Effetti degli ombretti: come riconoscerli e quali scegliere?
Scopri l'Ebook

Effetti degli ombretti: come riconoscerli e quali scegliere?

16 gen

ombretti effetti

Abbiamo parlato della scelta dei colori degli ombretti, e dei consigli per l’ombretto da mettere in atto per averlo sempre apposto. Ma ci sono ancora un paio di cose che dobbiamo aggiungere a proposito dei colori e queste riguardano gli effetti degli ombretti. Due sono, fondamentalmente, gli errori che si fanno quando si sceglie un ombretto:

          Acquistare ombretti dai colori troppo vivaci e accesi da parte di chi non ha più un viso giovane. A queste donne consiglio invece di rivolgersi a tonalità neutre o a colori decisi, senza che abbiano al loro interno una dose eccessiva di sostanze illuminanti o perlate.

          Spesso si dice di evitare di abbinare il colore dell’ombretto a quello degli occhi: io invece trovo che chi ha gli occhi castani può tranquillamente utilizzare ombretti nei toni del marrone, chi li ha verdi può usare alcune sfumature di verde (preferite quelle più scure), e chi li ha azzurri, invece, può applicare ombretti color cielo o glicine.

Oltre a distinguere tra i diversi colori e tonalità in cui possiamo trovare gli ombretti, dobbiamo fare anche un’altra distinzione: gli effetti degli ombretti. Quella tra ombretti opachi o matt, ombretti perlati o shimmer, e ombretti metallizzati:

 

Ombretti mat o opachi

ombretti opachiGli ombretti opachi, o altrimenti detti mat, sono adatti a tutte, pure alle donne non più giovanissime. Sono l’ideale per creare effetti di luci ed ombre senza caricare troppo lo sguardo. Si possono usare anche abbinati a colori perlati. Ideali nella stagione invernale, e per un trucco da giorno curato.

 

Ombretti shimmer o perlati

ombretti perlatiGli ombretti perlati, sono anche chiamati shimmer. Non sono adatti una volta passata una certa età, perché i luccichii sul viso tendono sempre a sottolineare rughe e le piccole imperfezioni date dalla perdita del tono della pelle. Da riservare alla sera e alle occasioni più importanti. Da non utilizzare di giorno, soprattutto quelli che hanno tonalità più intense e decise.

 

Ombretti metallizati

ombretti metallizzatiGli ombretti metallizzati sono meno scintillanti di quelli perlati, ma donano ugualmente un bell’effetto lucido. Come quelli perlati, possono essere utilizzati stendendoli su tutto l’occhio, o anche solo in alcuni punti per creare dei meravigliosi punti luce.

 

 

 

 

Articoli correlati:

No comments yet

Leave a Reply