Palpebra cadente: 4 preziosi consigli make up!
Scopri l'Ebook

Palpebra cadente: 4 preziosi consigli make up!

30 mar

Tra il lavoro e tutte le novità (che presto ti svelerò) che riguardano Il Mio Make up, ho purtroppo poco tempo da dedicare agli articoli! Oggi però, leggendo alcune mail che mi sono arrivate e che riguardavano consigli sul trucco per la palpebra cadente, ho subito deciso di scrivere 4 consigli al riguardo che tutte coloro che presentano questa tipologia di occhio dovrebbero seguire.

consigli per palpebra cadente

Per chi non sapesse cosa vuol dire esattamente palpebra cadente facciamo un piccolo “ripassino”. Gli occhi che presentano una palpebra cadente (in inglese Hooded Eyes) sono quelli in cui la palpebra fissa ricade completamente su quella mobile, coprendola e talvolta rimpicciolendo l’occhio stesso. Questi 4 piccoli accorgimenti li metto sempre in atto quando mi capita di truccare qualcuna che presenta questa particolare forma di occhi perché l’effetto finale è davvero sorprendente! Qui di seguito vi dico quali sono i 4 preziosi consigli da seguire e perché migliorano il make up dei tuoi occhi!

 

Definire i contorni

E’ vero che i colori scuri rimpiccioliscono l’occhio, ma nel caso di occhi con palpebra cadente è necessario definire i contorni lungo l’attaccatura delle ciglia superiori ed inferiori. Il motivo principale è quello di dare carattere all’occhio, che essendo già schiacciato dalla palpebra, stenta ad essere protagonista. Per definire l’occhio puoi utilizzare un ombretto o una matita ben temperata, insistendo lungo la linea dell’attaccatura delle ciglia.

 

Sfumatura sulla palpebra fissa

Dato che la piega dell’occhio è praticamente invisibile, è inutile creare particolari sfumature lungo questa zona, come solitamente si consiglia di fare. Naturalmente anche questa zona deve essere truccata, perché quando apri e chiudi gli occhi o guardi in basso sarà comunque visibile. La cosa importante è cominciare la sfumatura dalla piega, ma poi non dimenticarsi di portarla anche verso la palpebra fissa. Per essere sicura di non sbagliare, controlla sempre il trucco quando hai gli occhi aperti: se la sfumatura è ancora poco visibile, rendila più intensa con un pennello da sfumatura.

 

Valorizza l’arcata sopraccigliare

Gli occhi che presentano una palpebra cadente acquisiscono spesso un aspetto cupo. Per questo motivo è essenziale illuminare la zona subito sotto le sopracciglia per “aprire l’occhio” e renderlo più luminoso. Per fare questo puoi utilizzare un ombretto chiaro, opaco o satinato, oppure utilizzare l’illuminante al posto dell’ombretto, a patto che, qualsiasi cosa tu scelga, sia ben sfumato con l’ombretto che hai messo sotto. 

 

Ciglia finte

Ciglia curve e voluminose sono il massimo per far apparire gli occhi più grandi e minimizzare la palpebra cadente. Ma ovviamente non tutte hanno la fortuna di avere ciglia così! Allora la cosa migliore è affidarsi alle ciglia finte, meglio se a ciuffetti che in strisce, così da apparire molto più naturali. Riservale però solo per le occasioni speciali: per il resto puoi optare per piega ciglia e mascara volumizzante!

 

Fammi sapere se metterai in pratica questi consigli!

 

 

Articoli correlati:

2 Responses to “Palpebra cadente: 4 preziosi consigli make up!”

  1. Silvia 31 marzo 2014 at 10:38 #

    eccomi! leggera ma ce l’ho!
    segirò di certo i consigli 1-2-3…il quarto lo vedo già più complicato per una “capra” come me…
    in particolare non avevo mai pensato a valorizzare la sfumatura su palpebra fissa…caspita…è vero!
    grazie!

    complimenti, chiara ed efficace come al solito.

  2. maria 5 aprile 2014 at 18:48 #

    Ci proverò!!!! Grazie!

Leave a Reply