Maschera capelli nutriente banana e avocado
Scopri l'Ebook

Maschera capelli nutriente banana e avocado

22 set

Eccoci al primo giorno d’autunno! E per celebrarlo ho pensato di estrapolare una ricettina dal libro che mi è stato gentilmente donato dal Gruppo Macro, ovvero “Cosmetici Naturali: per viso, corpo e capelli” di Anna Simone e Glorianna Vaschetto.

maschera-nutriente-capelli-banana-e-avocado

 

Questo libro, davvero molto delizioso, contiene diverse ricette, suddivise anche per stagioni! Tra le ricette per l’autunno ho scovato questa “Maschera nutriente banana e avocado”, semplicissima da realizzare, come d’altronde tutte le altre ricette contenute in questo libro, che devo dire si distingue proprio per la caratteristica di contenere ricette con ingredienti basic! Ma vediamo in cosa consiste questa ricetta!

 

Ingredienti e procedimento

Gli ingredienti di questa maschera sono:

1 banana matura

1 avocado maturo

1 cucchiaio di olio d’oliva

2 gocce di o. e. (olio essenziale) di lavanda (facoltativo)

ingredienti-maschera-nutriente-banana-e-avocado

Taglia a pezzetti sia la banana che l’avocado. Io avevo in casa questi piuttosto piccolini, quindi ne ho presi due.

banana-avocado-e-olio-oliva

Per sbucciare l’avocado in modo semplice utilizza un cucchiaio e passalo tra la polpa e la buccia proprio come vedi nell’immagine: si separeranno in un secondo!

avocado-con-cucchiaio

Ho messo tutto nel frullatore, con il cucchiaio di olio d’oliva e le gocce di lavanda.

frullatore-con-avicado-banana-e-olio-doliva

Frulla tutto per qualche secondo ed otterrai un composto molto morbido e cremoso, che quasi vien voglia di mangiare! A questo punto passa il composto sui capelli, insistendo su lunghezze e punte.

applicazione-maschera-nutriente-banana-e-avocado

Personalmente ho preferito eseguire la maschera escludendo completamente le radici, dato che tendo ad avere i capelli grassi. Lascia in posa per 30 minuti circa e risciacqua con uno shampoo delicato.

 

Pro, contro e miglioramenti

 

Fin qui ho riportato la ricetta così come l’ho trovata scritta sul libro. Adesso ti racconto un po’ meglio la mia esperienza, quali sono stati i pro ed i contro di questa ricetta naturale fai da te e cosa, secondo me, può essere migliorato! Tra i pro posso sicuramente citare i seguenti punti:

ottima consistenza, il che fa in modo che il composto si spalmi benissimo. Non è troppo liquido e neanche eccessivamente asciutto: perfetto per essere prelevato con le dita e spalmato perfettamente su tutta la chioma.

si risciacqua facilmente e questo è un ottimo segno, perché permette di non stressare i capelli, soprattutto se si tratta delle punte, che tendono solitamente a sfibrarsi facilmente.

capelli morbidi al tatto, per nulla appesantiti dalla maschera.

capelli-dopo-maschera-nutriente-banana-e-avocado

 

Altrettanti, a mio parere, sono i punti a sfavore di questa maschera, ovvero:

quantità troppo grande ottenuta da questi ingredienti. Mi pare eccessiva persino per chi ha i capelli lunghi e vuole ricoprire i capelli dalle radici alle punte. Io consiglio di dimezzare le dosi.

si ossida facilmente. L’avocado e la banana sono frutti che notoriamente si ossidano molto facilmente, motivo per il quale consiglio di preparare la maschera senza perdere troppo tempo e non conservarla assolutamente per applicazioni successive. Anche per questo motivo è fondamentale, tornando al punto precedente, non esagerare con le quantità!

lascia un odore abbastanza persistente sui capelli, specialmente se, come me, utilizzi uno shampoo neutro o se non aggiungi l’o.e. di lavanda. Quindi, se non ti piace l’odore del composto, meglio evitare di utilizzarlo, oppure scegli uno shampoo ed un balsamo profumati.

 

Ed infine, ecco i miglioramenti che apporterei a questa ricetta:

eliminerei l’o.e. di lavanda, sopratutto se la maschera viene applicata solo su lunghezze e punte, come ho fatto io. L’o.e. di lavanda è più indicato sul cuoio capelluto, perché efficace contro forfora e caduta dei capelli. Al suo posto sceglierei l’o.e. di limone, che ha un meraviglioso effetto lucidante sul capello.

aggiungerei 1 cucchiaino di olio d’oliva, nel caso di capelli secchi oppure, in alternativa, 2 gocce di o.e. di rosmarino. L’obiettivo, in entrambi i casi, è quello di aumentare il potere antiossidante di questa maschera.

 

Prova questa maschera nutriente banana e avocado e fammi sapere come ti sei trovata!

 

Articoli correlati:

No comments yet

Leave a Reply