Make up impeccabile con un bastoncino di cotone
Scopri l'Ebook

Make up impeccabile con un bastoncino di cotone

1 set

Dopo l’articolo su come un vecchio spazzolino può migliorare il tuo make up, oggi si parla dei bastoncini di cotone. Sono un formidabile strumento per tutti i make up artist, perché consentono di rimediare a moltissimi errori o di sperimentare nuove tecniche che non si ottengono con i più professionali pennelli. Qualcuna lo utilizza per stendere l’ombretto: questo va bene se non hai assolutamente a disposizione nessun altro sistema per farlo e non vuoi sporcarti le dita, ma normalmente è meglio evitarlo, dato che la stesura del colore non è ottimale. Ma passiamo a vedere come i make up artist utilizzano questo semplice ma validissimo strumento.

come utilizzare un bastoncino di cotone per il make up

 

Per sistemare le righe storte o l’ombretto

Quando tracci una riga, sopra o sotto l’occhio, capita spesso che la linea non risulti perfettamente dritta: per risolvere il problema puoi tranquillamente rivolgerti al tuo cotton fioc. Puoi scegliere se intingerlo nel correttore oppure nello struccante. La scelta varia in base alla necessità che hai. Il primo caso è più indicato quando la riga che devi sistemare si trova su un trucco già completo: passando il bastoncino nella parte dove c’è stato l’errore eliminerai anche un po’ di colore, ma allo stesso tempo avrai già una base pronta sulla quale poter lavorare. Diverso è il caso dello struccante: specialmente se oleoso, non è per niente adatto a questo tipo di correzioni, dal momento che lascerebbe una parte piuttosto unta sulla quale il trucco scivolerebbe via. Lo struccante è meglio utilizzarlo nel caso in cui sotto non c’è una base di trucco, ad esempio quando la riga da sistemare è sotto l’occhio: in questi casi, se la zona rimane umida, puoi passare sopra un bastoncino di cotone asciutto e procedere con il trucco. Il problema è l’ombretto sulla parte esterna dell’occhio? Per un tratto più preciso passa il cotton fioc con del correttore dalla punta dell’angolo esterno verso fuori, in modo da creare un tratto preciso che darà al tuo sguardo un magnifico “effetto lifting”.

 

Sulla rima interna dell’occhio

Hai mai provato ad applicare la matita all’interno dell’occhio per poi accorgerti che era troppo scivolosa o spariva dopo poco? Questo piccolo inconveniente è dovuto al fatto che la rima interna, essendo a stretto contatto con l’occhio, è particolarmente umida. Per permettere alla matita di aderire meglio basta utilizzare un bastoncino di cotone pulito. Passalo proprio sulla parte interna dell’occhio poco prima di stendere la matita per asciugare l’eccesso di umidità: vedrai che il trucco aderirà meglio e durerà anche più a lungo. A questo proposito leggi anche l’articolo su come non far sbavare la matita sugli occhi.

 

Su ciglia e sopracciglia

Ma un bastoncino di cotone può tornarti utile anche per piccoli aggiustamenti su ciglia e sopracciglia: in particolar modo ti viene in soccorso quando hai applicato troppo mascara oppure hai esagerato con il trucco delle sopracciglia. Imbevi la punta di cotone del tuo cotton fioc in uno struccante e passala sulle ciglia quando ti sei accorta di aver decisamente esagerato con il mascara: in questo modo smaltirai subito un bel po’ di colore e, all’occorrenza, potrai rimetterlo meglio se lo ritieni opportuno. Quando invece le tue sopracciglia sono risultate troppo scure e intense, fai così: prendi un bastoncino di cotone e passalo leggermente per sfumare ed alleggerire il risultato.

 

E se proprio non hai  a disposizione gli strumenti adatti…

Un bastoncino di cotone può anche essere un ottimo sostituto per alcuni strumenti, così da poterti arrangiare anche se non hai a disposizione l’intera tua trousse.

♦  Per stendere l’ombretto: utilizza la punta di cotone come se fosse uno sfumino. Intingilo nell’ombretto e passalo sull’occhio. Con la parte pulita, invece, alleggerisci il colore per creare le ombreggiature.

♦  Per regolare il contorno labbra e applicare rossetto o gloss: per un contorno labbra impeccabile, soprattutto con rossetti molto accesi o intensi, al posto del classico pennellino puoi adoperare bastoncino di cotone e correttore, in modo da ritoccare i bordi esterni e riparare ad eventuali imperfezioni. Puoi inoltre sfruttarlo per applicare rossetti e gloss.

♦  Per sfumare l’eyeliner o la matita: in mancanza di un adeguato pennello da sfumatura procurati un bastoncino di cotone e passalo delicatamente sull’eyeliner o sulla matita. E’ perfetto se vuoi realizzare uno smokey eyes ma essendo agli inizi non disponi ancora di tutti i pennelli per le ombreggiature.

 

 

Qualche consiglio in più su come sfruttare un bastoncino di cotone:

  • Non solo per il make up: un cotton fioc può esserti utile anche per eliminare quei fastidiosi residui di smalto che vanno a finire sulla pelle, oppure per applicare in modo più igienico la crema sui brufoletti.
  • Per un utilizzo più preciso, al posto dei classici bastoncini di cotone dalla punta arrotondata esistono in commercio quelli dalla punta più sottile: cercali nei supermercati o nei negozi più forniti.

 

 

Articoli correlati:

No comments yet

Leave a Reply