Idee make up per occhi castani
Scopri l'Ebook

Idee make up per occhi castani

27 apr

Sulla mia pagina Facebook mi capita spesso di pubblicare idee make up per occhi castani e noto che sono sempre molto apprezzate.Oggi voglio fare di più e spiegarvi nel dettaglio come riprodurre passo passo i trucchi che realizzano le make up artist. Questi, in particolare, sono della bravissima Rania Bellamarie.

 

Verde petrolio

Adoro il verde petrolio! Purtroppo lo uso davvero di rado, perché avendo gli occhi verdi non sempre mi piace l’effetto che ha su di me. Di certo lo utilizzo più volentieri in inverno, perché trovo azzeccato il contrasto tra il verde petrolio e la pelle chiara e mi piace tantissimo abbinarlo a guance e labbra rosate. Nel caso di occhi castani l’effetto è ancora più bello, come si può intuire da questa foto, dove l’ombretto verde petrolio è abbinato ad una sfumatura calda color salmone.

make up verde petrolio

Se ti piace questo genere di make up o magari non hai mai osato con il verde e vuoi provare, ti consiglio di procedere così. Inizialmente occupati della sfumatura lungo la palpebra fissa, applicando un ombretto color salmone da diffondere gradualmente man mano che ti avvicini al sopracciglio. Subito sotto il sopracciglio definisci la linea con un correttore chiaro e sopra applica un ombretto bianco latte satinato, da sfumare delicatamente con l’ombretto applicato in precedenza. Per ottenere questo verde petrolio brillante è necessario creare una base con un ombretto in crema verde chiaro o dorato. In alternativa va bene anche applicare l’ombretto da bagnato, sia sulla palpebra mobile che su quella inferiore. Sull’angolo esterno sfuma un ombretto nero aiutandoti con un pennello a penna.

 

Snowky

Ho coniato questo termine che unisce le parole “snow” e “smoky”, dato che questo genere di make up unisce l’effetto candido dell’ombretto bianco ad uno stile molto sfumato. Devo dire che non è un look che sta bene a tutte, anche perché spesso si abbina questo trucco occhi ad un trucco labbra molto pronunciato e non va affatto bene!

snowky

I colori dominanti in questo make up snowky sono essenzialmente tre: il primo è un ombretto grigio e che va sfumato lungo la piega dell’occhio. E’ un colore piuttosto scuro e dunque difficile da sfumare. Per questo motivo consiglio, prima di applicarlo, di sfumare sotto un ombretto beige, che ha la funzione non solo di facilitare la sfumatura ma anche di creare una migliore dissolvenza del colore. Il secondo colore è un ombretto marrone caldo, che va applicato e sfumato lungo l’attaccatura cigliare inferiore con l’aiuto di un pennello piatto. Arriviamo quindi al protagonista vero e proprio, ovvero l’ombretto bianco. E’ un bianco ghiaccio, per intenderci quello che solitamente si utilizza sull’arcata sopraccigliare o sull’angolo interno dell’occhio per creare punti luce. Per ottenere questo effetto è necessario anche in questo caso creare una base, con un matitone o un ombretto in crema bianco. L’ombretto bianco va picchiattato sulla palpebra mobile e non strisciato in modo da far aderire bene il prodotto.

 

Classico

Questo make up, al contrario dei due precedenti, ha uno stile molto più classico, sia nella forma che nei colori. Questi ultimi si declinano tutti nelle tonalità naturali e si tratta per lo più di ombretti dal finish opaco. Per questo il look che segue lo considero un vero e proprio passepartout, adatto per qualsiasi occasione, si abbina perfettamente non solo agli occhi castani ma anche a quelli chiari.

classico

Per ricreare questo make up ti serviranno un ombretto beige da sfumare sulla palpebra fissa, un ombretto marrone medio da applicare lungo la piega e sfumare verso la palpebra fissa ed un ombretto grigio da applicare solo sulla zona esterna della piega dell’occhio e sfumare. In questo modo hai creato una buona sfumatura graduale che ti permette di valorizzare tantissimo il tuo make up! Adesso puoi occuparti della palpebra inferiore, sfumando un ombretto marrone caldo. Per finire, picchietta un ombretto dorato lungo la palpebra mobile per dare un tocco di luce. Se desideri un make up estremamente naturale puoi completare semplicemente con il mascara, sopra e sotto. Altrimenti, per riprodurre fedelmente questo look, disegna una riga con l’eyeliner nero ed una codina sottile.

 

Violet

Ed ecco dulcis in fundo questo make up sulle tonalità del viola che mi piace un sacco! I colori di base sono due e non è affatto difficile da utilizzare!

pinky

Per prima cosa sfuma un ombretto marrone dalla sfumatura molto calda, quasi aranciata. Sfumala direttamente sulla palpebra fissa. Lo stesso ombretto utilizzalo per ombreggiare la palpebra inferiore. Sulla palpebra mobile picchietta invece un ombretto viola opaco, da sfumare poi con l’ombretto applicato in precedenza. Dai un tocco di luce al make up applicando al centro della palpebra mobile un pizzico di ombretto chiaro satinato e definisci lo sguardo con una riga di eyeliner nero lungo il bordo superiore ed una matita marrone sulla rima inferiore dell’occhio.

 

Quali di questi make up ti è piaciuto di più? Quale replicherai? Vota il tuo preferito lasciando un commento!

 

Articoli correlati:

3 Responses to “Idee make up per occhi castani”

  1. rose 21 maggio 2016 at 09:34 #

    Richiesta: adoro tantissimo il verde petrolio infatti normalmente uso la matita da sola per il giorno.Vorrei sapere se è possibile avere la spiegazione step by step con foto del trucco da sera e se possibile anche da mattina con quel colore, magari consigliando come fare per il passaggio trucco da giorno a trucco da sera. Se possibile. Io uso sempre quel colore, quello che uso io è della kiko n 710 mi pare che il colore sia proprio quello. Grazie mille.

  2. elisa 30 maggio 2016 at 23:00 #

    Mi sono piaciuti tutti i trucchi così li ho replicati tutti quanti, grazie alla spiegazione step by step è stato molto semplice.

    Elisa

    • Maria Carmela
      Maria Carmela 31 maggio 2016 at 12:03 #

      Mi fa tantissimo piacere Elisa 😀 Brava!

Leave a Reply