La cipria: come usarla? Trucchi, astuzie e consigli
Scopri l'Ebook

La cipria: come usarla? Trucchi, astuzie e consigli

15 dic

barattolo di cipria Se quello che sai sulla cipria non ti sembra abbastanza, segui questi pratici consigli e astuzie che puoi adottare ogni volta che ti trovi alle prese con questo cosmetico.

 

 

 

 

Iniziamo subito con i consigli applicabili a qualunque tipo di cipria e a qualunque colore di cipria:

 

Come si mette

contenitore cipria con i fori

Se l’astuccio o il vasetto che contiene la tua cipria è dotato di piccoli fori che regolano la fuoriuscita di prodotto, allora puoi stare tranquilla. Ti verrà facile prendere la quantità che ti serve, senza rischiare di sprecare prodotto. Se invece, come molto spesso accade, non c’è questa protezione, la polvere è libera ed è facile non sapere bene come usarla per non fare pasticci. Il modo più semplice è sicuramente quello di versarne attentamente un po’ sul palmo della mano, e poi prelevarlo con il piumino o con il pennello.

 

cipria compattaSe nella borsetta ti ritrovi quella compatta, applicala con il piumino o la spugnetta che solitamente trovi insieme alla cipria quando l’acquisti. Non trascurare mai certe zone del viso, in cui è fondamentale mettere la cipria: gli angoli della bocca, l’attaccature delle ali del naso, e tutta la zona centrale del viso, ovvero fronte, naso e mento. Per una maggior tenuta del trucco incipria anche labbra e palpebre prima di truccarle.

 

Come si toglie

pennello a ventaglio

Per eliminare eccessi di cipria, basta passare un piumino pulito sul viso sempre con movimenti delicati, soprattutto vicino la zona del contorno occhi. Se vuoi usare il pennello, invece, l’ideale è usarne uno a ventaglio, oppure uno grande a setole larghe e morbide.

 

Risolvi i problemi

Se la tua pelle tende ad essere grassa non fare mai a meno della cipria, perché ti dona un effetto opaco e asciuga l’unto. Devi però stare attenta ad evitare quelle troppo luminose e satinate, perché possono evidenziare il problema.

cipria in polvereOcchio al colore della tua cipria: se di un colore sbagliato può schiarire o scurire troppo la tua base di fondotinta, dandoti un risultato non naturale. Mentre se non ami molto il trucco, puoi non applicare il fondotinta e passare solo un velo di cipria sul viso, non prima però di aver applicato la tua solita crema idratante.

Se il problema sono invece ombretti in polvere che cadono dall’occhio macchiando le guance, fai così: prima di iniziare a truccare gli occhi stendi abbondante cipria sotto l’occhio. Quando avrai finito puoi rimuovere tutto con un pennello, delicatamente, e il colore scivolerà via con la cipria. Oppure, puoi intingere il pennello nella cipria e passarlo sotto l’occhio dove vedi che è caduto un po’ di ombretto. Scivolerà via in un attimo!

 

Astuzie tecniche

pennello con cipriaOgni volta che usi la cipria scuoti bene il piumino o il pennello, per evitare di dover mettere un eccesso di prodotto sul viso: otterrai così un effetto vellutato. Questo consiglio lo puoi applicare in genere per tutti i prodotti a base di polveri. Come fard, ombretti, terre e fondotinta.

Se sei abbronzata, evita di utilizzare la solita cipria che metti in inverno: se troppo chiara,infatti, rischi di dare alla pelle un visibile alone grigiastro, molto innaturale.

 

 

Effetti e colori

cipria rosataQuando ti sembra di avere un colorito spento e opaco, la cosa migliore da fare è scegliere una cipria illuminante, che dona luce al viso e cancella il grigiore: oppure puoi optare per una colorata, nei colori del rosa o lilla, che cancellano subito i segni di stanchezza dal viso.

Mentre, se hai una bella pelle, senza particolari problemi, e vuoi enfatizzare un look naturale, quello che consiglio è usare la polvere di riso: ti dà subito un’aria raffinata ed elegante.

 

 

 

Articoli correlati:

No comments yet

Leave a Reply