Nascondere i brufoli: il trucco che funziona!
Scopri l'Ebook

Nascondere i brufoli: il trucco che funziona!

22 giu

Chi ne soffre spesso sa che nascondere i brufoli con il trucco non è sempre cosa facile: l’alone rossastro che si nota anche dopo aver utilizzato correttore e fondotinta è davvero antiestetico, senza contare poi che nel corso delle ore il trucco potrebbe tendere a scivolare, rendendo sempre più evidente il piccolo difetto.

 

Esistono in realtà diversi metodi per nascondere i brufoli, anche se il principale è uno, mentre glia altri due, che vedremo più avanti, possono essere applicati in casi particolari.

 

Il metodo principale per nascondere i brufoli

Questo è il metodo principale che viene utilizzato dai più grandi make up artist per ottenere una copertura perfetta e allo stesso tempo un effetto naturale sul viso quando vogliono nascondere i brufoli. Ciò che bisogna considerare è il fatto che la zona da coprire non ha lo stesso colore del resto della pelle e quindi deve essere trattata in modo specifico ed appropriato. Ma seguiamo passo dopo passo gli step da seguire quando si vogliono nascondere i brufoli.

applicare il correttore verdeApplica il correttore verde: dopo aver preparato la pelle con idratante e all’occorrenza primer viso, essenziale se hai la pelle grassa, adesso è il momento di iniziare con il trucco. Il modo migliore per nascondere i brufoli e coprire una parte arrossata del viso è quello di utilizzare un correttore verde: il verde è un colore che tende a spegnere il rossore e non a coprirlo come fa un classico correttore. Quando lo applichi, quindi, non avere paura che la tua pelle si colori, perché una volta steso solo sulla zona interessata, questa apparirà molto più vicina al colore del resto del viso. Il segreto, però, è non fuoriuscire dal margine e mantenersi entro la zona arrossata, in modo da nascondere i brufoli alla perfezione.

stendere il fondotintaFissa e stendi il fondotinta: fissa il correttore con della cipria e poi procedi applicando il tuo fondotinta. Per l’occasione potresti usarne uno più coprente, ma solo se il trucco è da sera. Di giorno mantieni un effetto più naturale con il tuo solito fondotinta. Nelle zone in cui hai voluto nascondere i brufoli evita di strisciare il fondotinta, altrimenti rischi di rimuovere la correzione che hai appena fatto. Piuttosto tampona o picchietta leggermente per fissare bene il tutto.

applicare il correttore beigeNascondi tutto con il correttore beige: se i brufoli sono particolarmente infiammati è probabile che il rossore si noti ancora un po’. Per un risultato perfetto concludi passando un correttore beige per nascondere i brufoli perfettamente: picchiettane un po’ con le dita e sfuma bene per eliminare qualsiasi stacco di colore.

 

Metodi alternativi per nascondere i brufoli

Nel momento in cui del brufolo è rimasta semplicemente una macchiolina, che sia recente o un po’ datata, spesso non è necessario rispettare tutti questi passaggi. Si può ottenere una pelle più omogenea in pochissimo tempo utilizzando uno di questi due metodi.

♦  fondotinta e correttore: per un risultato molto naturale puoi applicare semplicemente il tuo abituale fondotinta e procedere ad applicare il correttore in un secondo momento solo nei punti da coprire. Per essere più precisa è meglio utilizzare un pennellino piccolo.

♦  fondotinta coprente: se in un attimo vuoi cancellare le discromie della pelle per un risultato più omogeneo, applica direttamente un fondotinta coprente, insistendo magari sui punti più critici. Evitalo però di giorno, quando la luce mette in evidenza un prodotto così denso e pesante sul viso.

 

Scopri anche l’articolo che parla dei rimedi per i brufoli che puoi utilizzare quando se ne presenta l’occasione.

 

 

 

Articoli correlati:

No comments yet

Leave a Reply