Tipi di Eyeliner: come scegliere quello giusto
Scopri l'Ebook

Tipi di Eyeliner: come scegliere quello giusto

18 dic

L’ eyeliner è senza dubbio il cosmetico più amato, e allo stesso tempo “odiato” da tutte noi. Alcune lo adorano, perché sottolinea in modo particolare lo sguardo, facendo risaltare il taglio dell’occhio e dà un aria davvero molto chic.

Ma il problema principale che molte incontrano è quello di mettere l’eyeliner. Data la sua consistenza, infatti, è molto facile incappare in errori che invece di valorizzare il nostro make up, lo rendono goffo. Ovviamente non dovete preoccuparvi. Basta davvero fare poca pratica per riuscire a metterlo come fanno i veri artisti del make up! Basta non scoraggiarsi e avere tanta, tanta pazienza.

Per facilitare la stesura di questo stupendo oggetto del make up, puoi scegliere tra diversi tipi e colori di eyeliner. Infatti puoi trovare in giro eyeliner che hanno l’applicatore, cioè la punta, di forme diverse. Allora man mano che ti capiterà di doverne comprare uno, scegline di diversi, e alla fine troverai sicuramente quello che fa per te.

Ora passiamo subito a vedere quali sono i tipi eyeliner che puoi trovare:

 

Eyeliner Sottile

eyeliner punta sottileL’eyeliner sottile ha una punta molto fine che ti consente di delineare l’occhio in modo perfetto e discreto, perché la linea che traccia è veramente sottile. Questi tipi di eyeliner, però, richiedono una mano un po’ più esperta. Se invece sei ancora alle prime armi ma ti piace ugualmente l’effetto che ti dà, puoi creare un trucco soft: dopo che avrai tracciato la riga, anche se non sei stata precisa non ti devi preoccupare, perché dopo passerai un pennello a punta molto fine per sfumare il tratto. Il risultato è davvero d’effetto e gli eventuali errori non si noteranno!

 

Eyeliner in feltro

tipo di eyeliner in feltroIn questo tipo di eyeliner l’applicatore non risulta perfettamente sottile come nel caso precedente, ma è inizialmente un po’ più largo per finire poi a punta. Questi tipi di eyeliner non sono adatti  a chi preferisce ottenere una riga molto sottile, mentre vanno benissimo per realizzare make up in perfetto stile anni ’60, con linee di eyeliner abbastanza spesse.

 

Eyeliner a penna

eyeliner tipologia pennarelloQuesto tipo di eyeliner è più adatto a chi non è tanto esperta, perché puoi tenerlo nelle mani come se fosse un vero e proprio pennarello, e quindi avere una mano più ferma. La punta dell’eyeliner a pennarello è in feltro, e permette di regolare la fuoriuscita del prodotto, così da evitare eccessi e inutili sprechi. La riga che disegna è leggera e senza spessori.

 

 

Eyeliner colorato

eyeliner colorato beigeL’eyeliner colorato dà un tocco molto particolare al tuo make up. E’ adatto soprattutto per un trucco da sera. Ricorda sempre che non devi stende questo tipo di eyeliner da solo, ma sempre sopra un tratto di matita nero che avevi già tracciato.

 

 

 

Eyeliner in crema

tipo di eyeliner in forma di cremaL’eyeliner in crema si presenta in un vasetto, e va prelevato con il pennello. Possiamo ottenere diversi spessori della riga che tracciamo, proprio perché decidiamo noi che pennello usare. Scegliamo un pennello dalla punta fine se vogliamo una riga più sottile e dare risalto all’occhio. Mentre se vogliamo tracciare una riga più spessa, che renda il nostro make up più sofisticato, meglio usare un pennello poco più grande, ma sempre dalla forma appuntita.

 

 

Eyeliner a matita

eyeliner a forma di matitaUna delle versioni più moderne dell’eyeliner prevede che si possa applicare proprio come una matita. Questi tipi di eyeliner sono perfetti per chi è già abituata ad utilizzare la matita per gli occhi: applicarli sarà un gioco da ragazze!

 

 

Eyeliner liquido

eyeliner in forma di liquidoL’eyeliner liquido è la classica tipologia di eyeliner, con un pennello che permette di disegnare tratti di un colore molto intenso e brillante. Perfetto per creare look a effetto lucido.

 

 

 

Eyeliner in polvere

eyeliner in polvere in piccoli vasettiL’eyeliner in polvere è contenuto in vasetti, come quello in crema, ma ha una consistenza polverosa. Si utilizza con un pennello piccolo leggermente inumidito, e poi si intinge nella polvere. La sua particolarità è che sull’occhio traccia una linea poco intensa, come se stessimo colorando con gli acquarelli. E’ quindi adatto per avere un effetto molto sfumato e leggero sull’occhio.

 

Eyeliner in gel

caratteristiche eyeliner in gelAnche la formulazione in gel si presenta in piccoli vasetti: questo tipo di eyeliner ha bisogno di essere utilizzato con pennelli specifici che disegnino un tratto preciso sull’occhio: l’eyeliner in gel, infatti, se non applicato correttamente, può sbavare e dare un’aspetto innaturale all’occhio.

 

 

Eyeliner in glitter

caratteristiche eyeliner in glitterUtilizza l’eyeliner in glitter quando vuoi un look più particolare e frizzante: basta una riga ben messa e puoi trasformare un trucco molto semplice in un make up che si fa notare. Utilizzalo però solo la sera, perché i glitter non sono per nulla adatti se indossati di giorno sotto la luce naturale.

 

 

 

Articoli correlati:

No comments yet

Leave a Reply