Matita per labbra: consigli, astuzie e segreti da provare subito
Scopri l'Ebook

Matita per labbra: consigli, astuzie e segreti da provare subito

7 gen

Molte di noi, si sa, non utilizzano spesso la matita per le labbra, sia perché conoscono poco i vantaggi che può dare, sia perché forse non sono tanto pratiche. Allora essenziali ti saranno questi consigli per scoprirne segreti e mettere in atto astuzie per non sbagliare più.

astuzie matita labbra

 

Come si mette

Per evitare errori, è sempre meglio tracciare prima non una linea continua, ma dei trattini, come a voler segnare una guida. In questo modo, appena hai finito di tratteggiare tutto il contorno puoi accorgerti prima se hai sbagliato e sarà più facile rimediare. Poi basta unire i tratti che hai disegnato ed il gioco è fatto: un po’ come si fa con l’eyeliner (per capire come leggi l’articolo “Come applicare l’ eyeliner“). Puoi limitarti a realizzare solo il contorno labbra, oppure riempire anche la parte centrale con la matita.

 

Come si toglie

In questo caso valgono più o meno le stesse regole che abbiamo definito per il rossetto nell’ articolo “Consigli e astuzie per il rossetto“. Quindi usa un detergente specifico per le labbra, che ti permette di rimuovere il trucco molto facilmente, così non sarai costretta a strofinare troppo la pelle, che in questo punto è molto delicata e tende subito a segnarsi. Dopo, se vuoi, puoi applicare una crema o un siero, sempre esclusivi per le labbra, da lasciare agire per tutta la notte.

 

Risolvi i problemi

Se hai finito lo struccante labbra puoi riparare usando momentaneamente una crema, che sia molto grassa, per facilitare l’eliminazione della matita,e specialmente quelle molto ricche di colore. Se hai invece allergie, febbri o infiammazioni alle labbra, devi evitare l’uso della matita e di qualsiasi altro cosmetico, perché rischieresti di peggiorare la situazione.

 

D’estate trucca le labbra solo con la matita: scegli quelle più colorate e a lunga durata, così puoi assicurarti un sorriso perfetto e senza sbavature anche con il caldo.

E’ facile incappare in errori mentre si disegna il contorno labbra: tampona le labbra con un fazzoletto di carta. Poi basta stendere un po’ di correttore proprio nella zona dove c’è stato l’errore, aiutandoti con una spugnetta. Tampona con un piumino incipriato e ricomincia con il disegno!

 

Astuzie tecniche

In genere, il contorno labbra disegnato con la matita non si dovrebbe mai notare. Quindi, anche se a volte è necessaria una matita di un tono più scuro del rossetto (ad esempio quando dobbiamo ingrandire il contorno labbra), assicurati sempre di sfumarla bene verso l’interno, per non creare stacchi eccessivi. Inoltre non pretendere che la mina della matita sia perfettamente appuntita: una leggera rotondità ti aiuterà a stenderla meglio e scorrerà più facilmente.

 

Effetti e colori

Se sai che sopra la matita metterai un rossetto, preferisci sempre scegliere una matita opaca. Non solo ti consente di ottenere un disegno perfetto, ma è in grado di valorizzare qualsiasi forma di bocca, dalle più sottili a quelle più carnose. Invece, se hai deciso di usarla da sola, puoi stendere su tutte le labbra anche una effetto lucido. Evita poi, le matite madreperlate se il tuo contorno labbra presenta rughette e piccole imperfezioni, perché tende a metterle in risalto: sono invece adatte alle più giovani per creare un look più sofisticato e chic.

 

 

 

Articoli correlati:

No comments yet

Leave a Reply