Palpebra mobile nascosta: come truccarla?
Scopri l'Ebook

Palpebra mobile nascosta: come truccarla?

30 set

Truccare la palpebra mobile nascosta è un problema che tantissime ragazze hanno e non è raro che mi arrivino richieste di aiuto per capire come comportarsi in questi casi.

palpebra mobile nascosta

Anzitutto è bene chiarire un aspetto che spesso non viene considerato e che a mio parere sta alla base di questa confusione su come truccare questa parte di occhio così particolare. E’ vero, la palpebra mobile in chi ha una palpebra fissa molto prominente viene completamente nascosta, ma non scordiamoci che questo accade solo quando l’occhio è aperto. Quando gli occhi si chiudono la palpebra mobile ritorna ad essere nuovamente evidente. E’ naturale che normalmente non staremo mai faccia a faccia con un interlocutore con gli occhi chiusi in modo fisso, ma mentre parliamo e sbattiamo le palpebre, chi ci sta di fronte noterà sicuramente il trucco nel suo insieme. Con questo rispondo a tutte coloro che sono convinte che in questi casi truccare la palpebra mobile non abbia senso: tutt’altro! Se così fosse si perderebbe gran parte del risultato finale del trucco, anche se quando ci si trucca, con l’occhio aperto, non si riesce ad apprezzare a pieno l’effetto nel suo complesso.

 

Dopo aver chiarito una volta per tutte che lasciare struccata la palpebra mobile nascosta non è una buona idea, passiamo a vedere come sia più opportuno truccarla.

 

Il bordo cigliare

In alcuni casi anche il bordo cigliare è completamente invisibile quando la palpebra mobile è nascosta, mentre in altri lo si vede appena. Tuttavia è sempre bene cercare di sottolineare il bordo cigliare, soprattutto se si tratta di un make up da sera. Questo perché la rotondità della palpebra fissa non aiuta di certo a dare definizione all’occhio, cosa che invece puoi ottenere con una riga di matita sfumata, un tratto di eyeliner o di ombretto. La cosa importante è che il disegno della riga sia in ogni caso molto sottile, altrimenti anziché sottolineare l’occhio lo si appesantisce ancora di più.

occhi infossati eyeliner

Se invece si vuole puntare tutto su una bella riga di eyeliner va bene comunque! A patto che, come in foto, l’occhio abbia punti luce ben visibili, come l’angolo interno dell’occhio, la palpebra inferiore e l’arcata sopraccigliare.

 

La palpebra 

In generale, per ampliare lo sguardo, sulla palpebra nascosta vanno stesi ombretti chiari e satinati, che riflettono la luce e ampliano le dimensioni, così da far apparire l’occhio più aperto e disteso. Un trucchetto che può facilitarti il make up in questa situazione è quello di truccare la palpebra con l’ombretto solo dopo aver tracciato la riga con la matita. In questo modo, se non ami che si noti il tratto di matita troppo forte, puoi alleggerirlo facilmente ed al tempo stesso crei un’ombra sfumata d’effetto che si noterà non appena sbatti le palpebre!

 

Le ciglia

Quando la palpebra mobile è nascosta dalla palpebra fissa, l’occhio inevitabilmente tende a sembrare più piccolo ed a perdere luminosità. Per questo motivo le ciglia giocano un ruolo davvero fondamentale! L’importanza di averle curate, perfettamente curve e truccate, si può capire benissimo da questa foto che ritrae Manuela Arcuri.

make up Manuela Arcuri

Qui le ciglia sono poco visibili ed il risultato finale è uno sguardo pressoché anonimo. Se le tue ciglia sono un problema, perché le hai troppo corte o sono rade, non esitare ad utilizzare le ciglia finte! Ne esistono di molto naturali in commercio, per cui non devi avere paura di assomigliare a Moira Orfei!

 

 

 

Articoli correlati:

One Response to “Palpebra mobile nascosta: come truccarla?”

  1. Valentina 25 ottobre 2014 at 13:58 #

    Ciao,

    complimenti per questo blog, è la prima volta che commento ma da quando l’ho scoperto ti seguo con vero piacere!

    Questo articolo mi tocca molto da vicino perché anch’io ho la palpebra superiore fissa che nasconde la palpebra mobile. Con il trucco da giorno ho imparato quale colore usare per creare un’ombra discreta che dia profondità, i dubbi più grossi li ho con il make-up da sera o colorato, ho sempre paura di risultare eccessiva visto che il colore deve coprire una superficie ampia.. :/
    In futuro potresti dedicare un post o un tutorial?

    Grazie e ancora complimenti
    Valentina

Leave a Reply