Eyeliner in crema: come utilizzarlo rimediando agli errori
Scopri l'Ebook

Eyeliner in crema: come utilizzarlo rimediando agli errori

15 mag

L’eyeliner in crema è uno dei tanti tipi di eyeliner che puoi trovare in commercio e ognuno di essi è formulato in maniera diversa per rispondere a diverse esigenze di stile e di trucco. Se stai cercando di cambiare il tuo eyeliner o vuoi provarlo per la prima volta segui attentamente tutte queste dritte che ti daranno le informazioni giuste per poterlo utilizzare al meglio.

caratteristiche dell'eyeliner in crema

 

 

Caratteristiche dell’eyeliner in crema

L’eyeliner in crema ha delle precise caratteristiche che dovresti assolutamente conoscere prima di acquistarlo o utilizzarlo: ecco quali sono.

♦  Consistenza: come dice il nome stesso, questo prodotto ha una consistenza cremosa. Risulta essere ovviamente più morbido rispetto ad una matita, ma il tratto è più spesso se paragonato a quello di un eyeliner liquido. Preferiscilo quindi se ti piace un risultato più deciso e corposo sugli occhi.

♦  Applicazione: se l’eyeliner a matita o quello liquido possono essere applicati facilmente senza utilizzare ulteriori accessori, l’eyeliner in gel, così come quello in crema hanno bisogno di un pennello specifico per disegnare una linea precisa sull’occhio. L’ideale è quello piatto e obliquo o quello sottile e con la parte finale del manico leggermente piegata che permette di disegnare codine molto precise.

 

 

La preparazione per l’eyeliner in crema

Se vuoi che il tuo trucco occhi sia veramente perfetto e anche il tuo eyeliner in crema duri a lungo e sia impeccabile, il segreto sta sicuramente nell’utilizzare un buon prodotto, ma soprattutto nel preparare nella maniera più corretta la base sugli occhi, che sarà fondamentale per avere un risultato professionale. Rispetta sempre questi passaggi.

♦  Primer occhi: per preparare al meglio la pelle a sostenere per lungo tempo l’eyeliner in crema un primer occhi è perfetto per iniziare. Grazie ai particolari ingredienti contenuti nella sua formulazione, infatti,  ti permette di fissare il trucco senza che sbavi o coli. E’ per questo motivo che è essenziale utilizzarlo soprattutto quando fa caldo o sai di dover passare molte ore in luoghi chiusi e affollati.

♦  Cipria trasparente: è essenziale per due motivi. Il primo perché assorbe l’eventuale untuosità lasciata dai primer in crema, che soprattutto per chi ha una pelle grassa potrebbe essere un problema. Secondariamente crea un bel contrasto tra l’eyeliner in crema e la palpebra, soprattutto se utilizzi una cipria translucente o satinata: aiuta l’eyeliner in crema a stendersi senza intoppi e ad apparire più pigmentato in confronto alla pelle della palpebra.

♦  Ombretto: se decidi di mettere l’ombretto è sempre meglio farlo dopo aver disegnato la riga, così puoi fissare l’eyeliner in crema con un prodotto in polvere. Naturalmente, dopo, ripassa nuovamente l’eyeliner in crema per avere un risultato più definito.

 

 

Come rimediare agli errori 

Gli errori più comuni che si fanno quando si applica l’eyeliner in crema sono essenzialmente due: un po’ a tutte, infatti, è capitato almeno una volta di tracciare una linea storta o ottenere dei bordi frastagliati e non perfettamente uniformi.

♦  Linea storta: se disegnando la riga con l’eyeliner in crema ti sei accorta di aver fatto un errore ed averla tracciata un po’ storta non preoccuparti. Ti basterà passare un bastoncino di cotone leggermente inumidito con dello struccante non oleoso, in modo che la zona non resti unta, e ripassare il pennello per addrizzare la riga.

♦  Bordi frastagliati: questo è un altro problema che molto di frequente si presenta quando applichi l’eyeliner in crema. La riga è dritta ma i bordi appaiono frastagliati ed irregolari. Per risolvere questo problema hai bisogno di un correttore: è perfetto quello a penna, che si passa proprio sui bordi in modo da appianare le irregolarità e far apparire perfetto il tuo eyeliner in crema.

 

 

 

Articoli correlati:

No comments yet

Leave a Reply