Lozione dopo sole fai da te!
Scopri l'Ebook

Lozione dopo sole fai da te!

9 lug

Applicare una buona lozione dopo sole nelle ore successive all’esposizione ai raggi UV è davvero fondamentale. Che sia al mare, in città o in montagna, ripristinare la giusta idratazione ed il giusto nutrimento della pelle ti permette di averla non solo sempre morbida e vellutata, ma anche sana e protetta.

lozione corpo fai da te

In giro si trovano lozioni dopo sole di tutti i generi, da quelle di dubbia qualità che troviamo al supermercato fino a quelle ottime reperibili nei siti di cosmesi naturale o nei negozi bio più forniti. Devo dire la verità, quando ho tempo preferisco sempre crearmi qualcosa con le mie mani! Allora, mi sono detta, perché non sperimentare anche una bella lozione dopo sole fai da te? Ho visto questa ricetta su un sito e l’ho voluta rifare: dopo qualche tentativo o sistemato un po’ le dosi a modo mio e adesso credo proprio di aver trovato la mia lozione dopo sole fai da te preferita!!

 

Gli ingredienti della lozione dopo sole fai da te

Gli ingredienti che compongono questa lozione dopo sole fai da te non sono affatto difficili da reperire: se non li hai in casa puoi facilmente trovarli nelle erboristerie (ad esempio gli oli essenziali) oppure nei negozi bio. Ma vediamo subito cosa occorre.

♦  4 cucchiai di succo di aloe vera (anche il gel, leggermente frullato prima, va benissimo)

♦  4 cucchiai di olio d’oliva

♦  1 cucchiaio di olio di cocco (se trovi quello specifico per i capelli va bene uguale)

♦  2 cucchiai di burro di karitè

♦  5 gocce di olio essenziale di camomilla

♦  5 gocce di olio essenziale di menta

Assemblare questa lozione sopo sole fai da te è davvero semplice: unisci prima l’olio di cocco semi-solido con il burro di karitè, poi aggiungi l’olio d’oliva ed il succo di aloe. Quando è tutto ben amalgamato, allora puoi aggiungere anche gli oli essenziali, per poi mescolare ancora una volta tutti gli ingredienti. In questo composto ogni ingrediente ha la sua funzione specifica: come si può ben immaginare le sostanze oleose (olio di cocco, olio d’oliva e burro di karitè) hanno l’importante compito di nutrire e ripristinare il mantello idrolipidico della pelle. L’aloe vera agisce invece come ottimo rimedio per la pelle arrossata, mentre l’olio essenziale di camomilla agisce come lenitivo e quello di menta dona una piacevolissima sensazione di freschezza una volta applicata questa lozione!

 

Come e per quanto conservalo? 

Non è necessario conservare questa lozione in frigo, anche perché a temperature troppo basse l’olio di cocco ed il burro di karitè diventerebbero troppo duri e quindi difficili da spalmare. Va benissimo conservarlo a temperatura ambiente, ma naturalmente in un luogo asciutto e fresco, ed assolutamente non a diretto contatto con fonti di calore. Si conserva bene un paio di settimane, ma ti consiglio di non fare una dose eccessiva, perché con il caldo eccessivo il composto potrebbe guastarsi perché gli oli tendono ad irrancidire. E’ una lozione pensata per il corpo: se vuoi utilizzarla sul viso fallo sotto forma di maschera, da tenere in posa per 10 minuti e poi risciacquare!

 

 

Articoli correlati:

One Response to “Lozione dopo sole fai da te!”

  1. Rossella 9 luglio 2014 at 15:18 #

    Ciao Carmela, e complimenti per il blog, che seguo sempre.
    A proposito di dopo sole, o meglio, di danni da sole…
    secondo quanto hai studiato, l’olio di ricino può avere proprietà schiarenti per le macchie dovute al sole ?
    Sarebbe bello che parlassi di questo argomento, che credo interessi molte ragazze, e ancora di più signore, che pagano il prezzo di aver sottovalutato l’importanza di mettere sempre la protezione !
    ciao
    Rossella

Leave a Reply