Make up occhi infossati: cosa fare e non fare!
Scopri l'Ebook

Make up occhi infossati: cosa fare e non fare!

3 feb

Il make up per occhi infossati non è sempre facile da realizzare: la forma particolare dell’occhio, infatti, può indurre spesso in errore, utilizzando colori e finish che non sono adatti a valorizzare questa tipologia di occhio. (foto by Sona Gasparian)

si e no trucco occhi infossati

In questo articolo ti guido passo passo nel mondo del make up per occhi infossati, scoprendo quali sono le cose da fare e quali, invece, quelle da evitare assolutamente quando si vuole ricreare un make up per occhi infossati professionale.

 

Le sopracciglia

Si: la codina finale deve rispettare la regola classica delle proporzioni. Ovvero, non deve mai superare la linea immaginaria che va dall’aletta del naso e passa per l’angolo esterno dell’occhio.

sopracciglia

No: evita assolutamente di spingere la coda finale delle sopracciglia verso il basso, perché così facendo chiuderesti ancora di più l’occhio e lo sguardo.

 

La piega dell’occhio

Si: applica un ombretto medio rigorosamente opaco, che tende a “scavare”otticamente la zona della piega e della palpebra fissa, quest’ultima solitamente molto pronunciata negli occhi infossati.

piega dell'occhio

No: mai utilizzare un ombretto satinato o perlato. Questo genere di ombretti mettono in risalto la zona dove vengono applicati. Così facendo non farai altro che sottolineare i tuoi occhi infossati.

 

Angolo interno

Si: l’angolo interno deve essere sempre ben illuminato e sottolineato da colori chiari, meglio se satinati o perlati. In questo modo lo sguardo appare decisamente più ampio e smorza l’effetto “chiuso” degli occhi infossati.

angolo interno

 

No: evita assolutamente di applicare colori medio/scuri sull’angolo interno dell’occhio. Questo, in genere, si fa solo per correggere gli occhi distanti. Ma c’è un altro caso in cui è prevista l’applicazione di un colore scuro sull’angolo interno dell’occhio e riguarda una particolare tipologia di trucco che prevede il posizionamento dell’ombretto scuro su angolo interno ed esterno della palpebra mobile e l’ombretto chiaro al centro, in modo da creare una sorta di punto luce che evidenzia l’iride. Se hai gli occhi infossati, però, evita questo genere di make up, ed anche quando decidi di realizzare uno smoky eyes preoccupati di creare sempre un punto luce sull’angolo interno!

 

Angolo esterno

Si: l’obiettivo è quello di far apparire l’occhio più “aperto”, quindi bisogna sottolineare la differenza di colori con l’angolo interno applicando sull’angolo esterno ombretti medio/scuri opachi, senza superare mai la linea immaginaria descritta prima per le sopracciglia.

angolo esterno

 

No: al contrario, l’angolo esterno non deve mai essere truccato con colori troppo chiari o perlati. Inoltre, non spingerti troppo verso il basso, altrimenti l’occhio apparirà più chiuso e all’ingiù.

 

Palpebra inferiore

Si: è opportuno applicare l’ombretto con un pennello a penna, preciso ma morbido, e poi sfumare il tratto con un pennello da sfumatura per alleggerire il tratto.

palpebra inferiore

No: evita di creare linee scure e troppo nette, che induriscono lo sguardo.

 

Bordo superiore ed inferiore

Si: è bene utilizzare una matita ben temperata e creare una riga sottile, da sistemare con un pennello piatto.

bordo superiore

No: assolutamente sconsigliato disegnare righe troppo spesse, specialmente con l’eyeliner nero, che tende a chiudere ancora di più l’occhio.

 

Rima interna

Si: lungo la rima inferiore preferisci colori chiari, come una matita bianca, color carne, oro o bronzo.

rima interna inferiore

No: evita anche di applicare la matita nera lungo la rima interna.

 

Ciglia

Si: dai una curvatura naturale alle ciglia utilizzando il piegaciglia ed un mascara incurvante e/o volumizzante. Scegli ciglia finte che abbiano setole corte sull’angolo interno e man mano più lunghe su quello esterno: perfette per ampliare lo sguardo e allungare l’occhio.

ciglia

No: mai saltare lo step del piegaciglia. Ciglia dritte e spioventi non aiutano ad aprire lo sguardo. Da evitare anche le ciglia finte troppo lunghe, che coprono la correzione fatta sulle palpebre e toccano la palpebra fissa.

 

Questi erano tutti i consigli su cosa fare e non fare quando si vuole realizzare un make up per occhi infossati! 

occhi infossati si e no

Se sei interessata all’argomento ti consiglio di leggere anche l’articolo su come applicare l’eyeliner sui occhi infossati!

 

No comments yet

Leave a Reply