Mascara: applicalo in base alla forma del tuo occhio!
Scopri l'Ebook

Mascara: applicalo in base alla forma del tuo occhio!

14 set

Con matite, ombretti ed eyeliner si può lavorare per dare all’occhio una forma più regolare nei casi in cui si presenti troppo piccolo, grande, tondo, all’ingiù e così via. Ma forse non sapevi che piccoli aggiustamenti possono essere fatti anche applicando nel modo giusto il mascara.

applicazione-mascara

 

Come fare? Qui di seguito tutti i consigli per valorizzare al massimo il tuo sguardo!

 

Per occhi piccoli

Gli occhi piccoli possono essere molto intriganti, ma il rischio è sempre quello di incupirli maggiormente con l’uso scorretto di ombretti, matite ma anche del mascara. Un errore molto comune che si commette in questi casi, infatti, è puntare tutto sul trucco occhi e tralasciare il modo in cui si stende il mascara: se applicato nel modo giusto aiuta tantissimo l’occhio ad apparire meno piccolo e infossato. Come va messo in questi casi? Devi cercare quanto più possibile di curvare le ciglia: solo in questo modo otterrai uno sguardo più aperto e gli occhi sembreranno più grandi. Inizia utilizzando un piega ciglia: esercita una leggera pressione alla base e poi spostati man mano verso le punte, così otterrai una curvatura molto naturale. Essenziale è anche utilizzare un mascara incurvante: lo riconosci perché il suo scovolino presenta la classica forma a “C”: insisti soprattutto al centro dell’occhio. Consiglio: ombretto chiaro e perlato, matita color carne e mascara incurvante è un make up perfetto per chi ha gli occhi piccoli.

 

Per occhi grandi e tondi

Al contrario degli occhi piccoli, gli occhi grandi e/o tondi hanno bisogno di smorzare le dimensioni. Solitamente si interviene con il trucco utilizzando colori molto scuri proprio all’attaccatura delle ciglia: questo succede perché i colori scuri, ed in particolar modo quelli opachi, non riflettendo la luce ridimensionano le proporzioni. Ma come è possibile intervenire utilizzando il mascara? E’ semplice: in entrambi i casi è consigliabile applicare il mascara insistendo soprattutto sulle ciglia esterne. Questo aiuta molto sia gli occhi grandi che gli occhi tondi: i primi assumono un’aria “da gatta”, molto sensuale, che mette moltissimo in risalto lo sguardo, mentre gli occhi tondi risultano così più “affusolati”. Anche in questo caso c’è un mascara adatto per questa esigenza, ed è il mascara allungante: più lunghe saranno le ciglia, migliore sarà la correzione. Consiglio: applica una matita nera sul bordo superiore ed inferiore dell’occhio, poi sfumala con un pennello a penna con il quale hai prelevato dell’ombretto marrone scuro, stendi il mascara come appena detto ed hai ottenuto un trucco da sera facile e molto d’effetto.

 

Per occhi con borse e occhiaie

Capita spesso che la parte inferiore dell’occhio sia segnata da zone scure o gonfiore: stiamo parlando delle tanto odiate occhiaie e borse sotto agli occhi. In questi casi è necessario intervenire con correttori specifici: se i classici correttori color carne non ti soddisfano, forse è meglio provare quelli colorati, che se scelti nel modo corretto danno risultati spesso di gran lunga migliori (per sapere come fare ti consiglio di leggere l’articolo sul correttore arancione).  E per quanto riguarda il mascara? In questi casi basta semplicemente non applicarlo sulle ciglia inferiori, in modo da non attirare l’attenzione su queste problematiche. Insisti invece su quelle superiori, magari utilizzando un mascara volumizzante che le valorizzi. Consiglio: un make up nei toni del blu, viola e spesso anche del marrone non aiuta a mimetizzare borse e occhiaie, anzi spesso tende a sottolinearle. Scegli di utilizzare colori più particolari, come il bronzo, il verde bottiglia o il tortora.

 

 

 

Articoli correlati:

No comments yet

Leave a Reply