Finita l'estate, si torna al fondotinta!
Scopri l'Ebook

Finita l’estate, si torna al fondotinta!

4 ott

Che tu ci creda o no, è solo da pochi giorni che ho ricominciato ad utilizzare nuovamente al fondotinta! Eh già, perché per tutta questa estate ne ho fatto a meno, approfittandone per lasciare la mia pelle libera di respirare.

come scegliere il fondotinta dopo l'estate

Questo però, non vuol dire che io non abbia utilizzato una base per il viso! Come ti ho fatto già vedere in un video, ho optato per una base trucco realizzata con la terra abbronzante. Facendo la mia base trucco con la terra abbronzante ho notato che bastava veramente poco per uniformare l’incarnato (già abbronzato) e intensificare gli occhi (bastava un filo di matita ed un po’ di mascara). E adesso che la pelle inizia a perdere il colorito dorato?

 

Attenta al colore!

Magari l’abbronzatura inizia ad andare via, ma questo non è detto che il tuo colorito sia tornato ad essere quello di sempre! Può capitare, infatti, che indossando il fondotinta che avevi accantonato prima dell’estate, questo risulti ancora troppo chiaro. Cosa fare in questi casi? Se hai un fondotinta più scuro, che utilizzavi in estate, mischialo a quello più chiaro per trovare una tonalità che si avvicini quanto più possibile a quella della tua pelle in questo momento. Procedi così:

♦  se i fondotinta in questione sono in crema, basterà mescolarli sul dorso della mano e poi applicare il prodotto come sei solita fare (pennello, spugnetta o dita).

♦  nel caso in cui i fondotinta che utilizzi siano in polvere, allora è necessario mescolarli in un contenitore a parte. Anche il tappo di uno dei due fondotinta può andare bene.

♦  se i fondotinta hanno formulazioni differenti? Niente paura, puoi sempre unire un po’ di polvere al fondotinta liquido o in crema. L’importante è mescolare bene per ottenere un prodotto omogeneo.

Ma non tutte acquistano due fondotinta, uno per l’inverno e l’altro per l’estate. In questi casi può venirti in soccorso ancora una volta la terra abbronzante, a patto che abbia un sotto tono beige e non aranciato e che sia opaca. Basta mescolarne un po’ al fondotinta in polvere o in crema ed il gioco è fatto!

 

L’errore da non fare!

Ci sarebbe un’altro modo di utilizzare la terra abbronzante in questi casi, ovvero quello di applicare prima il fondotinta e poi, nel caso risultasse chiaro, scurirlo con della terra abbronzante, appunto. Questa tecnica funziona, ma ha delle limitazioni. Applicando un fondotinta troppo chiaro rispetto al colore della pelle si ha come risultato un colorito grigiastro, che va solo a peggiorare quando si applica la terra sopra. E’ quindi opportuno non utilizzare questo metodo quando la differenza tra colorito della pelle e fondotinta è troppa. Va benissimo, invece, se la differenza è di mezzo tono o poco più: in questo caso passare un velo di terra sopra ti aiuterà ad ottenere un colorito impeccabile.

 

Scadenza

Oltre che al colore, altra cosa fondamentale alla quale devi prestare attenzione è senza dubbio la data di  scadenza. Anche se all’interno è ancora presente del fondotinta, non è detto che questo sia sicuro da un punto di vista batterico. Per scoprirlo basta leggere il numero che trovi riportato all’interno del simbolo  del barattolino: quel numero rappresenta i mesi entro i quali devi smaltire il tuo fondotinta dopo averlo aperto. Ripensa al periodo in cui l’hai aperto e se i conti non tornano (ovvero hai superato il limite della scadenza) è meglio gettare via il prodotto: rischieresti pelle impura, sfoghi o brutte infezioni. Se vuoi saperne di più vai all’articolo in cui troverai tanti consigli su come leggere l’etichetta dei prodotti cosmetici!

 

 

Articoli correlati:

No comments yet

Leave a Reply