Lozione per il viso: meglio l'olio d'oliva o quello di cocco?
Scopri l'Ebook

Lozione per il viso: meglio l’olio d’oliva o quello di cocco?

24 mag

Una lozione per il viso ti da la possibilità di avere una pelle bella e sempre pulita: in commercio ne puoi trovare di diversi tipi e con diversi ingredienti. Ma hai mai pensato che potresti ottenere una lozione per il viso semplicemente dando un’occhiata alla tua dispensa? Se hai dell’olio di cocco o dell’olio d’oliva puoi benissimo decidere di utilizzarli per struccare e pulire il viso. Le sostanze oleose, infatti, sono l’ideale per rimuovere i residui di trucco e lo sporco che si deposita sul viso durante il giorno, senza contare che in più contengono sostanze che fanno molto bene alla pelle. Ma cosa scegliere? Per una lozione viso meglio l’olio di cocco o quello d’oliva?

come scegliere la lozione per il viso

 

Lozione per il viso a base di olio d’oliva

lozione viso a base di olio d'olivaL’olio di’oliva è un preziosissimo alleato per la nostra pelle: ha un forte potere contro i radicali liberi e per questo protegge dall’invecchiamento. Ma non solo: le sostanze benefiche contenute al suo interno, come vitamine e acidi grassi, lo rendono un prodotto perfetto per combattere le pelli più secche e sensibili, che magari spesso vanno incontro ad irritazioni e desquamazioni. Ma oltre a questo l’olio di oliva ha anche un’altra importantissima proprietà: è un olio per la pelle che funziona da veicolo, ovvero è capace di “accompagnare” all’interno della pelle altre sostanze a cui viene legato: per questo solitamente l’olio d’oliva viene utilizzato in associazione ad altri ingredienti in diversi preparati, tra cui le lozioni per il viso. Per questo se si unisce al miele e allo yogurt diventa perfetto per le pelli secche, se unito all’olio essenziale di rosmarino va bene per quelle grasse, mentre con dell’estratto di camomilla o malva diventa una lozione per il viso adatta alle pelli sensibili.

 

 

Lozione per il viso a base di olio di cocco

lozione viso a base di olio di coccoL’olio di cocco è un olio molto leggero, anch’esso ricco in acidi grassi. Le sostanze contenute al suo interno hanno diverse funzioni: oltre a dare sollievo alle pelli secche e sensibili, hanno anche la capacità di pulire a fondo la pelle ma senza ostruire i pori. I pori sono dei piccoli forellini presenti sulla pelle attraverso i quali la pelle stessa respira, ovvero scambia ossigeno con l’esterno ed emette sebo e calore al fine di regolare la temperatura corporea. Ma come alcune sostanze fuoriescono può capitare che altre entrino in questi pori, causandone un letterale intasamento: le conseguenze sono una pelle spenta, opaca, ma soprattutto sporca e spesso con punti neri, brufoli e acne. Una lozione per il viso a base di olio di cocco presenta alcuni principi attivi che hanno la funzione di eliminare queste impurità ed avere un effetto anti batterico sulla pelle. Attenzione, però, che sulla confezione sia riportato che si tratti di olio di cocco puro e non addizionato ad altri ingredienti o idrogenato. Questo è facile da capire: basta che sotto la scritta ingredienti compaia solo l’olio di cocco e che non ci sia la parola “hydrogenated”.

 

 

Quale olio scegliere come lozione per il viso?

Dopo aver capito come funzionano questi due tipi di oli, ora possiamo scegliere come fare la nostra lozione per il viso, quindi se adoperare l’olio d’oliva o quello di cocco.

♦  Lozione per il viso all’olio d’oliva: pelli secche e sensibili. Se hai bisogno di una lozione per il viso che restituisca idratazione alla tua pelle, perché il tuo problema è la pelle secca e spesso sensibile, allora ti consiglio di optare per l’olio d’oliva. Fare in casa una lozione per il viso all’olio d’oliva è semplicissimo: basta mettere qualche goccia di olio su un batuffolo di cotone o su un dischetto e passarlo su tutto il viso, meglio se già inumidito con dell’acqua tiepida. Una volta pulito il viso massaggia l’olio sulla pelle per fare assorbire tutte le sostanze benefiche ma poi risciacqua con acqua tiepida e tampona con un asciugamano: non lasciarne troppo sul viso perché rischi di ostruire i pori. Meglio non usarlo, infatti, se la tua pelle è mista o grassa.

♦  Lozione per il viso all’olio di cocco: pelli miste e grasse con brufoli o acne. Anche una lozione viso a base di olio di cocco è perfetta per struccare le pelli grasse, ma al contrario dell’olio d’oliva quest’olio non ostruisce i pori e per di più la sua attività antibatterica lo rende perfetto per tutte coloro che soffrono spesso di brufoli e acne. Se hai la pelle grassa, quindi, non avere paura ad utilizzare un olio come lozione per il viso per struccarti: di questo ti puoi fidare perché è leggerissimo e al tempo stesso rimuove qualsiasi traccia di trucco e sebo lasciando la pelle liscia e morbida.

 

Leggi anche l’articolo che ti da numerose informazioni riguardanti gli oli per il corpo.

 

 

 

Articoli correlati:

3 Responses to “Lozione per il viso: meglio l’olio d’oliva o quello di cocco?”

  1. Maria Ilaria 8 febbraio 2013 at 16:40 #

    Ciao Mary! Questo articolo è davvero interessante, soprattutto perchè io uso già l’olio d’oliva per lo scrubs sotto la doccia.
    Ma volevo porti una domanda: secondo te questo olio ( http://www.ecco-verde.it/cmd-naturkosmetik/rio-de-coco-olio-di-cocco-biologico-kba?gclid=COXVl_OCp7UCFcVY3godPyAAyg )
    va bene per una lozione per il viso e come struccante?
    Io una pelle molto grassa, uso comunque una crema idratante minerale per pelli miste al mattino, ma già intorno alle 14.00 sono costretta a prendere un dischetto di cotone, bagnarlo con acqua fredda, e pulire lo strato oleoso che si è creato sul viso, specialmente nella zona T.
    Consigli su come applicare al meglio l’olio di cocco?
    Grazie ancora e complimenti per il tuo blog, pagina di FB, e il tuo e-book 😀

    • Maria Carmela
      Maria Carmela 10 febbraio 2013 at 17:59 #

      Ciao e grazie mille per i complimenti 😀
      Utilizzalo pure, è ottimo per rimuovere delicatamente il trucco, soprattutto quello pesante sugli occhi :)

  2. tatiana 14 novembre 2013 at 00:31 #

    Io uso l’olio di cocco per struccarmi perche sto cercando di rimpiazzare i comuni cosmetici commerciali man mano che finiscono con prodotti naturali e più semplici possibile. Ma noto che faccio un po di difficoltà con il mascara. Èuna mia sensazione o succede anche a qulcun’altra?

Leave a Reply