Gli errori da non fare quando utilizzi il mascara
Scopri l'Ebook

Gli errori da non fare quando utilizzi il mascara

20 gen

Il mascara è innegabilmente un cosmetico molto amato dalle donne: rafforza lo sguardo in un attimo e rende i tuoi occhi più decisi, tanto che in moltissime non ci rinuncerebbero mai. Ci sono però piccoli errori che spesso si commettono e che possono rovinare le tue ciglia o non farle apparire al meglio. Scopri quali.

errori da non fare con il mascara

 

Non toglierlo via prima di andare a letto

Quando torni la sera troppo stanca per struccarti e pensi di andare a letto ancora con trucco devi sapere che, a parte tutte le impurità che si annidano sulla pelle, anche le ciglia ne soffrono! Il mascara, infatti, per resistere a lungo, ha bisogno di aderire bene alle ciglia, ed è proprio per questo motivo che subito dopo l’applicazione da liquido diviene secco. Tenerlo tutta la notte vorrebbe dire imprigionare le ciglia sotto uno strato secco di prodotto, che le rende quindi secche e fragili.

Soluzione: se non hai proprio le forze di struccarti, rimedia tenendo vicino al letto un pacco di salviettine struccanti. Non sono da paragonare di certo ad una detersione completa, ma quanto meno limitano i danni. Utilizzale però solo una volta ogni tanto!

 

Applicarne troppo

E’ un errore che spesso vedo commettere: le ciglia appaiono impastate e pesanti, con un effetto finale che non è di certo dei migliori. Questo capita perché si preleva troppo prodotto o perché si insiste con troppe applicazioni, specialmente se il mascara è già asciutto.

Soluzione: quando fai uscire lo scovolino dall’astuccio e noti che è presente troppo prodotto, scaricalo su un fazzoletto. Inoltre insisti con il mascara sulle ciglia al massimo due o tre volte: di più rischi di appesantire troppo lo sguardo e ottenere un risultato sgradevole.

 

Non ravvivarlo con l’acqua

Come dicevo nell’articolo sul mascara secco, mai tentare di ravvivare il mascara con l’acqua per allungarne la durata! Dove c’è acqua c’è vita, ovvero germi e batteri, che possono così venire a contatto con i tuoi occhi creandoti brutti fastidi.

Soluzione: allora come fare per non gettare via quasi subito il mascara che tanto ti piace? Basta mettere dentro due gocce di collirio o soluzione salina per lenti a contatto e riavrai ancora per qualche tempo il tuo mascara come nuovo! Ricorda però di attenerti alla data di scadenza sia del collirio/soluzione salina sia del mascara.

 

Non utilizzarlo per più di sei mesi

A proposito di scadenza, come tutti i cosmetici anche i mascara hanno una data di scadenza, calcolata in base ai mesi che trascorrono dall’apertura. Per un mascara si calcola che il periodo di utilizzo sicuro vada dai 3 ai 6 mesi dopo l’apertura.

Soluzione: naturalmente il periodo nel quale si può utilizzare il mascara in sicurezza varia da prodotto a prodotto, quindi è sempre bene controllare l’etichetta dei prodotti cosmetici!

 

Ripuliscilo costantemente

Capita spesso che i mascara, quando sono ancora nuovi, diano dei risultati davvero eccellenti, mentre dopo qualche tempo iniziano a lasciare grumi sulle ciglia, abbassando sempre di più la loro resa.

Soluzione: il motivo potrebbe essere la scarsa qualità del prodotto, ma spesso è solo una questione di pulizia. Basta infatti ripulire costantemente lo scovolino del mascara su di una pezza o un tovagliolo resistente per eliminare questo problema.

 

Non applicare oli sulle ciglia prima del mascara

L’olio di ricino fa molto bene alle ciglia, perché le nutre e le rinforza, dando buoni risultati già dopo qualche giorno averlo applicato. Ma bisogna fare attenzione a quando utilizzarlo: ad esempio mai mettere l’olio di ricino sulle ciglia prima di passare il mascara, altrimenti, con sotto una sostanza così unta e scivolosa, il mascara colerebbe via in un attimo.

Soluzione: l’olio di ricino va applicato alla sera oppure durante il giorno quando sai di non avere l’esigenza di truccarti.

 

 

Articoli correlati:

2 Responses to “Gli errori da non fare quando utilizzi il mascara”

  1. Rompina 20 gennaio 2013 at 18:11 #

    Ciao Maria Carmela, volevo segnalarti un piccolo errore grammaticale: “quando esci lo scovolino dall’astuccio” è meglio sostituirlo con “quando fai uscire lo scovolino dall’astuccio” dato che il verbo uscire non è transitivo.

    Per il resto ti faccio i miei complimenti per il sito e il gruppo Facebook!

    • Maria Carmela
      Maria Carmela 21 gennaio 2013 at 11:27 #

      Ma che sbadata! Hai ragione, correggo subito 😉 Grazie mille!

Leave a Reply