Ingredienti cosmetici nocivi per pelle e ambiente!
Scopri l'Ebook

Ingredienti cosmetici nocivi per pelle e ambiente!

12 set

Questo è di certo un argomento che interessa moltissime ragazze, ovvero gli ingredienti cosmetici dannosi per pelle e ambiente! Ho trovato qualche spunto sul forum di Lola e sono felice di condividerlo perché mi sembra un ottimo modo per stare lontane dalle sostanze che fanno male a noi e all’ambiente.

ingredienti dannosi nei cosmetici

 

Ingredienti cosmetici nocivi per la pelle

Iniziamo subito con l’elenco degli ingredienti cosmetici dannosi per la pelle.

♦  Cocamide DEA, MEA o TEA. Cosa sono: sono sostanze che contengono ammine. Perché fanno male: una volta arrivate a contatto con la pelle possono formare composti cancerogeni. Causano acne sul viso e forfora sulla cute.

♦  Sodium Lauryl Sulfate/ Sodium laureth sulfate (o altri tensioattivi con lauryl e Laureth). Cosa sono: sono tensioattivi di sintesi. Perché fanno male: ostruiscono i pori, creano acne, imperfezioni ed essendo aggressivi provocano irritazioni e disidratazione.

♦  Sodium hydroxymethylglycinate, Imidazolidinyl urea e Diazolidinyl urea. Cosa sono: sono conservanti che cedono formaldeide. Perché fanno male: la formaldeide si è dimostrata essere cancerogena.

♦  2-bromo-2-nitropropane-1,3-diol; 5-bromo-5-nitro-1,3-dioxane; methyldibromo glutaronitrile. Cosa sono: sono conservanti. Perché fanno male: possono dare nitrosoammine cancerogene.

♦  Triclosan. Cos’è: è un antibatterico ma ha anche la funzione di conservante. Perché fa male: entra in circolo e per questo non è considerato sicuro.

♦  Isopropyl myristate e Isopropyl palmitate. Cosa sono: sono composti molto comedogenici, da evitare assolutamente nelle creme viso o negli oli da massaggio. Perché fanno male: provocano punti neri e imperfezioni.

♦  Petrolati. Cosa sono: sono sostanze derivate dal petrolio (Paraffinum Liquidum, Petrolatum e Cera Microcristallina). Perché fanno male: non sono sostanze sebosimili e quindi sono poco tollerate dalla pelle. Risultano inoltre occlusivi.

Infine, una piccola curiosità che può esserti molto d’aiuto quando controlli l’INCI di una crema che stai per acquistare: se tra gli ingredienti spuntano sia “stearic acid” sia “triethanolamine” non acquistarla! Questo vuol dire che la crema è emulsionata con una specie di sapone, e che quindi risulta essere basica e non adatta alla nostra pelle, che è invece acida.

 

Ingredienti cosmetici dannosi per l’ambiente

In questo caso il compito è di gran lunga facilitato, perché tutte le sostanze cosmetiche dannose per l’ambiente le trovi su Biodizionario.it. Se sono più o meno dannose lo puoi capire subito dai “semafori”, che vanno dal doppio pallino verde (ingrediente sicuro) al doppio pallino rosso (ingrediente non sicuro). Un esempio sono i siliconi (li riconosci perché sono tutti gli ingredienti che finiscono per -one o per -siloxane), tutti i nomi con prefissi -ISO oppure -ETH, che sono sintetici, ed infine tutte le sostanze che contengono numeri dispari, come ad esempio il C12-15 pareth 2, che è sintetico ed inquinante.

 

 

 

Articoli correlati:

6 Responses to “Ingredienti cosmetici nocivi per pelle e ambiente!”

  1. Nancy 12 settembre 2014 at 21:34 #

    Grazie Maria Carmela per questo articolo, è interessantissimo, starò più attenta la prossima volta che acquisto qualcosa! 😉

  2. Elly Napier 14 settembre 2014 at 16:52 #

    Ma se quindi sono considerabili dannosi per la pesona,perchè si trovano tanto facilmente all’interno dei prodotti di così largo consumo?
    Non sarebbe uno stesso rischio per l’azienda non cercare soluzioni alternative? O si tratta di una probabilità calcolata dalle grandi case cosmetiche?

  3. Maria 16 settembre 2014 at 15:23 #

    Ho trovato questo articolo davvero molto interessante. Elenco alla mano, ho controllato l’INCI di tutti i cosmetici che uso e ho capito che dovrei buttare quasi tutto, anche i prodotti che ritenevo qualitativamente migliori. Potresti consigliarci quali marche facilmente reperibili in commercio scegliere?
    Complimenti per il blog lo trovo utilissimo :-)

  4. ANNA 18 settembre 2014 at 12:41 #

    Articolo davvero interessante. Per mia esperienza diretta (dermatite atopica su collo e viso da paura!) consiglio di fare attenzione anche a methylisotiazolinone e methylclorotiazolinone conservanti chimici che trovi ovunque.

  5. Valeria 17 novembre 2014 at 10:16 #

    Ciao, complimenti per blog. Volevo un consiglio, mi hanno regalato questo prodotto: http://dottorbianchi.it/guam-trattamento-anticellulite-pelli-sensibili-500-g.html
    Secondo te può andare bene cmq, può essere efficace e soprattutto non nocivo? é un regalo e non volevo buttarlo via. Graziee
    vale

  6. Paola 26 novembre 2014 at 12:19 #

    Ciao sono Paola,
    complimenti per l’articolo!!
    Sono mamma, vado verso la cinquantina. Da circa 3-4 anni ho iniziato ad avere un cedimento strutturale dei tessuti della pelle.
    Arrivo a leggere il vostro articolo troppo tardi; da poco ho comprato questo prodotto http://dottorbianchi.it/bionike-defence-xage-ultimate-lifting-rimodellante-crema.html
    Non sono molto esperta. Volevo sapere se la crema che ho comprato potrebbe contenere qualche sostanza nociva.

    Graziee
    Paola

Leave a Reply