguarda il tonico, ci sono tantissime ricette, anche piuttosto semplici, per poterne fare uno in casa, ma non tutte hanno il tempo o la voglia di cimentarsi in ricette di bellezza fai da te. La soluzione più semplice e veloce è la seguente: passa delicatamente sul viso un dischetto impregnato di acqua fredda: questo semplice gesto sostituisce degnamente un tonico rinfrescante! Questo, proprio come il tonico, ti permette anche di essere sicura di eliminare ogni traccia di detergente o residuo di trucco, che ricordiamo possono facilmente ostruire i pori e provocare imperfezioni sulla pelle del viso. Questo, come molti altri consigli, li trovi nella GUIDA COMPLETA AI COSMETICI, che come ti ho già detto è GRATUITA e contiene anche una parte interamente dedicata alle regole per preparare correttamente la pelle del viso al trucco!

 

 

Articoli correlati:

No comments yet

Leave a Reply