Il trucco occhi per la pelle olivastra: scopri quello che ti valorizza
Scopri l'Ebook

Il trucco occhi per la pelle olivastra: scopri quello che ti valorizza

15 set

Chi possiede una pelle olivastra deve prestare molta attenzione sia al colore che alla tipologia di ombretti che indossa. Il trucco degli occhi è infatti fondamentale e ti aiuta moltissimo ad ottenere un aspetto migliore. Ma come si fa a riconoscere una pelle olivastra? La pelle olivastra è tipica delle regioni Asiatiche ed orientali ed è caratterizzata da un sottotono di pelle marrone-verdastro. Alcuni considerano questo sottotono a parte, mentre altri lo fanno rientrare direttamente nella categoria dei sottotoni caldi. Per dare risalto ad una pelle olivastra anche il make up degli occhi è importante: per uno sguardo intenso ed una pelle olivastra giustamente valorizzata, segui questi consigli.

consigli sulla pelle olivastra

 

Linee marcate

Al contrario di chi possiede una pelle chiara, se hai una pelle olivastra puoi benissimo osare con linee più definite e marcate. In questo modo aggiungi carattere e definizione al tuo sguardo, assumendo un’aria più sofisticata.  Ci sono diversi modi per ottenere questo risultato su una pelle olivastra ed in base agli strumenti che utilizzi l’effetto ottenuto sarà sempre diverso: vediamo come.

♦  Con la matita nera per occhi: scegli una matita nera molto intensa e non troppo dura ed inizia a delineare i contorni dell’occhio. Parti da metà occhio per arrivare all’angolo esterno e poi dall’angolo interno per andare a ricongiungere il tratto al centro. Poi procedi, se lo desideri, anche sulla parte inferiore. Adesso puoi decidere se lasciare le righe che hai delineato in questo modo, oppure renderle più morbide e soffici dando vita ad uno smokey eyes, perfetto sulla tua pelle olivastra. Per farlo ti basterà sfumare la matita sulla palpebra mobile verso l’alto, mentre quella inferiore verso destra e sinistra.

♦  Con l’eyeliner: per uno stile ancora più definito scegli invece di incorniciare i tuoi occhi con un bel tratto di eyeliner. Decidi prima se vuoi ottenere una linea più sottile e discreta per il giorno o se vuoi osare di più per la sera. Inoltre aumenta la particolarità del tratto con una codina strategica proprio sull’angolo esterno dell’occhio.

 

Effetto metallizzato

Ma non solo definizione: una pelle olivastra ha anche bisogno di essere messa in risalto da colori che abbiano un effetto luminoso. Per questo motivo è bene scegliere in questi casi ombretti con un finish metallizzato. Perfetti i colori dorati che si sposano perfettamente con il sottotono della tua pelle: quindi scegli colori come l’oro, il bronzo, il rame, ma anche marrone e caramello. Per il giorno utilizzali da asciutti e con un pennello morbido, in modo che il colore si diffonda in modo uniforme e delicato. Di sera, invece, cerca di dare più carattere al trucco utilizzando questi colori con un pennello bagnato: vedrai subito che otterrai nuance più accese e i tuoi occhi diventeranno automaticamente più luminosi, esaltando nel contempo la tua pelle olivastra. Evita invece ombretti dall’effetto opaco, a meno che non siano accostati ad altri metallizzati o perlati.

 

I colori

Oltre i colori citati sopra, che stanno bene a tutte, ci sono diverse tonalità di ombretti che si possono scegliere se hai la pelle olivastra. In particolare ci sono colori che stanno meglio a chi ha gli occhi castani ed altri che donano di più a chi possiede gli occhi verdi.

♦  Occhi castani: se la tua pelle è olivastra ed i tuoi occhi sono castani, allora puoi giocare con colori molto scuri nelle tonalità del marrone. Ma anche se hai optato per nuance medie puoi sempre abbinare una matita nera o marrone scuro per completare il trucco. Altro colore che si sposa benissimo con gli occhi castani e la pelle olivastra è sicuramente il blu: a questo proposito leggi l’articolo sull’ombretto blu, dove trovi tanti consigli utili su come indossarlo.

♦  Occhi verdi: con gli occhi verdi e la pelle olivastra, invece, puoi decidere di acquistare ombretti sulle tonalità del viola o del porpora, che mettono molto in risalto l’iride verde. Non dimenticare che è sempre meglio scegliere quelli che hanno un effetto brillante, in modo da illuminare lo sguardo e dare allo stesso tempo luce alla tua pelle. Chi dice inoltre che chi ha gli occhi verdi non può indossare ombretti di questo colore? Tutto dipende dalla nuance: un bel verde smeraldo dai riflessi dorati potrebbe rivelarsi una scelta molto azzeccata.

 

 

Articoli correlati:

10 Responses to “Il trucco occhi per la pelle olivastra: scopri quello che ti valorizza”

  1. Gloria 15 settembre 2012 at 13:57 #

    Ho letto con molto piacere questo post…effettivamente io ho una pelle chiara, e quando chiedo alle mie amiche di farmi da cavie opto sempre per chi ha un tono non troppo scuro…perchè personalmente mi sembra più semplice da truccare :)
    D’altro canto mi ero chiesta quali fossero i colori adatti per una pelle scura….ed ecco qua la risposta!
    Quindi grazie mille!Adoro questo blog, lo seguirò accuratamente!

    Complimenti!

    • Maria Carmela
      Maria Carmela 16 settembre 2012 at 10:27 #

      Grazie mille Gloria, felicissima di esserti stata d’aiuto 😀

  2. vanessa 15 settembre 2012 at 19:38 #

    Come farei senza di te…=)

    • Maria Carmela
      Maria Carmela 16 settembre 2012 at 10:27 #

      Che carina..grazie Vanessa! 😀

  3. carmen 22 settembre 2012 at 10:31 #

    Io ho una belle olivastra ma non avrei mai pensato di truccarmi con i toni del viola o porpora.. ho sempre optato, invece, per marroni o bronzi… una vera rivelazione grazie mille :) proverò subito :)

    • Maria Carmela
      Maria Carmela 22 settembre 2012 at 12:48 #

      Prova e fammi sapere! :)

  4. carmen 23 settembre 2012 at 10:26 #

    Abbinamento perfetto.. ottimo consiglio :) grazie mille :):)

    • Maria Carmela
      Maria Carmela 23 settembre 2012 at 12:47 #

      Grazie Carmen! :)

  5. linda 21 febbraio 2013 at 00:02 #

    oltre che ringraziarti e dirti che è un sito strepitoso il tuo, volevo provare a chiederti un consiglio sperando nella risposta. sono mora, occhi castani e pelle olivastra con un grosso problema i pori dilatati, volevo un consiglio sulla base da creare per ottenere un effetto pelle liscia il + possibile.
    grazie

    • Maria Carmela
      Maria Carmela 21 febbraio 2013 at 19:07 #

      Ciao, grazie tante per i complimenti! :) Per nascondere i pori dilatati l’ideale è usare primer e fondotinta che però abbiano all’interno siliconi, che purtroppo non fanno bene alla pelle. Quindi ti consiglio di usarli solo nelle occasioni speciali, oltre che curare la pelle con maschere e creme ad effetto astringente :)

Leave a Reply