French manicure: perfetta con questi stratagemmi!
Scopri l'Ebook

French manicure: perfetta con questi stratagemmi!

30 set

La french manicure ti aiuta ad avere un look molto sofisticato: è un vero e proprio classico e si adatta perfettamente a qualsiasi occasione. Molte però hanno timore di sbagliare ed effettivamente la riga bianca, se storta o tremolante, è davvero antiestetica!

french manicure perfetta

Allora come risolvere questo problema? Ci sono piccoli stratagemmi da mettere in pratica e accessori furbi che puoi utilizzare per ottenere un risultato perfetto! Leggi qui di seguito tutti i suggerimenti che sto per darti e poi prova a realizzare finalmente una bellissima french manicure!

 

Lunette adesive

Partiamo da un vero e proprio classico: le lunette adesive! Sono dei veri e propri adesivi che si attaccano all’unghia ed hanno la classica forma a lunetta: in questo modo ti permettono di passare lo smalto bianco in tranquillità perché la forma verrà fuori una volta tirato via l’adesivo. Se utilizzi questo metodo, devi però prestare molta attenzione a tre aspetti fondamentali.

♦  Per prima cosa devi essere certa di aver applicato l’adesivo in modo corretto: cerca di seguire quanto più possibile la curvatura naturale dell’unghia per non avere un risultato che faccia sembrare le tue unghia “finte”.

♦  Inoltre, attenta ai tempi di asciugatura: tirare via la lunetta adesiva quando ancora lo smalto non si è ben asciugato è la mossa giusta per ottenere un pasticcio! In questo modo, infatti, lo smalto fresco non ti darà una linea di confine netta, ma piuttosto disastrata.

♦  Per finire, mai applicare troppo smalto in una volta: per il motivo sopra descritto, è bene  stendere uno strato piuttosto sottile di smalto bianco. Così lo smalto si asciuga subito e non rischi che si noti lo “scalino” una volta rimosso l’adesivo.

 

In verticale

E’ una tecnica che ho visto mettere in atto a diverse ragazze: l’ho provata ed in effetti sembra funzionare davvero bene! In pratica, anziché procedere applicando lo smalto in orizzontale, da un bordo all’altro dell’unghia come si fa solitamente, si utilizza il pennellino in verticale (lo stesso verso in cui stendiamo lo smalto in tutta l’unghia per intenderci). Si passa prima al centro dell’unghia e poi ai lati, ma non in tutta la superficie, bensì solo nello spazio che vogliamo colorare di bianco per realizzare la french manicure. Ovviamente il bordo interno non sarà mai perfetto: quindi a questo punto basta intervenire con uno degli accessori furbi di cui ti parlo più avanti.

 

Con lo scotch

Per finire, un metodo simile alle lunette adesive ma decisamente più “spartano”: sto parlando dello scotch. Potrebbe sembrare più difficile da gestire ed utilizzare, ed in effetti in alcuni casi è così. Lo consiglio se si hanno unghie abbastanza lunghe, mentre se sono un po’ più corte e tondeggianti è più difficile ricreare la forma curva.

 

Accessori furbi 

Quando si tratta di french manicure sbavature e imperfezioni sono sempre dietro l’angolo! Vediamo come poter rimediare con questi accessori!

♦  Vecchio eyeliner: se hai finito il tuo eyeliner liquido non buttare via il pennellino! Sia che sia formato da setole che da feltro, bagnato con l’acetone è un ottimo alleato per rimediare a qualche piccola imperfezione.

♦  Pennello sottile: in mancanza di un vecchio pennellino di eyeliner puoi benissimo utilizzare un pennello piccolo e piatto da trucco, sempre bagnato con l’acetone. Questo è quello che ti consiglio di utilizzare per ripulire e definire il bordo interno della riga bianca di french se utilizzi il metodo in verticale di cui ti ho parlato prima.

♦  Correggi smalto: se non hai a disposizione nessuno di questi due accessori, in commercio trovi facilmente le penne levasmalto, molto semplici e pratiche da usare, già bagnate di acetone e pronte all’uso!

 

 

Articoli correlati:

2 Responses to “French manicure: perfetta con questi stratagemmi!”

  1. Maria Rosaria 22 dicembre 2015 at 23:13 #

    Sempre utili i tuoi consigli, io poi adoro la french

  2. Siria 28 agosto 2016 at 11:00 #

    Graize mille, consigli utilissimi che, non appena ne avrò la possibilità, non vedo l’ora di mettere in atto. Buona domenica 😉

Leave a Reply