Dove mettere l'ombretto: tre tipi di trucco passo dopo passo
Scopri l'Ebook

Dove mettere l’ombretto: tre tipi di trucco passo dopo passo

15 apr

Il dilemma su dove mettere l’ombretto quando si realizza un trucco spesso ci fa confondere e non sappiamo mai come riuscire a completare un trucco occhi che ci soddisfi appieno. Tramite le illustrazioni è possibile individuare dove mettere l’ombretto per ottenere un determinato tipo di trucco. Questi tre stili sono dedicati uno a chi ha gli occhi castani, uno a chi ha gli occhi verdi ed infine l’ultimo per chi li ha azzurri, ma puoi benissimo realizzarli tutti e tre dato che si adattano ad ogni colore di occhi. Ecco come regolarsi su dove mettere l’ombretto per realizzare queste tipologie di trucco.

 

 

Dove mettere l’ombretto: il trucco per occhi castani

Semplice ma allo stesso tempo immediato da fare, questo tipo di trucco non richiede molto tempo e i colori che ti servono sono essenzialmente tre: il grigio azzurro, il grigio scuro e un marrone chiaro. Adesso giocando con questi tre colori vedremo dove mettere l’ombretto e come stenderlo nel modo giusto.

i colori giusti da mettere sugli occhi castani

 

♦  Per prima cosa applica il grigio chiaro su tutta la palpebra mobile sfumandolo bene fin quasi alle sopracciglia. Per mettere l’ombretto ed ottenere un risultato professionale stai attenta a dove mettere l’ombretto. Fai così: quando lavori sulla palpebra mobile utilizza un pennello piatto in modo da avere il colore più concentrato, mente su quella fissa usa un pennello a setole morbide.

♦  In seguito devi mettere l’ombretto marrone chiaro: deve ricoprire la zona esterna della piega dell’occhio. Una volta steso, il colore andrà sfumato bene con un pennello da sfumatura molto morbido. Puoi anche utilizzare questo stesso per applicare il colore: in questo caso però ti serviranno più applicazioni per intensificare il colore al centro.

♦  Prendi poi il colore più intenso, ovvero il grigio scuro e applicane una piccola quantità sulla parte finale dell’occhio. Meglio in questo caso prima usare un pennello piatto e duro e successivamente uno più morbido da sfumatura in modo da mettere l’ombretto meglio e legare il colore al resto del trucco.

♦  Infine usa il grigio azzurro per dare un’ombra alla parte inferiore dell’occhio. Qui, per mettere l’ombretto, va bene utilizzare un pennello bombato a punta, che ti faciliterà il compito.

Questo è il risultato finito.

il trucco finale per chi ha gli occhi marroni

 

 

Dove mettere l’ombretto: il trucco per occhi verdi

Anche in questo caso non è difficile stabilire dove mettere l’ombretto grazie allo schema qui sotto. Per ricreare un trucco come questo ti serviranno un ombretto rosa pesca, uno grigio perla, un ombretto beige e uno viola. Segui questi consigli per sapere dove mettere l’ombretto e riprodurre le giuste sfumature.

gli ombretti per chi ha gli occhi verdi

 

♦  Inizia a mettere l’ombretto rosa pesca e applicalo sia sulla palpebra mobile che su quella fissa: qui, però, meglio stendere il colore con un pennello morbido per ottenere un effetto più sfumato.

♦  Sull’angolo interno dell’occhio, invece, sfuma un po’ di ombretto grigio perla, che darà luce allo sguardo e farà in modo di valorizzare i tuoi occhi verdi.

♦  Dal lato opposto, ovvero sull’angolo esterno dell’occhio, stendi il viola: deve essere più concentrato nella parte vicino all’attaccatura delle ciglia e poi man mano sempre più alleggerito verso l’alto.

♦  Per concludere passa sotto l’occhio l’ombretto beige proprio come vedi in figura: sottile vicino l’occhio, più accentuato verso l’esterno.

