Occhi con effetto lifting..con il make up!
Scopri l'Ebook

Occhi con effetto lifting..con il make up!

18 gen

Voler sembrare più giovani, avere un aspetto fresco e curato è un po’ il sogno di tutte! L’effetto più ambito è di certo il famosissimo “effetto lifting”, ovvero quello che permette di “alzare” i lineamenti ed apparire così più giovani. Il lifting vero e proprio lo si fa naturalmente dal chirurgo, ma spesso non è necessario arrivare a questo punto per avere un look che tolga qualche anno dal viso!

effetto lifting con l'ombretto

In questo articolo voglio concentrarmi in particolar modo sugli occhi, perché in genere sono quelli che più di tutti tradiscono l’età o che comunque risultano più segnati dal tempo. Ti anticipo già che per avere l’effetto lifting che desideri è necessario puntare moltissimo su un particolare tipo di cosmetico, ovvero l’illuminante. E’ possibile però, come vedremo, sostituirlo con altri cosmetici che hai di certo nel tuo beauty. Nella seconda parte dell’articolo, invece, un consiglio su come applicare l’ombretto in modo da “alzare” l’occhio: iniziamo subito!

 

Occhi in su con l’illuminante!

Uno dei metodi più utilizzati in assoluto per ricreare l’effetto lifting sul viso, ed in particolar modo sugli occhi, è quello di intervenire con l’illuminante lungo la parte superiore delle sopracciglia. Come si procede? Non devi fare altro che seguire l’arco naturale che le tue sopracciglia formano utilizzando preferibilmente un correttore illuminante, che ti permette di essere più precisa possibile. Naturalmente il segno che hai creato non deve rimanere netto e visibile: tutte le correzioni di questo genere, che prevedono l’uso del chiaro-scuro, vanno infatti sempre sfumate! In questo caso particolare puoi utilizzare benissimo le dita, oppure affidarti ad un pennello. In questo post pubblicato sulla mia pagina Facebook puoi vedere entrambi i passaggi che ti ho descritto!

 

Come sostituire l’illuminante

Il correttore illuminante sarebbe l’ideale da utilizzare per questa tipologia di tecnica, ma ovviamente non tutte lo possiedono. Si possono comunque utilizzare benissimo altri cosmetici che danno un effetto molto simile se non identico a quello che si ottiene con il correttore illuminante! Ad esempio, puoi ricorrere ad un semplice correttore, meglio se di una o due tonalità più chiare: lo scopo, infatti, è quello di creare una zona luminosa che attiri la luce e la diffonda. In questo modo la zona sopra l’occhio viene messa in primo piano, dando appunto l’effetto lifting desiderato. Altre alternative sono quelle di sfruttare un fondotinta troppo chiaro, frutto magari di un acquisto sbagliato, oppure ancora affidarsi a veri e propri illuminanti in crema (purché non abbiano glitter troppo grossolani ed evidenti). Se invece possiedi solo illuminanti in polvere, puoi comunque sfruttarli unendoli ad una crema o meglio ancora ad un correttore/fondotinta, creando da sola il tuo personalissimo correttore illuminante!

 

Consigli sull’ombretto

Anche il modo in cui applichi l’ombretto può contribuire a slanciare l’occhio verso l’alto. Proprio come puoi vedere nella foto sopra, applicando l’ombretto tirandolo con il pennello in alto, verso l’angolo esterno, si può dare allo sguardo un effetto lifting che cancella la stanchezza dagli occhi. Anche in questo caso sfumare il colore è essenziale: meglio quindi ricorrere prima ad un pennello più fitto, come quello in foto, e poi ad uno più morbido per amalgamarlo bene all’ombretto chiaro sotto l’arcata sopraccigliare.

 

Qualche consiglio in più:

  • Un effetto lifting maggiore si può ottenere applicando il correttore illuminante (o quello che hai scelto di utilizzare) anche sotto l’arcata sopraccigliare e sull’angolo interno dell’occhio.

 

 

 

Articoli correlati:

One Response to “Occhi con effetto lifting..con il make up!”

  1. Francesca 24 gennaio 2014 at 16:48 #

    questa cosa non la sapevo, grazie per il consiglio :)

Leave a Reply