Make up Afef: stile semplice e raffinato
Scopri l'Ebook

Make up Afef: stile semplice e raffinato

15 ago

Trovo che sia una delle donne che abbia fascino ed eleganza da vendere: per questo oggi mi fa molto piacere parlare del make up di Afef Jnifen, meglio nota con il solo nome di Afef. Per la verità non la si vede spesso indossare make up elaborati, anzi: il suo punto di forza è proprio quello di risultare bella e radiosa senza appesantire troppo lo sguardo. Più decisa, invece, sull’utilizzo dei rossetti.

trucco ispirato ad Afef

 

Le caratteristiche di Afef

Vediamo quali sono le caratteristiche del viso della bellissima Afef.

♦  Viso: ha una forma allungata, il che le dona un’aria molto sofisticata. Le guance hanno una posizione regolare e vengono spesso messe in risalto da blush dai colori caldi, per valorizzare la sua pelle dorata.

♦  Occhi: sono di colore castano scuro, molto intensi e profondi. Anche per questo motivo non è necessario esagerare con il trucco: già da soli rendono lo sguardo magnetico.

♦  Labbra: la bocca è grande e le labbra sono voluminose, sempre ben disegnate con matita e rossetto.

 

Come realizzare il make up di Afef

Stavolta Afef ha deciso di puntare sullo sguardo: l’ombretto richiama infatti il colore dell’abito e questo viola/glicine le dona moltissimo.

trucco viso AfefViso: Afef punta a rendere luminosa la base giocando sull’effetto chiaro scuro. Per farlo basta applicare il fondotinta del colore della tua pelle su tutto il viso, tralasciando in un primo tempo la zona sotto gli occhi. Dopo averlo steso bene utilizza un fondotinta o un correttore (se hai occhiaie evidenti) di mezzo tono più chiaro rispetto alla tua pelle e applicalo sotto gli occhi, proprio sulla zona centrale del viso. Puoi anche sfumarne un po’ al centro della fronte, sul dorso del naso e sul mento. Poi è la volta del fard: se anche tu ha la pelle scura come la bellissima Afef o magari sei abbronzata, scegli un blush terracotta.

trucco occhi AfefOcchi: per quanto riguarda il trucco degli occhi puoi realizzare questo make up di Afef utilizzando pochi cosmetici, quali un ombretto viola scuro, un ombretto viola più chiaro, matita nera, pennelli e mascara.

Inizia creando una leggera ombra sull’angolo esterno dell’occhio con l’ombretto viola scuro. Non bisogna esagerare però: serve semplicemente per dare all’occhio maggiore tridimensionalità e non per creare un effetto drammatico.

Adesso, con l’ombretto viola più chiaro parti dall’angolo interno dell’occhio e applicalo fino all’angolo esterno, dove hai stesso quello scuro in precedenza. Se vuoi che lo stacco si noti appena, come nel caso del make up di Afef, puoi sovrapporre l’ombretto più charo su quello più scuro.

A questo punto bisogna dare un po’ di definizione all’occhio: per non appesantirlo, la matita nera lungo la rima interna dell’occhio è perfetta. In questo caso va messa sia sopra che sotto, per incorniciare lo sguardo, ma con discrezione.

Per finire, applica il mascara, anch’esso rigorosamente nero, sia sopra che sotto.

Labbra: il rossetto che indossa è un bel color caramello, le quali sfaccettature vengono valorizzate da un lucidalabbra nella stessa tonalità applicato sopra.

 

 

Articoli correlati:

No comments yet

Leave a Reply