Eyeliner liquido: risolvi gli inconvenienti!
Scopri l'Ebook

Eyeliner liquido: risolvi gli inconvenienti!

5 feb

L’eyeliner liquido solitamente spaventa molte donne, perché risulta essere molto meno gestibile rispetto ad un eyeliner in crema o in gel. Il perché di questo aspetto è proprio dovuto alla sua formulazione: l’eyeliner, essendo liquido, contiene nella sua formulazione una buona parte di sostanze acquose che evaporano facilmente.

consigli sull'eyeliner liquido

Questo causa non solo il fatto che, non appena messo, l’eyeliner si asciughi subito (il che non sempre è uno svantaggio, anzi), ma porta il prodotto presente all’interno della boccetta a seccarsi rapidamente. Non poche si lamentano di questi piccoli “inconvenienti” dati dall’eyeliner liquido, ma dato che il suo effetto è davvero particolare perché rinunciarci? Vediamo come è possibile risolvere questi inconvenienti!

 

L’eyeliner liquido che si asciuga rapidamente

In genere con gli eyeliner in gel o gli eyeliner in crema quando si disegna una riga difficilmente si creeranno delle sbavature, perché la formulazione più densa scivola meglio sulla pelle ed evita le “crepe”. Con l’eyeliner liquido, invece, può accadere questo, soprattutto se è un po’ secco (successivamente ti spiegherò come risolvere anche questo problema). Il fatto, poi, che si asciughi rapidamente rende difficile fare la classica “aggiustatina”, che puntualmente finirà per notarsi, o peggio ancora sfumare la riga per modificare la tipologia di trucco e camuffare l’errore. Come fare per evitare tutto questo pasticcio? Semplicissimo: prima di passare l’eyeliner liquido consiglio sempre di creare una riga con una matita nera. In questo modo si crea una base sulla quale il pennellino dell’eyeliner liquido scivolerà senza problemi, non si creeranno crepe e anche se l’eyeliner si sarà asciugato rapidamente, non avrai nessun problema.

 

L’eyeliner liquido che si secca nella boccettina

Appena comprato l’eyeliner liquido risulta essere carico di colore e dona una linea davvero intensa. I problemi iniziano a sorgere dopo qualche tempo: non mi riferisco al periodo vicino la scadenza o addirittura oltre (ricorda, mai utilizzare un prodotto oltre la sua scadenza, specialmente se è costituito per una buona parte da liquidi e se va impiegato in zone vicino gli occhi!). Può capitare, e se hai avuto la possibilità di acquistare un eyeliner liquido forse sarà capitato anche a te, che l’eyeliner liquido tenda a seccarsi prima del tempo o comunque a non rendere più come alle prime applicazioni. La soluzione, ci tengo a sottolinearlo, non è quella di aggiungere acqua, come spesso mi capita di sentire o di leggere! Devi sempre tenere ben in mente che dove c’è acqua c’è vita, e “vita” in questo caso significa batteri, che non vogliamo assolutamente nel nostro eyeliner liquido men che meno sui nostri occhi! La cosa migliore, invece, è quella di aggiungere una o due gocce (a seconda di quanto l’eyeliner in gel sia secco) di collirio o soluzione salina per lenti a contatto: essendo prodotti appositamente studiati per gli occhi sono assolutamente sicuri. La cosa da ricordare, però, è quella di guardare la data di scadenza, sia dell’eyeliner in gel che del collirio/soluzione salina: si butta via il prodotto quando si arriva alla data in cui uno dei due scade.

 

Quali altri problemi riscontri utilizzando l’eyeliner liquido? Fammi sapere!

 

 

Articoli correlati:

No comments yet

Leave a Reply