La terra: consigli e astuzie tecniche
Scopri l'Ebook

La terra: consigli e astuzie tecniche

27 dic

Abbiamo già parlato di quali sono i diversi tipi di terra tra cui puoi scegliere. Adesso passiamo a scoprire alcune astuzie tecniche che di sicuro ti farà comodo sapere per fare sfumature dal look eccezionale!

tre colori di terra

Ecco qui di seguito alcuni preziosi consigli sulla terra da seguire subito:

 

Come si mette

Dopo aver prelevato un po’ di terra dalla confezione con il pennello, soffiaci sopra oppure scuotilo, per eliminare l’eccesso. In questo modo eviti macchie e accumuli di prodotto sul viso. Quando stendi la terra bada  a sfumarla perfettamente sui contorni del viso: quindi fai particolare attenzione all’attaccatura dei capelli, alla zona vicino alle orecchie e sotto il mento. Gli stacchi netti danno infatti un effetto molto innaturale e si notano soprattutto sotto la luce del sole. Per applicarla preferisci un pennello a setole morbide: devono essere compatte se desideri usare la terra come un fard e quindi stenderlo sulle guance, più larghe se invece devi passare la terra su tutto il viso. Scegli sempre pennelli di qualità che non perdano peli, che poi ti ritrovi sul viso dopo il trucco.

 

Come si toglie

dischetto di cotone per togliere la terraPer eliminare la terra passa sul viso un dischetto di cotone imbevuto di latte detergente, oppure una salvietta struccante. Se hai esagerato con la quantità di terra e non vuoi struccare tutto il viso, eliminala passando un dischetto di cotone pulito. Dopo di che, tampona un po’ di cipria per uniformare l’incarnato. Quando  invece ne hai messo troppo su un punto specifico del viso, sfuma la terra con un pennello ben pulito, fino a quando non avrai ottenuto il tono giusto.

 

Risolvi i problemi

Se la pelle è grassa, la terra è il prodotto ideale. Insieme alla cipria di qualità, con la sua consistenza in polvere aiuta ad asciugare il sebo e a neutralizzare l’eccessiva oleosità della pelle. Ideale da usare anche per attenuare i segni di una pelle stanca: i suoi colori vivacizzano l’incarnato e ti donano subito un’aria più luminosa.

 

Astuzie tecniche

Non è necessario applicare una grande quantità di terra per diventare scura. Basta stenderla a poco a poco, facendo ruotare il pennello sul viso per depositare il colore in modo uniforme. Più passi il pennello, più dai alla pelle un bel colorito solare. D’estate, un po’ di terra stesa anche sulle palpebre utilizzando un pennello piatto, ti evita di applicare l’ombretto: in questo modo avrai uno sguardo più intenso e luminoso.

 

Effetti e colori

terra liquida in tubettoSe vuoi un effetto tintarella più luminoso, usa la terra liquida e stendila con le dita sul viso e anche sul corpo. Per un viso paffuto scegli una terra che sia poco madreperlata: le particelle luccicanti contenute nella polvere, riflettendo la luce, accentuano la rotondità del viso. Infine, utilizza la terra per valorizzare un viso triangolare e sfumala sugli zigomi per smussarli.

 

 

 

Articoli correlati:

No comments yet

Leave a Reply