Dischetti o batuffoli di cotone per il viso?
Scopri l'Ebook

Dischetti o batuffoli di cotone per il viso?

11 mar

Tra gli accessori per il make up e la bellezza del viso non possono di certo mancare dischetti e batuffoli di cotone utili in tantissime occasioni! Ci sono però occasioni più adatte di altre per utilizzarli: per questo motivo ho voluto creare una piccola guida all’uso sia dei dischetti di cotone che dei batuffoli.

dischetti di cotone e batuffoli di cotone

 

Dischetti di cotone

I dischetti di cotone hanno una forma di piccolo disco,  appunto, e vanno utilizzati principalmente per rimuovere il trucco dal viso o per la detersione mattutina e serale. Solitamente questi dischetti presentano i due lati differenti: uno con “ricami” ed uno completamente liscio. Questo non ha una valenza semplicemente estetica, ma una funzione ben precisa. La parte priva di ricami è da utilizzare nel momento in cui si deve rimuovere il trucco: i ricami, infatti, servono proprio per intrappolare meglio il trucco e rimuoverlo con più facilità. La parte opposta, priva di ricami o solchi particolari, è invece più adatta per la detersione: durante questa operazione, infatti, bisogna semplicemente rimuovere piccoli residui di trucco o sebo.

 

Batuffoli di cotone

A differenza dei dischetti di cotone, i batuffoli di cotone si presentano in forma più “grezza”, nel senso che non sono pressati ma lasciati sotto forma di pallina. Questa forma permette di conservare meglio la morbidezza tipica del cotone: per questo motivo i batuffoli di cotone sono più indicati per applicare sul viso maschere, creme o altri trattamenti, perché non è necessario esercitare pressioni per rimuovere il make up o lo sporco sulla pelle.

 

Altri materiali

Oltre al cotone esistono anche altri ottimi materiali che possono essere utilizzati per una profonda pulizia o detersione del viso. Uno dei più importanti, di cui ho già parlato nell’articolo sui guanti in fibra vegetale, è il ramie. Il ramie è un materiale è appunto una fibra vegetale utilizzata ormai da tantissimo tempo dalle popolazioni orientali. A noi è ancora poco conosciuta, ma le sue potenzialità sono veramente stupefacenti. Basti pensare che il ramie è una tra le fibre più forti che esistano, anche se è poco elastica. La sua particolarità sta anche nel fatto di avere una maggiore resistenza quando viene bagnata: proprio per questo motivo il suo utilizzo in cosmesi si è rivelato molto utile! Le fibre sono oltretutto molto delicate e non troppo abrasive, così che i dischetti di ramie possono essere tranquillamente utilizzati per tutti i tipi di pelle, anche le più sensibili. Si presenta sotto forma di dischetto e per questo lo consiglio in caso di rimozione del make up o per la detersione.

 

 

Articoli correlati:

One Response to “Dischetti o batuffoli di cotone per il viso?”

  1. Elly Napier 11 marzo 2014 at 16:55 #

    Trovo che i dischetti di cotone siano perfetti soprattutto per gli occhi,così non si corre il rischio di far “migrare” eventuali residui di trucco o cotone all’interno degli occhi (cosa cha altrimenti mi capita spessissimo con l’uso dell’olio)!:D

Leave a Reply