Quale differenza tra doposole e crema idratante?
Scopri l'Ebook

Quale differenza tra doposole e crema idratante?

3 lug

E’ tempo di mare e dunque anche di solari! Sbirciando tra gli scaffali dei prodotti che servono per proteggerti dal sole sono certa che anche tu, almeno una volta, ti sarai chiesta: “ma che differenza c’è tra il latte doposole e la normale crema corpo che utilizzo ogni giorno?”.

differenza doposole e crema idratante

La domanda sorge quasi spontanea, dato che il doposole si utilizza allo stesso modo in cui utilizzi solitamente la crema idratante. Dunque è inutile acquistare il doposole oppure è necessario? Per rispondere a questa domanda dobbiamo prima capire se c’è una reale differenza tra gli ingredienti di queste due tipologie di prodotto oppure no.

 

Gli ingredienti

Mettendo a confronto gli ingredienti di una semplice crema idratante con un doposole si può notare come quest’ultimo contenga solitamente una quantità maggiore di sostanze idratanti: questo perché durante l’esposizione ai raggi solari la pelle tende a disidratarsi molto di più rispetto al normale ed è quindi necessario ripristinare il livello di idratazione con i prodotti giusti. In questi casi, dunque, la tua abituale crema idratante può non essere sufficiente ed è meglio ricorrere ad un doposole. Ma non è finita qui: all’interno del doposole trovi anche ingredienti particolari che hanno una specifica funzione lenitiva e rinfrescante. Questi ingredienti servono proprio a dare sollievo alla pelle subito dopo l’esposizione al sole in modo da limitare gli arrossamenti e dare una piacevole sensazione di freschezza.

 

Le formulazioni

Nonostante i doposole contengano, come detto, sostanze più nutrienti ed idratanti, la loro formulazione non è assolutamente grassa o pesante. Infatti, se ci pensi, i doposole li trovi sotto forma di latte, spray, mousse o gel, ovvero formulazioni molto più liquide e dunque leggere rispetto alle tradizionali creme. Questo è dovuto dal fatto che in estate c’è bisogno di idratare la pelle senza che addosso rimanga quella fastidiosa sensazione di unto: lo scopo è poter massaggiare velocemente il prodotto in modo che venga assorbito altrettanto velocemente dalla pelle e ci si possa così rivestire immediatamente.

 

Le alternative al doposole

Se noti che la tua pelle appare disidratata dal sole ma non hai a disposizione un doposole, puoi tranquillamente sostituirlo con altri prodotti. Ad esempio puoi utilizzare la tua crema idratante ed aggiungere un olio, meglio se leggero, come quello di argan, di mandorle o di jojoba. Se invece la tua pelle è particolarmente arrossata puoi benissimo creare un composto lenitivo e rinfrescante da applicare sulla pelle asciutta e pulita: si fa utilizzando un di olio di base (mandorle dolci, argan, cocco, jojoba, ecc), qualche goccia di olio essenziale alla menta e aloe vera. Puoi conservare questo composto in frigo per qualche giorno (5 al massimo).

 

Quindi, per concludere, acquistare un doposole è certamente utile anche se non strettamente indispensabile. Il mio consiglio è il seguente: continua ad utilizzare la tua abituale crema idratante anche dopo l’esposizione al sole.

♦  Se noti che la tua pelle rimane morbida e liscia, allora non hai bisogno di nessun altro prodotto.

♦  Se invece inizia a diventare più secca del normale, allora vuol dire che la tua crema non è sufficiente e devi ricorrere ad un doposole.

 

 

6 Responses to “Quale differenza tra doposole e crema idratante?”

  1. Marta 3 luglio 2013 at 17:10 #

    Ciao! Io sapevo che, a differenza della semplice crema idratante, il doposole contenesse degli ingredienti che prolungano l’abbronzatura. È vero? Grazie!

    • Maria Carmela
      Maria Carmela 3 luglio 2013 at 20:53 #

      In un certo senso si, perché mantenendola idratata e morbida si limita la perdita dello strato superficiale della pelle. Ma ne esistono di specifici, ed in quel caso è riportato nella confezione :)

  2. Enrica 5 luglio 2013 at 11:24 #

    Ciao!
    Io tengo il doposole in frigo così che sia ancora più fresco quando lo metto: faccio male? Grazie in anticipo!

    • Maria Carmela
      Maria Carmela 8 luglio 2013 at 10:55 #

      Assolutamente no, fai benissimo :)

  3. Arianna 19 luglio 2013 at 10:19 #

    Ciao Carmela! Mia mamma ha portato a casa 3 doposoli però guardando l’INCI hanno tutti paraffinum Liquidum sono della Nivea…io per ora sto usando l’olio di monoi te cosa mi consigli di fare??

    • Maria Carmela
      Maria Carmela 19 luglio 2013 at 17:10 #

      Decisamente meglio l’olio a pelle umida..ma se ormai li hai comprati utilizzali e la prossima volta avvisa la mamma ^_^

Leave a Reply