Fondotinta solare: come fare la scelta giusta
Scopri l'Ebook

Fondotinta solare: come fare la scelta giusta

23 mag

Il fondotinta solare è un prodotto che ormai rientra a far parte del set di cosmetici che tutti gli anni ci trasciniamo dietro quando ci rechiamo al mare: come lascia intendere la parola stessa è un fondotinta ideato appositamente per la bella stagione, quando il sole si fa più intenso, la pelle tende non reggere bene il trucco che spesso cola e sbava poco dopo l’applicazione.

scelta fondotinta solare

 

Le caratteristiche del fondotinta solare

Ciò che caratterizza un fondotinta solare e lo differenzia da un tipo di fondotinta classico sono le sue caratteristiche, sia per quanto riguarda la composizione, sia per quanto riguarda l’effetto che riescono a dare sulla pelle. Ma vediamo insieme quali sono.

♦  Protezione: la caratteristica essenziale per un fondotinta solare è sicuramente la protezione dai raggi UV. Solitamente puoi scegliere tra una protezione bassa, media o alta in base alla tua pelle o al fatto di essere o meno già abbronzata.

♦  Effetto: un fondotinta solare ti da un bellissimo aspetto abbronzato, uniforma l’incarnato e mimetizza le piccole imperfezioni.

♦  Composizione: è solitamente ricco di sostanze come vitamine ed estratti naturali che leniscono la pelle e restituiscono l’idratazione persa a causa delle alte temperature.

♦  Resistenza: il fondotinta solare è solitamente waterproof, ovvero è resistente all’acqua. Questa caratteristica è da ricercare se vuoi un trucco perfetto anche in piscina, al mare o durante i momenti di maggiore impegno sportivo, quando il sudore tende a rovinare il make up.

 

 

Come scegliere il colore del fondotinta solare

Sembra banale, ma la scelta del giusto colore di fondotinta solare non è affatto semplice e questo dipende da molti fattori. Prima di tutto, se al momento in cui lo acquistiamo, tipicamente prima delle vacanze, non sappiamo ancora esattamente quale sarà il nostro colorito e quindi acquistare quello adatto può essere una questione non semplice. Ma una soluzione per orientarsi c’è.

♦  Se devi acquistare per la prima volta un fondotinta solare: se non ti è mai capitato di dover scegliere un fondotinta per la stagione estiva, perché magari hai iniziato da poco a truccarti o non hai mai avuto modo di abbronzarti, il consiglio è quello di scegliere un fondotinta solare che sia di una o due tonalità più scure rispetto alla tua pelle, in base a quanto tempo ti esporrai al sole e quanto velocemente la tua pelle riesce ad abbronzarsi. Attenzione però a non esagerare: ricorda che, nell’indecisione, scegliere un tono più chiaro è sempre meglio che sceglierne uno più scuro. Un fondotinta solare chiaro, infatti, è sempre più facile da scurire, grazie ad una semplice terra abbronzante spennellata sul viso, mentre se lo scegli troppo scuro sarà impossibile camuffarlo.

♦  Se non è la prima volta che acquisti un fondotinta solare: quando ti è già capitato di acquistare un fondotinta per l’estate il compito è decisamente più facile. Ricerca nel tuo beauty case il fondotinta solare che utilizzavi l’anno precedente e portalo con te al momento dell’acquisto. Potrai così confrontare le tonalità e capire subito qual è quella più adatta alle tue esigenze.

 

 

Si può riutilizzare il fondotinta solare dell’anno precedente?

Le buone regole sui prodotti cosmetici prevedono che un prodotto che sia stato già aperto debba rispettare il PAO, ovvero il periodo dopo l’apertura riportato nel simbolo del barattolino posto sull’etichetta di qualsiasi cosmetico. Ma per quanto riguarda il fondotinta solare, e in genere i prodotti che si utilizzano esclusivamente in estate, ci sono da fare delle precisazioni. In estate, infatti, capita spesso che molti cosmetici siano sottoposti alle alte temperature, vuoi perché li teniamo sempre in borsa o perché li trasciniamo con noi in spiaggia mettendoli oltretutto a contatto con sabbia e pietre. In questo modo sono più soggetti a rovinarsi o addirittura non essere più buoni e sicuri per la nostra pelle. Questo discorso vale soprattutto per i fondotinta solari liquidi o in crema, che essendo composti per una buona parte di acqua possono sviluppare più facilmente germi e batteri. E’ meno rischioso, invece, se si tratta di prodotti in polvere o compatti, che essendo secchi durano più a lungo.

 

 

Il fondotinta solare non si spreca

Se non posso riutilizzare il fondotinta solare devo buttarlo? Assolutamente no. Niente sprechi: il fondotinta solare va semplicemente consumato del tutto anche dopo l’estate, in modo da non lasciare prodotti che poi non potremmo comunque riutilizzare l’anno successivo. Consumarli è semplice: non è necessario utilizzarli solo su tutto il viso, anche perché prima o poi diverranno troppo scuri per la tua pelle che tornerà più chiara. Sfrutta i fondotinta solari anche durante l’autunno o l’inverno come ombretti o fard ed eviterai inutili sprechi di prodotto.

 

 

Articoli correlati:

2 Responses to “Fondotinta solare: come fare la scelta giusta”

  1. Silvia 11 maggio 2014 at 15:16 #

    Ciao Maria Carmela :) Potresti consigliarmi una buona marca di fondotinta solari? Io ho la pelle olivastra e d’estate divento parecchio scura .. Le prime volte che vado al mare utilizzo creme con protezione 15-20 .
    PS. ho la pelle tendenzialmente grassa, dunque nella quotidianità utilizzo il fondotinta minerale, quello della neve cosmetics nello specifico =)
    Grazie mille in anticipo =)

  2. Elisabeth 15 marzo 2015 at 11:27 #

    Anche io ho una domanda!E’ possibile utilizzare solo il fondotinta solare o c’è comunque il bisogno di usare la terra?

Leave a Reply