Qui di seguito il risultato finale.

il trucco per chi ha gli occhi verdi

 

 

Dove mettere l’ombretto: il trucco per occhi azzurri

Per gli occhi azzurri questa tipologia di trucco è perfetta perché utilizza i colori che valorizzano tantissimo questo colore di occhi. Puoi sfoggiare questo trucco sia di giorno che di sera, basta fare attenzione a dove mettere l’ombretto e a come sfumare nel modo giusto gli ombretti. Ti servono un ombretto beige molto chiaro, uno marrone, un’altro grigio ed infine uno color pesca. Questo trucco è perfetto per chi vuole realizzare un trucco occhi azzurri e capelli neri.

colori ombretti per gli occhi azzurri

 

♦  Inizia il trucco applicando per primo l’ombretto beige chiaro sulla palpebra mobile e su quella fissa. In questo modo ti creerai una base su cui poi applicare gli altri ombretti.

♦  Prosegui sfumando sulla parte centrale della piega dell’occhio il marrone che hai scelto con un pennello morbido con setole non troppo fitte, in modo che il colore si distribuisca in modo leggero.

♦  All’esterno dell’occhio, invece, sfuma l’ombretto grigio: se hai dubbi su dove mettere l’ombretto osserva bene l’immagine. Deve ricoprire l’angolo esterno ed essere in linea con l’ombretto beige che hai applicato prima.

♦  Concludi col mettere l’ombretto pesca sotto l’occhio applica infine il colore pesca, che sottolineerà alla perfezione i tuoi bellissimi occhi azzurri.

Così apparirà il risultato finale.

il trucco per chi ha gli occhi azzurri

 

Quale sarà quello che proverai per primo?

 

 

Articoli correlati:

7 Responses to “Dove mettere l’ombretto: tre tipi di trucco passo dopo passo”

  1. Lena 5 novembre 2013 at 12:35 #

    Non ho mai usato gli ombretti, ma questa è l’occasione giusta per cominciare ad usarli perché finalmente so come muovermi! Grazie! 😀
    Domandina: per gli occhi castani sono adatti solo ed esclusivamente quei colori? No, perché se devo usare l’illuminante sugli occhi quale colore devo scegliere? :/
    Perdonami, ma mi sto addentrando seriamente nel mondo del make-up solo adesso e quindi i dubbi sono tanti. ^-^”

    • Maria Carmela
      Maria Carmela 11 novembre 2013 at 18:25 #

      No, chi ha gli occhi castani può utilizzare la maggior parte dei colori: non ti resta che provare e capire con quali ti vedi meglio :)

  2. Erika 19 dicembre 2013 at 22:27 #

    E se si hanno gli occhi cangianti, che variano tra il castano chiaro-miele-verde scuro? :)

    PS: amo il tuo sito, ti seguo pure su Facebook! Sei la mia guida 😉

  3. rosa 9 febbraio 2014 at 12:33 #

    Ma il trucco per occhi castani va bene anche di giorno ? Oppure x il giorno si deve modificare qualcosa ? Io l’ho provato subito e ho visto che non é x niente vistoso perché ho un sottotono freddo e mi donano quei colori li sopratutto messi in quel modo sulla palpebra che allungano gli occhi senza appesantire e illuminandolo. Credo che l’obbiettivo del trucco fosse questo. Adatto ad ogni occasione.

    • Maria Carmela
      Maria Carmela 9 febbraio 2014 at 18:21 #

      Esatto, è adatto ad ogni occasione, dunque puoi portarlo anche di giorno ^_^ Eventuali modifiche, ovvero alleggerirlo o intensificarlo, possono essere apportate in base anche al tuo stile :)

  4. rosa 13 febbraio 2014 at 21:12 #

    In effetti pensavo di usare il grigio anche al posto del marrone x rimanere tono su tono con un tocco di blu sotto visto che la matita é grigio blu . Stanno proprio bene insieme grigio e blu e il nero non serve :))

  5. milly 6 settembre 2014 at 19:39 #

    Ma con gli occhi cangianti (ovvero castano/verdi), che colore consiglieresti? :)
    Non sono molto pratica di ombretti.
    è riguardo il contouring , come si applica? ho la fronte molto spaziosa :)

Leave a Reply